Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Mercoledì lento peggioramento al nord e sulla Toscana

Giovedì piovoso al centro-nord; qualche rovescio in viaggio anche verso parte del meridione, migliora prima di sera su Piemonte, Liguria, Valle d'Aosta ed ovest Lombardia. Venerdì bello ovunque, salvo residui annuvolamenti al sud e sul medio Adriatico, venti moderati di Maestrale. Sabato e domenica bel tempo su tutta la Penisola con temperature miti. Banchi di nebbia in pianura.

Previsioni meteo - 15 Ottobre 2002, ore 12.53

Mercoledì, 16 ottobre 2002 Nord: cielo generalmente nuvoloso, temporanee schiarite favoniche sull'Emilia-Romagna. Qualche debole pioggia, dapprima sulla Liguria, poi sulla Valle d'Aosta, l'alto Piemonte, le Orobie e la Valtellina. In serata estensione dei fenomeni anche a Trentino-Alto Adige, alto Veneto e forse sull'alto Friuli, nuvole ma tempo secco su Emilia-Romagna. Temperatura stazionaria o in lieve flessione nei valori massimi, venti moderati sud-occidentali, mosso il Mar Ligure, poco mosso il Golfo di Venezia. Centro: cielo nuvoloso sulla Toscana con isolate piogge su Apuane e Versilia, altrove cielo da velato a parzialmente nuvoloso ma con prevalenza di sole, in particolare su Sardegna, Marche ed Abruzzo. Temperatura stazionaria, venti deboli da SW con locali rinforzi, lieve effetto favonico sul medio Adriatico. Mari poco mossi. Sud: bella giornata di sole con qualche annuvolamento passeggero sulla Campania e passaggio di nubi cirriformi di modesto spessore. Temperature miti, venti deboli occidentali. Giovedì, 17 ottobre 2002 Nord: in mattinata cielo coperto con piogge deboli o moderate e locali rovesci, qualche temporale non escluso sulla Liguria. I fenomeni tenderanno a trasferirsi dai settori occidentali a quelli orientali. Il limite delle nevicate calerà sin verso i 2000 m con il passare delle ore. Sull'Emilia-Romagna inizialmente tempo asciutto, nel pomeriggio peggioramento con piogge sparse e isolati temporali. Sempre nel pomeriggio su Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria di Ponente interverranno delle schiarite sempre più ampie. Probabile ingresso del Favonio lungo il fondovalle aostano e sul Canavese. Temperatura in temporanea diminuzione, venti moderati di Libeccio, in rotazione a Maestrale, mari mossi. Centro: cielo nuvoloso su Toscana, Umbria ed alto Lazio con possibili rovesci sparsi, più frequenti in Toscana, dove potranno anche scoppiare dei brevi temporali. Sulla Sardegna nuvolosità a tratti anche compatta ma basso rischio di pioggia e tendenza a schiarite con il passare delle ore. Sulle rimanenti regioni nuvolosità irregolare con qualche occhiata di sole. Nel pomeriggio peggiora sulle Marche e in serata anche altrove con qualche pioggia o rovescio. Isolati temporali. Temperatura in diminuzione laddove si verificheranno precipitazioni, altrimenti stazionaria. Venti moderati di Libeccio, in rotazione a Maestrale a partire dalla Sardegna. Moto ondoso in aumento sino a mare mosso. Sud: mattinata con qualche annuvolamento sulla Campania, velature altrove ma ancora in gran parte soleggiato. Nel pomeriggio poche variazioni, in serata moderato e breve peggioramento sulla Campania, sul Molise, sul nord della Lucania, Tavoliere e Gargano con rovesci sparsi ed isolati temporali, più a sud solo parziali annuvolamenti e probabilmente asciutto. Temperatura stazionaria, temperature gradevoli, venti da SW da deboli a moderati, moto ondoso in aumento, specie sul Tirreno. Venerdì, 18 ottobre 2002 Nord: ritorno del bel tempo ovunque, ultime nubi nella zona di Trieste nella prima parte della giornata. Da segnalare sulle zone alpine di confine cielo ancora nuvoloso con qualche isolata precipitazione su alta Valle d'Aosta, alta Valtellina, alta Val Formazza, Val Venosta, Alpi Atesine e quota neve sui 1800-1900 m. Venti deboli da WNW con qualche rinforzo di Foehn allo sbocco delle valli. Banchi di nebbia in pianura al risveglio, specie nelle zone umide e non raggiunte dal vento secco. Temperatura in aumento nei valori massimi in pianura, freddino sulle Alpi. Centro: nelle prime ore ancora nubi sul medio Adriatico con qualche residuo rovescio ma con tendenza a rapido miglioramento. Altrove già soleggiato dal mattino. Il bel tempo prevarrà per tutta la giornata. Venti sostenuti di Mastrale, specie sulla Sardegna. Temperatura in lieve calo, specie nei valori minimi ed in montagna. Mari mossi o localmente molto mosso il Mar di Sardegna, soprattutto in prossimità delle Bocche di Bonifacio. Sud: nelle prime ore ancora qualche annuvolamento sul Molise, i rilievi campani ed il nord della Puglia con isolati rovesci; tendenza a miglioramento e passaggio a tempo in prevalenza soleggiato. Altrove poche nubi al mattino poi generalmente bello, salvo qualche addensamento costiero sulla Calabria tirrenica. Venti moderati da WNW, mare mosso. TENDENZA SUCCESSIVA Si prospetta un buon fine settimana su tutta la Penisola. Forse domenica qualche addensamento sulle regioni nord-occidentali ma con basso rischio di pioggia. Mite ma attenzione ai banchi di nebbia mattutina in pianura e nelle valli.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum