Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

MARTEDI perturbato su gran parte d'Italia

MARTEDI moderatamente perturbato, con possibilità di nevicate moderate fino in pianura al nord. Rovesci su Toscana, Romagna e a tratti anche su sud Sardegna, Lazio e Calabria. MERCOLEDI precipitazioni al centro-sud, più sporadiche al nord e sulla Toscana. GIOVEDI nubi in transito su tutta la Penisola, con neve sui settori esteri alpini e qualche rovescio al sud.

Previsioni meteo - 25 Gennaio 2010, ore 11.45

Martedì, 26 gennaio 2010 NORD-OVEST Sul nord-ovest molta nuvolosità su tutti i settori. Possibili fiocchi di neve fino in pianura al mattino (probabilità 65%), segnatamente su basso Piemonte e bassa Lombardia. Schiarite su Val d'Aosta ed alto Piemonte. Nel pomeriggio nuovo moderato peggioramento specie sul Piemonte, dove saranno possibili nevicate deboli o moderate anche in pianura (70%). Più sporadici i fenomeni altrove. Temperature in lieve aumento in quota, ancora freddo sulle pianure. Venti sostenuti da nord sulla Liguria, deboli da est sulle pianure. Mar Ligure mosso al largo. NORD-EST Sul nord-est cielo nuvoloso o molto nuvoloso su tutte le regioni. Precipitazioni possibili su Emilia Romagna e basso Veneto, nevose anche in pianura specie nel pomeriggio. Tempo più asciutto tra Alto Veneto e Trentino Alto Adige. Ventilazione moderata da nord-est lungo le coste, da est sulle pianure, mare molto mosso. Freddo ovunque. CENTRO Tempo moderatamente perturbato con cieli grigi e piogge sparse, più probabili su alta Toscana, nord Umbria, ovest Marche e sud Sardegna. Limite della neve intorno a 600-800 sull'Appennino Toscano e umbro-marchigiano, oltre i 1700 metri sui monti sardi. Scirocco debole o moderato ovunque, mari mossi, fino a molto mosso il Canale di Sardegna. Temperature in lieve generale aumento. SUD Giornata molto nuvolosa con rovesci alternati a diverse pause asciutte. Limite delle nevicate posto intorno ai 1300-1400 metri sull'Appennino molisano, campano e lucano, oltre i 1500-1600 metri su quello calabrese, a quote superiori ai 2000 metri sui monti siculi. Fenomeni più intensi su Calabria Ionica, Golfo di Taranto ed est Sicilia. Scirocco moderato ovunque, anche forte sulla Sicilia. Mari molto mossi. Temperature stazionarie su valori piuttosto miti. Mercoledì, 27 gennaio 2010 NORD-OVEST Sul nord-ovest in mattinata coperto, con ultime deboli precipitazioni, più probabili sulla bassa Padana. Fiocchi ancora fino a sfiorare il piano sul basso Piemonte, altrove tempo asciutto. Nel pomeriggio cessazione dei fenomeni e possibilità di qualche apertura ad iniziare dai settori alpini settentrionali. Moderata Tramontana in Liguria, con mare fino a molto mosso al largo. Temperature in calo. NORD-EST Sul nord-est in mattinata ultime nevicate sull'Emilia Romagna fino in pianura. Asciutto con prime schiarite su Alto Adige, Trentino e alto Veneto. Nel pomeriggio tempo asciutto e schiarite in propagazione da nord a sud. Venti moderati da nord-est sulle Venezie e sulla Romagna, con mare mosso. Temperature in calo. CENTRO Su Toscana e Lazio molte nubi al mattino, ma con basso rischio di fenomeni. Su tutte le altre regioni tempo moderatamente perturbato. Possibili nevicate tra Marche ed Umbria orientale localmente fino in pianura, sopra i 500 metri in Abruzzo. Piogge sulla Sardegna orientale. Nel pomeriggio graduale miglioramento su tutti i settori, da nord a sud. Resterà qualche isolata precipitazione tra Marche e Abruzzo, nevosa sopra i 400-500 metri. Temperature in calo anche sensibile. Venti sostenuti tra nord e nord-est, mari molto mossi. SUD Tempo perturbato, con rovesci diffusi, anche forti su Calabria jonica, Lucania e Molise. Neve anche abbondante sull'Appennino meridionale oltre i 1000-1200 metri, oltre i 1500-1600 metri su quello calabrese. In serata cessazione dei fenomeni sulla Campania e quota neve in calo sul Molise fino a 400-500 metri. Venti moderati a tratti forti tra est e sud-est, in rotazione a nord-est; mari molto mossi, il Tirreno al largo. Temperature in lieve calo su tutti i settori ad eccezione di Calabria e Sicilia. Giovedì, 28 gennaio 2010 NORD-OVEST Sul nord-ovest neve sui settori confinali di Val d'Aosta e Val d'Ossola, specie nel pomeriggio. Addensamenti intensi sulla Liguria, ma con basso rischio di pioggia. Sulle pianure cielo da parzialmente nuvoloso a sereno.Temperature in calo sulle Alpi, in aumento sulle pianure tra il pomeriggio e la serata per possibile vento di caduta. Mar Ligure mosso. NORD-EST Sul nord-est cielo nuvoloso al mattino, ma con basso rischio di fenomeni. Nel pomeriggio generale rasserenamento sulle pianure, da nord a sud. Neve invece sui settori confinali dell'Alto Adige. Temperature in calo sulle Alpi, in aumento sulle pianure nel pomeriggio per possibile vento di caduta. Mare mosso. CENTRO Nubi in transito da nord a sud su tutte le regioni. Schiarite nel pomeriggio sulla Toscana e sul Lazio. Qualche rovescio possibile invece in Abruzzo, nevoso sopra i 500-600 metri. Isolati rovesci anche sulla Sardegna. Temperature in lieve aumento. Venti forti da nord-ovest in Sardegna, deboli altrove. Agitati i bacini prospicienti l'Isola, mossi i restanti mari. SUD Nuvolosità irregolare su tutte le regioni. Possibilità di qualche rovescio specie su Puglia, Lucania, ovest Calabria e nord Sicilia. Neve sopra gli 800-1000 metri. Temperature in lieve e temporaneo aumento. Venti molto forti da ovest sulla Sicilia, moderati altrove. Agitati i bacini prospicienti l'Isola, mossi i restanti mari. Tendenza per i giorni successivi: VENERDI passaggi nuvolosi irregolari, con qualche rovescio sulle due Isole Maggiori ed al sud. Asciutto altrove. SABATO E DOMENICA rovesci al centro e al sud (nevosi a quote collinari al centro), Favonio al nord, neve abbondante sui settori nord alpini. La tendenza vedrà l'Italia ancora interessata da un flusso di tese correnti settentrionali, con grande variabilità, pochi fenomeni e diversi sbalzi termici.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum