Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Modelli Live: si conferma il guasto del prossimo week-end

MeteoLive commenta per voi in diretta l'ultima emissione del modello inglese, a cura del nostro previsore di turno. Un articolo non solo utile ma anche didattico, poichè permette a chi si avvicina per la prima volta a questa scienza affascinante di capire le linee guida di come si elabora una previsione.

Previsioni meteo - 30 Settembre 2013, ore 20.00

Ecco a voi l'ultima corsa serale del modello inglese ECMWF, fra gli strumenti principali per poter elaborare una previsione, in progressivo aggiornamento automatico dalle ore 20.00 in poi.
Dalle ore 21.00 appariranno invece via via i commenti e le analisi del nostro previsore di turno riguardo alle mappe più rilevanti e interessanti scelte fra i successivi 10 giorni di previsione. 

 

 


ANALISI della situazione attuale
: tra una profonda depressione sull'Atlantico e un vasto anticiclone sull'area scandinava si inserisce un flusso instabile derivante da un secondo centro di bassa pressione che, dalla Russia, si porta con un minimo derivato fin sulle nostre regioni ioniche.

 

La manovra centrale della settimana sarà il tentativo da parte dell'alta pressione, di intrufolarsi attraverso un canale meridiano che porterebbe all'unione tra il ceppo anticiclonico principale sul nord Africa e uno secondario sulla Penisola Scandinava. Nel trambusto il vortice giunto nel week-end scorso sull'Italia si allontanerà verso i Balcani, favorendo sull'Italia condizioni di tempo buono o discreto. Banchi nuvolosi sparsi saranno comunque ancora possibili, specie al nord.

Sarà giovedì 3 ottobre che l'alta pressione riuscirà a sfoggiare il suo carattere migliore: nonostante ciò sull'Italia avremo passaggio di alcuni banchi nuvolosi. Basso sarà il rischio di pioggia e frequenti invece le schiarite, in particolare al centro e a sud. Anche le temperature tenderanno a riprendersi, rimanendo attestate su valori prossimi alla norma del periodo.

Arriviamo così a venerdì 4: alta pressione in rapido indebolimento per l'avvicinarsi minaccioso di una saccatura atlantica corazzata da tanto di perturbazione. Sarà la perturbazione rovina week-end. Essa infatti attraverserà tutta l'Italia da nord a sud proprio tra sabato 5 e domenica 6 ottobre, spargendo precipitazioni anche a carattere diffuso, nonche fenomeni tenmporaleschi di un certo rilievo, specie a ridosso delle coste liguri e tirreniche. Temperature in aumento al sud, in calo altrove. 

La mappa qui sotto indice bene il gusto che si farà carico del tempo italiano nella giornata di domenica 6 ottobre.

A detta del modello inglese, qui analizzato nella sua ultima corsa fresca fresca di stampa, il tempo stenterà un po' a guarire. Il vortice rallenterà la sua corsa, tanto che insisterà ancora lunedì 7 su buona parte dell'Italia, in particolare al centro e al sud, martedì 8 e mercoledì 9 quasi esclusivamente al meridione, dove è anche atteso un consistente calo delle temperature.

Frattanto dall'Atlantico un'onda anticiclonica ci verrà in soccorso, ristabilendo le condizioni atmosferiche a partire dal nord.

E qui arriviamo al gran finale: osservate l'ultima mappa in fondo all'articolo: si nota il netto rinforzo dell'alta pressione sul comparto europeo, con geopotenziali di tutto rispetto. Sull'Italia resisteranno invece alcune sacche di aria fredda in quota, tali da generare ancora condizioni di lieve instabilità, in particolare al centro e al sud. Tempo migliore al nord.

Nota: l'ipotesi qui descritta ribalta quasi del tutto la corsa precedente dello stesso modello, il quale prende ora una strada più simile a quello americano. Ne risulta una prognosi sul lungo termine ancora tutta da decifrare, ma che senza dubbio mostra un'atmosfera dinamica e convolgente, tipica di un autunno normale.


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.11: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code causa traffico intenso a Cattolica (Km. 143,9) in uscita in direzione da Bologna dalle 16:09..…

h 16.11: A14 Pescara-Bari

rallentamento

Veicoli lenti nel tratto compreso tra Val Di Sangro (Km. 422) e Lanciano (Km. 413,8) in direzione..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum