Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Mercoledì chi si sveglierà sotto la pioggia o la neve?

Il nord, le regioni tirreniche e la Sicilia saranno le prime zone che vedranno le piogge nella giornata di domani.

Previsioni meteo - 28 Ottobre 2003, ore 15.30

Le nubi che in queste ore stanno invadendo buona parte della Penisola non sono altro che una sorta di "avanguardia" della perturbazione che nella giornata di domani investirà quasi tutto il territorio italiano. In particolare alcune regioni saranno colpite da piogge sparse già nel corso del primo mattino, pertanto domani qualcuno dovrà uscire con l’ombrello per andare al lavoro o a fare spese; entriamo allora nel dettaglio e cerchiamo di capire quali saranno le zone che nelle prime ore di domani, mercoledì 29 ottobre, saranno interessate da precipitazioni rilevanti: NORD: Probabilmente già alle ore 5-6 del mattino buona parte del territorio vedrà piogge deboli o moderate, comunque intermittenti, pertanto non ci dovrebbero essere particolari disagi; solamente l’alto Veneto, parte del Trentino ed il Friuli-Venezia-Giulia saranno risparmiate dalle precipitazioni, ma anche qui il cielo andrà coprendosi. Nello Spezzino intanto inizieranno i primi scrosci più intensi. Nevicherà oltre i 500-600 metri sull’Appennino Ligure, dove a tratti soffierà anche un vento piuttosto teso di Tramontana; i fiocchi di neve cadranno oltre i 500-600 metri anche sulle Alpi, quindi prestate attenzione alla guida delle autovetture se vi trovate in montagna. Qualche breve nevicata si avrà inizialmente anche sull’Appennino Emiliano-Romagnolo oltre i 700-1000 metri, ma la quota neve andrà rapidamente aumentando. Fra le 7 e le 10 la pioggia diventerà più continua ed abbondante, soprattutto su Piemonte orientale, Lombardia, Veneto occidentale e Riviera di Levante (con rischio di acquazzoni forti sulla costa); altrove pioverà debolmente, o al più moderatamente. CENTRO: Fra le 5 e le 6 saranno possibili forti acquazzoni sulla Sardegna, in particolare sulla costa settentrionale e sul Cagliaritano; piogge moderate e continue costringeranno a munirsi di ombrello anche gli abitanti della Toscana e della costa laziale. Non si esclude qualche goccia di pioggia anche sull’Abruzzo, ma la minaccia di acquazzoni in questo caso sarà molto bassa. Nevicherà sull’Appennino Toscano al di sopra dei 1300-1500 metri, ma gradualmente i fiocchi di neve diverranno sempre più bagnati e si trasformeranno lentamente in gocce di pioggia. Con il passare delle ore le precipitazioni sulla Toscana diventeranno più forti, e si estenderanno anche all’Umbria; sulle altre zone invece non sono previsti cambiamenti particolari. Vi consigliamo comunque di prendere in qualsiasi caso l’ombrello, perché entro la fine della mattinata le piogge investiranno quasi tutto il territorio, ad eccezione di alcune zone della fascia costiera adriatica. SUD: Chi abita in Sicilia, a Napoli o a Salerno si prepari a portarsi l’impermeabile, dato che ci sarà il rischio di temporale già alle 5-6 del mattino; se invece abitate nelle altre zone, prima di uscire date un’occhiata al cielo, in quanto alla stessa ora le nubi andranno gradualmente aumentando, tanto da non poter escludere le prime brevi piogge su Salento, Molise e Cilento. Con il passare delle ore ci potrà essere un temporaneo miglioramento sulla Sicilia settentrionale, mentre gli acquazzoni tenderanno a guadagnare terreno verso la Calabria; poche le novità sulle altre zone.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 08.13: A22 Autostrada Del Brennero

coda rallentamento

Code per 2 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Di Brennero (Km. 1,5) e Barr..…

h 07.59: A24 Roma-Teramo

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra L'aquila Est (Km. 106,8) e Assergi (Km. 116,7) in entramb..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum