Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

LUNEDI perturbato al nord, Sardegna e regioni tirreniche

LUNEDI forte maltempo al nord, in estensione alla centrali tirreniche, ventoso ovunque, nevicate copiose sulle Alpi a quote altalenanti, ma in calo verso sera. MARTEDI residue condizioni di instabilità, calo delle temperature. MERCOLEDI temporaneo miglioramento, con solo qualche addensamento innocuo lungo l'Appennino. GIOVEDI nuovo peggioramento al nord con qualche fiocco a quote basse, piogge in Toscana. VENERDI instabile con residui rovesci.

Previsioni meteo - 29 Novembre 2009, ore 12.20

Lunedì, 30 novembre 2009 NORD: sul nord-ovest forte maltempo con piogge diffuse, abbondanti tra Ossola e Prealpi lombarde. Rovesci anche a sfondo temporalesco lungo la costa ligure. Qualche momento di pausa sul Piemonte occidentale. Limite della neve inizialmente tra 1400 e 1800m, ma con tendenza a progressivo calo verso sera sin verso i 1000m, specie nelle Alpi. Dal tardo pomeriggio tendenza a variabilità su Ponente ligure e Cuneese, con prime aperture in arrivo da ovest. Libeccio in Liguria, con mare molto mosso. Temperature in calo dal pomeriggio, anche sensibile sulle Alpi. Sul nord-est perturbato con pioggia e Scirocco teso. Fenomeni più intensi lungo la fascia prealpina, con limite delle nevicate inizialmente oltre i 1800-2100m, ma in progressivo calo dalla sera sin verso i 1000m, specie nelle vallate più a nord. Su settori pedemontani emiliani e romagnoli possibilità di alcune pause asciutte e accumuli piovosi complessivamente minori. Venti fino a forti sciroccali, mare Adriatico molto mosso. Temperature in calo dalla sera. CENTRO: tempo perturbato con rovesci sulla Sardegna, soprattutto sui settori centrali e occidentali, con qualche spunto temporalesco non escluso. Peggioramento anche su Umbria, Toscana e Lazio con rovesci e qualche temporale lungo le coste nel pomeriggio. Su Marche ed Abruzzo nuvoloso con piovaschi sparsi nelle zone interne, più sporadici procedendo verso il mare. Neve in Appennino, dal pomeriggio oltre i 1400m. Venti fino a forti meridionali, tendenti a ruotare a Libeccio sulle regioni tirreniche e da Maestrale sulla Sardegna. Mari molto mossi. Temperature inizialmente ancora miti, in calo dal pomeriggio-sera a partire da nord. SUD: al mattino parzialmente nuvoloso o velato, con tendenza a ulteriore addensamento della nuvolosità nel corso della giornata. Dal pomeriggio prime piogge sulla Campania, localmente anche temporalesche in serata a ridosso della costa. Fenomeni in estensione a tutte le regioni tra la sera e la notte, generalmente a carattere sparso, ma più continui tra Campania e Calabria tirrenica. Venti moderati da Libeccio, mari da mossi a molto mossi. Temperature nel complesso abbastanza miti. Martedì, 1 dicembre 2009 NORD: sul nord-ovest rapido miglioramento fin dal mattino, con ultimi annuvolamenti sui settori alpini lombardi, dove non si esclude qualche spruzzata di neve fin verso gli 800-900m, in attenuazione e con passaggio a tempo più soleggiato da mezzogiorno. Rasserenamenti già ampi altrove. Ventilazione più fredda e asciutta dai quadranti settentrionali. Mar Ligure inizialmente mosso, ma con moto ondoso in calo, sopattutto sotto costa. Temperature massime diurne in moderato rialzo. Sul nord-est tempo instabile al mattino in prossimità di Alpi e Prealpi con ulteriori brevi precipitazioni, nevose oltre i 700-800m, ma con tendenza a graduale miglioramento nel corso della giornata. Già almeno in parte soleggiato su pianure, coste ed Emilia Romagna. Venti deboli, inizialmente da sud ovest sull'Emilia Romagna, quindi in rotazione a nord ovunque. Temperature in diminuzione sulle Alpi, in lieve aumento nei valori diurni altrove. CENTRO: al mattino sulle regioni tirreniche, Umbria e ovest Sardegna tempo instabile con addensamenti associati a qualche rovescio, nevoso oltre i 1000-1200m in Appennino e sui monti sardi. Più aperto e asciutto sulle regioni adriatiche. Dal pomeriggio graduale miglioramento sui settori peninsulari, ancora qualche piovasco sull'ovest della Sardegna, dove rinforzerà anche il Maestrale. Mossi i bacini di ponente, fino a molto mossi il mare e il Canale di Sardegna, dal mosso a poco mosso l'Adriatico. Temperature in generale diminuzione. SUD: tempo compromesso su tutte le regioni, con rovesci sparsi, possibili ovunque ma più probabili e intensi su coste campane, calabresi tirreniche e Salento. Nevicate in Appennino oltre i 1400-1600m. Nel pomeriggio tendenza a variabilità, con schiarite in arrivo su Sicilia, Molise e Foggiano. Moderato Libeccio in attenuazione e rotazione a Maestrale sulla Sicilia, dove rinforzerà in serata. Mari di ponente e Jonio mossi, fino a molto mosso il Canale di Sicilia, poco mosso l'Adriatico. Temperature in progressiva diminuzione. Mercoledì, 2 dicembre 2009 NORD: sul nord-ovest giornata in prevalenza soleggiata e abbastanza tersa su tutti i settori. Nel corso della giornata transiteranno alcune velature sulle regioni alpine, ma senza recare disturbo. Ventilazione debole, mar Ligure poco mosso. Temperature notturne in forte calo, massime su valori non freddi. Sul nord-est banchi di nubi basse nella prima parte della giornata sull'Emilia Romagna. Altrove abbastanza soleggiato, con pochi e modesti annuvolamenti di passaggio. Ventilazione debole, mare Adriatico poco mosso. Temperature notturne in calo, massime su valori non freddi. CENTRO: al mattino alcuni banchi nuvolosi irregolari su Marche e Abruzzo, dove non si esclude qualche goccia sporadica lungo la fascia costiera. Tempo più soleggiato sulle restanti regioni, con tempo asciutto. Un po' freddo all'interno al mattino, più gradevole di giorno. Mari mossi, con moto ondoso in generale calo. SUD: in mattinata addenamenti sparsi, alternati ad ampi spazi soleggiati. Possibili rovesci su nord Sicilia, bassa Calabria tirrenica e Salento. Nel corso della giornata generale miglioramento, ma ancora possibilità di qualche breve piovasco sulla Sicilia settentrionale. Venti moderati da nord-ovest, mari mossi, fino a molto mossi i Canali d'Otranto e di Sicilia. Temperature in generale flessione, specie nei valori notturni. Tendenza per i giorni successivi: GIOVEDI nuovo peggioramento al nord con qualche fiocco a quote basse, piogge in Toscana. VENERDI instabile con residui rovesci su Lombardia, nord-est e regioni tirreniche. Nel complesso abbastanza freddo.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 16.48: A50 Via Sandro Pertini incrocio Tangenziale Ovest Di Milano

coda

Code a tratti nel tratto compreso tra Svincolo SS33 Del Sempione: Rho-Pero (Km. 2,6) e Svincolo SP5..…

h 16.48: A7 Milano-Genova

coda rallentamento

Code per 1,4 km causa traffico intenso nel tratto compreso tra Svincolo Assago (Km. 2) e Allacciam..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum