Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

LUNEDI tornano le nubi ovunque, primi rovesci sulla Sardegna

LUNEDI nubi su tutta l'Italia, con rovesci in Sardegna. Qualche pioggia in serata anche sulla Toscana. Possibili sporadiche spruzzate di neve sulla bassa Padana, piogge sulla costa ligure. MARTEDI moderatamente perturbato, con possibilità di nevicate moderate fino in pianura al nord. Rovesci su Toscana, Romagna e a tratti anche su sud Sardegna, Lazio e Calabria. MERCOLEDI precipitazioni ovunque, nevose in pianura al nord-ovest. Rovesci al centro-sud.

Previsioni meteo - 24 Gennaio 2010, ore 12.08

Lunedì, 25 gennaio 2010 NORD: sul nord-ovest cielo coperto con qualche debole e sporadica precipitazione, più probabile sulla bassa Padana, generalmente nevosa sino in pianura, specie su Cuneese, Astigiano e Alessandrino. Piogge intermittenti sulla costa ligure, con fiocchi oltre i 500 metri. Tramontana in Liguria, con mare fino a molto mosso al largo. Temperature minime in aumento, massime in lieve calo. Sul nord-est coperto ovunque. Deboli e sporadiche spruzzate di neve possibili nelle ore centrali del giorno sul settore appenninico emiliano. Altrove tempo asciutto. Ventilazione moderata da nord-est, mare Adriatico mosso. Temperature stazionarie su valòori bassi. CENTRO: molto nuvoloso sulla Sardegna, con possibilità di rovesci sparsi e nevicate all'interno oltre i 1500-1600 metri. Attenuazione dei fenomeni nel pomeriggio. Altrove pochi i fenomeni degni di nota. Solo dal tardo pomeriggio possibilità di piovaschi sulle pianure della Toscana e spruzzate di neve oltre i 400-500 metri. Vento moderato da nord-est in Toscana, a sud-est altrove. Mari mossi, fino a molto mossi i bacini circostanti la Sardegna. Temperature in moderati aumento sull'Isola e sulle coste adriatiche. SUD: molte nubi sterili ovunque con qualche eventuale sporadico piovasco possibile solo lungo i versanti jonici investiti dallo Scirocco. Non si esclude la possibilità di brevi schiarite temporanee. Rinforzo dei venti meridionali ovunque, specie lungo le coste e sulla Sicilia. Mari molto mossi. Temperature in aumento. Martedì, 26 gennaio 2010 NORD: sul nord-ovest coperto, con possibilità di nevicate a carattere moderato fino in pianura. Fenomeni più probabili sul basso Piemonte e sulla pianura lombarda, meno sulla valle d'Aosta. Possibili temporanee nevicate portate da nord anche sul comparto ligure compreso tra Genova e Savona, pioggia lungo le coste, con fiocchi oltre i 600-800 metri. Tramontana moderata in Liguria, mare molto mosso al largo. Temperature stazionarie al piano, in lieve aumento sulle cime alpine. Sul nord-est e sull'Emilia in mattinata coperto con neve moderata sino in pianura. Pioggia su Polesine e Romagna. Nel pomeriggio graduale passaggio a pioggia ovunque sotto i 500 metri, con qualche fiocco possibile ancora in Emilia tra Piacentino e Parmense, sulla pedemontana veronese-vicentina e nelle vallate più strette di Trentino e Alto Adige. Venti moderati da nord-est, con qualche rinforzo di Bora sul golfo di Trieste. Più debole il vento in Emilia Romagna. Mare Adriatico mosso. Temperature in lieve aumento. CENTRO: tempo moderatamente perturbato con cieli grigi e piogge sparse, più probabili su alta Toscana, nord Umbria, ovest Marche e sud Sardegna. Limite della neve intorno a 800-1000 sull'Appennino Toscano e umbro-marchigiano, oltre i 1700 metri sui monti sardi. Scirocco debole o moderato ovunque, mari mossi, fino a molto mosso il Canale di Sardegna. Temperature in lieve generale aumento. SUD: giornata molto nuvolosa con qualche piovasco intermittente alternato a diverse pause asciutte. Limite delle nevicate posto intorno ai 1300-1400 metri sull'Appennino molisano, campano e lucano, oltre i 1500-1600 metri su quello calabrese a quote superiori ai 2000 metri sui monti siculi. Scirocco moderato ovunque, anche forte sulla Sicilia. Mari molto mossi. Temperature stazionarie su valori piuttosto miti. Mercoledì, 27 gennaio 2010 NORD: sul nord-ovest in mattinata coperto, con ultime deboli precipitazioni, più probabili sulla bassa Padana. Fiocchi ancora fino a sfiorare il piano sul basso Piemonte, altrove pioviggine sotto i 400-500 metri. Nel pomeriggio cessazione dei fenomeni e possibilità di qualche apertura ad iniziare dai settori alpini settentrionali. Moderata Tramontana in Liguria, con mare fino a molto mosso al largo. Temperature senza particolari variazioni. Sul nord-est in mattinata ultime pioviggini in pianura, ancora qualche fiocco sulla fascia prealpina oltre i 600 metri. Asciutto con prime schiarite su Alto Adige e Trentino. Nel pomeriggio tempo asciutto e possibilità di schiarite in montagna, ancora un po' chiuso altrove. Venti moderati da nord-est sulle Venezie e sulla Romagna, con mare mosso. Temperature senza variazioni degne di nota. CENTRO: schiarite sulla Toscana. Altrove cieli chiusi e possibilità di rovesci, localmente a sfondo temporalesco sulle coste e sulla Sardegna. Neve in Appennino oltre i 1400-1500 metri. Venti tesi da est, mari molto mossi, il Tirreno al largo. Temperature in lieve flessione. SUD: tempo perturbato, con rovesci diffusi, anche forti su Calabria jonica, Lucania e Molise. Neve anche abbondante sull'Appennino meridionale oltre i 1000-1200 metri, oltre i 1500-1600 metri su quello calabrese. Venti moderati a tratti forti tra est e sud-est, mari molto mossi, il Tirreno al largo. Temperature in lieve calo su tutti i settori ad eccezione di Calabria e Sicilia. Tendenza per i giorni successivi: GIOVEDI maltempo al sud, in attenuazione. Tempo migliore altrove, ma con cielo spesso nuvoloso e clima nuovamente più freddo al nord. VENERDI passaggi nuvolosi irregolari, con qualche rovescio al sud. Asciutto altrove. La tendenza vedrà l'Italia interessata da un flusso di tese correnti settentrionali, con grande variabilità, pochi fenomeni e diversi sbalzi termici.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum