Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Nei prossimi giorni la Bora inizierà a fare la voce grossa

Aria fresca in arrivo da est favorirà già nella giornata di domani, martedì 14 ottobre, un temporaneo peggioramento del tempo al centro-nord, subito seguito da nuove schiarite sul versante tirrenico, ma accompagnato da qualche fiocco di neve in montagna. Fra mercoledì e giovedì le nubi andranno sempre più concentrandosi verso il meridione, dove continuerà a piovere, mentre altrove sarà un vento secco e teso a dominare.

Previsioni meteo - 13 Ottobre 2003, ore 13.05

Martedì, 14 ottobre 2003 NORD: Cielo spesso nuvoloso su tutta la Pianura Padana ed il Friuli-Venezia-Giulia, con qualche goccia di pioggia qua e là, e radi fiocchi di neve in Carnia oltre i 1500 metri; banchi di nubi alternati al sole sulla Liguria. Tempo inizialmente discreto sulle rimanenti zone, specialmente in alta montagna. Dal pomeriggio precipitazioni moderate e sparse sulle Prealpi Piemontesi e nelle zone pianeggianti vicine; graduale estensione delle nubi alle Alpi occidentali, con neve oltre i 1600-1700 metri in serata. Nel Friuli ancora qualche fiocco di neve oltre i 1000 metri. Temperatura in calo. Vento di Bora moderato nelle zone pianeggianti, a tratti forte su Triestino ed Appennino. CENTRO: Inizialmente nuvoloso su Marche e Sardegna orientale, con qualche pioggia qua e là; nubi in graduale aumento sull'Appennino. Tempo discreto altrove, a parte qualche banco nuvoloso di passaggio. Nel corso della giornata graduale peggioramento sull'Isola, con piogge sempre più intense e possibili temporali sul Cagliaritano. Nelle zone interne peninsulari invece si verificheranno isolati rovesci, in spostamento da est verso ovest, subito seguiti da ampie schiarite in pianura; le nubi insisteranno invece fino a tarda sera sul versante orientale della dorsale appenninica, dove qualche fiocco di neve cadrà fino a 1600 metri di quota. Temperatura in calo su Marche, Umbria orientale ed Abruzzo. Vento debole; moderato o forte in serata su Toscana e Bocche di Bonifacio. SUD: Su Sicilia e Calabria tempo moderatamente instabile, con ampie schiarite alternate a qualche acquazzone o temporale, più probabile sulla costa. Nubi basse con qualche goccia di pioggia anche su Molise e coste campane; discreto altrove. Durante il pomeriggio e la serata nubi in aumento su gran parte del territorio, con qualche pioggia sulla Puglia e la Basilicata, e brevi temporali sulla Campania. Temperatura stazionaria o in leggero calo. Vento forte nel Trapanese, debole altrove. Mercoledì, 15 ottobre 2003 NORD: Cielo spesso coperto sul Cuneese ed il versante settentrionale dell'Appennino Ligure, con piogge deboli ma continue, e neve oltre i 1400-1600 metri; qualche precipitazione al mattino anche sul resto delle Prealpi Piemontesi, ma in miglioramento. Altrove cielo inizialmente nuvoloso, ma con ampie schiarite in arrivo da est sul Triveneto e la pianura romagnola in mattinata, in estensione alle rimanenti zone pianeggianti nel pomeriggio; ancora nubi sull'Appennino, con radi fiocchi di neve oltre i 1200-1400 metri in serata. Temperatura in ulteriore calo. Vento forte sul Triestino, l'Appennino, il Sanremese e l'Imperiese; moderato su Pianura Padana e Friuli, ma in attenuazione. CENTRO: Molte nubi su Sardegna, Lazio, Abruzzo e versante orientale dell'Appennino, con temporali possibili sull'Isola, e qualche pioggia qua e là su costa laziale e Pescarese; neve oltre i 1600-1800 metri sulla Dorsale. Sulle rimanenti regioni giornata in prevalenza soleggiata. Temperatura in ulteriore calo. Vento forte sull'Appennino, i rilievi toscani in genere, litorale sassarese e nuorese; moderato, a tratti teso altrove. SUD: Cielo spesso coperto, con piogge sparse e qualche temporale; nel pomeriggio ed in serata su Campania, Calabria, Materano e Tarantino possibili precipitazioni persistenti ed intense. Possibili nevicate ad alta quota sull'Appennino. Temperatura stazionaria o in calo. Vento moderato o forte. Mar Ionio agitato verso sera. Giovedì, 16 ottobre 2003 NORD: Qualche nube sulle Alpi occidentali, ma senza conseguenze. Prevalenza di sole altrove. Temperatura in lieve aumento nei valori massimi. Vento in attenuazione. CENTRO: Ancora qualche pioggia sull'Abruzzo, specialmente al mattino. Sulle altre zone tempo buono o in rapido miglioramento, ad eccezione del versante orientale dell'Appennino, dove insisteranno alcuni banchi nuvolosi bassi. Temperatura in leggero aumento nei valori massimi. Vento sostenuto. SUD: Piogge sparse al mattino. Dal pomeriggio tendenza a lenta attenuazione delle precipitazioni, con qualche ampio squarcio di sereno su Sicilia e Campania. Temperatura stazionaria. Vento moderato. Tendenza successiva: Venerdì nuove forti raffiche di Bora al nord-est, con nubi in aumento e possibili fiocchi di neve fino a quote molto basse in montagna; isolati temporali in pianura. Copertura nuvolosa in intensificazione anche sulle regioni centrali; miglioramento al sud (da confermare).

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.12: A14 Bologna-Ancona

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Bologna San Lazzaro (Km. 22,2) e Castel S.Pietro (Km. 38,2) in..…

h 10.11: A22 Autostrada Del Brennero

coda rallentamento

Code per 4 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Di Brennero (Km. 1,5) e Vipi..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum