Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modello inglese ultima corsa: solo un po' di freddo a fine settimana, poi nuove piogge in arrivo

MeteoLive commenta per voi in diretta l'ultima emissione del modello inglese, a cura del nostro previsore di turno. Un articolo non solo utile ma anche didattico, poichè permette a chi si avvicina per la prima volta a questa scienza affascinante di capire le linee guida di come si elabora una previsione.

Previsioni meteo - 16 Febbraio 2014, ore 20.00

Ecco a voi l'ultima corsa serale del modello inglese ECMWF. Dalle ore 21.00 appariranno via via i commenti e le analisi del nostro previsore di turno riguardo alle mappe più rilevanti e interessanti scelte fra i successivi 10 giorni di previsione. 

 ANALISI della situazione attuale: la grande depressione nord-atlantica rimane protagonista assoluta della scena europea, risultando ancora determinante anche per il tempo sull'Italia. Una perturbazione sta interessando il nostro settentrione, seguita lunedì da schiarite. Altre perturbazioni raggiungeranno l'Italia nel corso della prossima settimana, unitamente ad aria leggermente più fredda che sopraggiungerà segnatamente intorno al week-end.

 

Nessuna particolare novità o sorpresa dall'ultima analisi dei nostri modelli. Abbiano allora focalizzato l'attenzione sull'ultimissima corsa uscita, quella del modello inglese, che di fatto conferma quanto già anticipato domenica mattina in questo articolo.

La nuova settimana regalerà ancora un po' di primavera anticipata al nostro centro-sud, mentre il nord si vedrà attraversato da due perturbazioni, quella di lunedì (che dal pomeriggio lascerà spazio ad un rapido miglioramento, e quella attesa per mercoledì 19.

Tra giovedì 20 e venerdì 21 ecco poi una terza perturbazione, che però punterà dritto il centro-sud, cancellando le mitezze primaverili a suon di rovesci e anche di qualche temporale. Intanto inizierà ad affluire aria un po' più fredda, che farà calare le temperature di qualche grado tra il 23 e il 25 febbraio, temperature che comunque si limiteranno a rientrare entro la media del periodo.

Il passo successivo vede nuovamente il ruggito dell'Atlantico verso l'Europa e l'Italia. Una depressione molto vasta e profonda potrebbe dar luogo ad una nuova fase di maltempo anche sull'Italia (soprattutto al nord e al centro), nei primissimi giorni di marzo. Sempre in quei giorni si attende una nuova risalita dei termometri al sud, mentre sul resto del Paese il profilo termico rimarrà pressochè stazionario. 

 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum