Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nel corso di giovedì probabile arrivo della neve sul nord-ovest e l'alta Toscana

Mercoledì generale tregua. Giovedì formazione di una depressione tra Golfo ligure e mar Tirreno e conseguente peggioramento al nord-ovest, in estensione alla Toscana, all'Emilia-Romagna e nei giorni successivi a tutto il settentrione e alle regioni tirreniche. Fino a giovedì freddo, o a tratti molto freddo, da venerdì progressivo rialzo delle temperature.

Previsioni meteo - 24 Gennaio 2006, ore 12.56

Mercoledì, 25 gennaio 2006 NORD: Sul nord-ovest cielo velato su tutti i settori ma con presenza di un discreto soleggiamento, specie sul Piemonte. Temperatura in diminuzione. Vento debole di Tramontana sulla Liguria. Mar Ligure poco mosso. Sul nord-est e l'Emilia-Romagna da soleggiato a velato ma con presenza di sole per gran parte della giornata. Temperature in calo. Vento debole ovunque. Mar Adriatico poco mosso o localmente mosso. CENTRO: Al mattino qualche addensamento su est Sardegna, Mar Tirreno, Marche ed abruzzo ma con tendenza a miglioramento. Altrove generalmente soleggiato. Temperatura in calo nei valori minimi, massime stazionarie con aria molto fredda. Vento inizialmente moderato di Grecale, ma in rapida attenuazione. Mare poco mosso. SUD: Nuvolosità irregolare in mattinata su Puglia, Basilicata, Molise e nord Sicilia con qualche rovescio, a carattere nevoso anche a bassa quota su Appennino lucano, le Murge e i monti siculi settentrionali, altrove generalmente asciutto, ampie schiarite sulla costa campana e sul sud della Sicilia. Nel pomeriggio passaggio a bel tempo quasi ovunque. Temperatura in lieve ulteriore calo con aria molto fredda. Vento forte di Grecale sulla costa ionica, altrove moderato ma in rapida attenuazione. Mare mosso o molto mosso. Giovedì, 26 gennaio 2006 NORD: Sul nord-ovest iniziali condizioni di cielo velato sulle pianure ed il settore alpino, nuvoloso sulla Liguria; con il passare delle ore peggioramento con deboli nevicate sparse, più probabili su Liguria, est Piemonte ed ovest Lombardia, in estensione a tutti i settori in serata. Vento dapprima debole meridionale sulla Liguria ma in rotazione a Tramontana, debole orientale in pianura tendente a rinforzare, da SSW nelle Alpi. Temperature in calo nei valori massimi sulle zone pianeggianti, in lieve rialzo in montagna e in Liguria. Mar Ligure poco mosso. Sul nord-est in mattinata cielo velato con tendenza ad annuvolamenti sempre più consistenti con il passare delle ore; dal pomeriggio possibili deboli nevicate sino in pianura sull'Emilia-Romagna, in estensione all'est della Lombardia e forse al Veneto occidentale e al basso Trentino. Temperature in calo nei valori massimi. Venti deboli meridionali. Mar Adriatico poco mosso. CENTRO: Sulla Toscana cielo nuvoloso e, nel corso della giornata, possibili deboli precipitazioni su Apuane, Versilia, Lunigiana, Garfagnana e Livornese con neve a quote basse, localmente anche in pianura. Altrove cielo da sereno a parzialmente nuvoloso con ulteriore aumento della nuvolosità sulle regioni tirreniche, l'Umbria, la Sardegna e il settore appenninico. Venti deboli sud-occidentali sulla Toscana, deboli variabili altrove ma in rotazione a sud, temperature in leggero rialzo. Moto ondoso in attenuazione. SUD: Giornata in prevalenza soleggiata salvo la presenza di qualche banco nuvoloso residuo sulla Puglia e di alcuni addensamenti sulla costa sicula e calabrese. Vento debole nord-occidentale, in rotazione a sud in serata. Temperature in lieve aumento. Moto ondoso in attenuazione. Venerdì, 27 gennaio 2006 NORD: Sul nord-ovest coperto con nevicate moderate, a tratti anche forti, possibili su tutti i settori. Sulla costa ligure dell'Imperiese e dello Spezzino probabilmente pioggia. Temperature in lieve aumento. Venti deboli sud-orientali. Mar ligure mosso. Sul Triveneto e l'Emilia-Romagna molto nuvoloso con precipitazioni intermittenti, più probabili sull'Emilia, l'est Lombardia, il Trentino e il Veneto occidentale con neve dapprima sino in pianura ma con probabile passaggio a pioggia sulla pianura romagnola, nel Veronese, sul Garda e le coste con il passare delle ore. Venti deboli o moderati da ESE, temperature in aumento. Mar Adriatico mosso. CENTRO: Cielo nuvoloso su tutte le regioni con precipitazioni sui versanti tirrenici al mattino, in estensione a quelli adriatici dal pomeriggio. Nevicate in Appennino, inizialmente oltre i 400-500m ma con quota neve in progressivo inesorabile rialzo sotto la spinta di venti sciroccali da deboli a moderati. Temperature in aumento, mari mossi. SUD: Peggioramento con nuvolosità sempre più importanti e prime precipitazioni nelle zone esposte ai venti meridionali: Calabria jonica, sud Sicilia, Basilicata. Qualche nevicata sarà inizialmente possibile in Appennino oltre i 500-600m ma la quota neve andrà progressivamente innalzandosi a causa dei venti sciroccali in rinforzo. Temperature in rialzo, mari da poco mossi a mossi. TENDENZA SUCCESSIVA SABATO probabile maltempo generalizzato al nord-ovest, sulle regioni centrali tirreniche, la Sardegna e la Campania. Limite delle nevicate in rialzo sulle Alpi, ma ancora possibili nevicate sino in pianura sul Piemonte e sulla Lombardia occidentale. Temperature in ulteriore sensibile rialzo, specie al centro-sud. (Attendibilità media 55-60%).

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum