Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

LUNEDI temporaneo miglioramento al sud, nuvolaglia senza fenomeni al nord e al centro

LUNEDI stratificazioni anche estese ma innocue la nord, qualche nube minacciosa sull'alto Tirreno con isolati piovaschi in serata sull'alta Toscana. Altrove migliora temporaneamente. MARTEDI neve sulle Alpi di confine, migliora sul resto del nord, nuvolaglia su gran parte del centro-sud con qualche rovescio, nevoso a quote basse, lungo il versante tirrenico. MERCOLEDI bello al nord, peggiora al centro-sud con precipitazioni e neve a quote molto basse. Nuovamente più freddo.

Previsioni meteo - 15 Febbraio 2009, ore 12.45

Lunedì, 16 febbraio 2009 NORD: sul nord-ovest velature anche estese ma innocue ad alta quota. Addensamenti più compatti sui rilievi confinali e sulla Liguria di Levante con qualche piovasco possibile nel tardo pomeriggio sullo Spezzino e brevi nevicate all'interno. In serata rasserena a partire dalla fascia prealpina e pedemontana. Rialzo delle temperature minime. Vento debole da WSW con qualche rinforzo sulla Liguria. Mar Ligure leggermente mosso. Sul nord-est cielo parzialmente nuvoloso per stratificazioni innocue in transito ad alta quota. Sulle creste di confine dell'Alto Adige qualche addensamento basso anche compatto ma senza fenomeni degni di nota. Temperature in lieve aumento, più sensibile nei valori minimi. Vento debole da WSW, da WNW sulle creste alpine di confine. Mare Adriatico poco mosso o temporaneamente mosso al largo. CENTRO: su Toscana, Umbria e Sardegna nubi in aumento con qualche breve precipitazione non esclusa nel tardo pomeriggio e nella prima parte della sera sulla Versilia. Altrove parzialmente nuvoloso ma senza fenomeni e con qualche schiarita. Venti in rotazione a ovest e temperature in lieve generale rialzo. Mari di ponente temporaneamente mossi, Adriatico poco mosso, specie sotto costa. SUD: addensamenti residui in mattinata su Puglia e nord Sicilia, con qualche fiocco possibile intorno a 300m ma con successiva cessazione dei fenomeni. Altrove nubi sparse e innocue, con tendenza a rasserenamenti sempre più ampi. Ventilazione settentrionale sostenuta ma in indebolimento a partire dalla Sicila. Mari mossi, molto mossi il basso Adriatico e il Canale d'Otranto. Martedì, 17 febbraio 2009 NORD: sul nord-ovest nevicate intermittenti sui crinali di confine valdostani e dell'alto Piemonte. Altrove ampia presenza del sole per parziale tendenza favonica, seppur interrotta da qualche banco nuvoloso innocuo in transito ad alta quota. Temperature massime in aumento in pianura. Venti fino a forti da WNW sulle creste alpine di confine, moderati occidentali altrove. Mar Ligure mosso a Levante. Sul nord-est nubi compatte sui settori di confine dell'Alto Adige con qualche nevicata in alta valle Aurina, zona Brennero, zona del Resia. Per il resto ampio soleggiamento con qualche banco nuvoloso in transito a medio-alta quota senza conseguenze. Freddo sulle Alpi, temperature massime in aumento al piano. Mare Adriatico mosso al largo e sul triestino. CENTRO: qualche rovescio in transito tra Toscana e Lazio con possibili spruzzate di neve oltre i 400-500m. Altrove condizioni di generale variabilità con addensamenti innocui alternati ad ampie schiarite, queste ultime più convinte su Marche e Sardegna. Nel pomeriggio migliora temporaneamente sulla Toscana. Temperature in locale aumento, specie lungo l'Adriatico. Venti deboli o moderati occidentali. Mari mossi, localmente molto mosso il mare di Sardegna, tranquillo sotto costa l'Adriatico. SUD: su tutte le regioni nuvolosità variabile alternata ad ampie schiarite. In mattinata qualche rovescio possibile sulla Calabria tirrenica e in serata sulla Campania. Quota neve posta intorno a 600m. Temperature in lieve generale aumento. Venti deboli localmente moderati da WSW. Mari mossi. Mercoledì, 18 febbraio 2009 NORD: sul nord-ovest condizioni di tempo soleggiato, con qualche esile e temporaneo passaggio nuvoloso di poco conto. Venti in rinforzo da nord sulla Liguria, più deboli altrove. Mar Ligure poco mosso sotto costa, molto mosso al largo. Freddo in montagna, più gradevole di giorno sulla pianura Padana. Sul nord-est generalmente soleggiato, a parte qualche modesto addensamento lungo le creste alpine di confine e nell'entroterra romagnolo al confine con le Marche. Venti moderati settentrionali con ulteriori rinforzi da NNE su Friuli Venezia Giulia e alto Adriatico. Mare molto mosso. Temperature in diminuzione dalla sera. CENTRO: in nottata possibili spruzzate di neve fino al piano su Umbria e Toscana ma con rapida cessazione dei fenomeni e avvento di rasserenamenti a partire da quest'ultima regione già al primo mattino. Un po' di nuvolaglia sterile sulla Sardegna. Altrove molto nuvoloso con precipitazioni sparse, nevose fino al piano su Marche e Abruzzo, fondovalle appenninici e miste a pioggia sulle pianure del Lazio. Prima di mezzogiorno si attenuano i fenomeni su quest'utlima regione. Venti fino a forti da NNE, mari molto mossi, fino ad agitato al largo il Tirreno. Temperature in diminuzione. SUD: molto nuvoloso con precipitazioni in intensificazione e nevicate fino a sfiorare le quote pioneggianti, talora miste a pioggia, su Molise, foggiano e barese, verso i 300-400m su Campania, Basilicata e restanti settori pugliesi, intorno a 600m su Calabria e Sicilia. Venti moderati a rotazione ciclonica cin perno sull'Irpinia, mari molto mossi, mosso l'Adriatico molisano. Temperature in diminuzione. Tendenza per i giorni successivi: GIOVEDI ancora qualche nevicata fino a sfiorare il piano su Puglia, Basilicata e a quote basse su nord Sicilia. Nuvolaglia lungo il medio Adriatico ma senza particolari fenomeni, bello altrove, con temperature massime in aumento ma ancora alquanto freddo durante a notte.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum