Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Lunedi nuvoloso con qualche precipitazione su creste alpine, Triveneto e regioni centrali

LUNEDI incerto con residui fenomeni su creste di confine e Triveneto, qualche acquazzone anche sull'Appennino centrale e sul medio-basso Tirreno. MARTEDI occasionali rovesci su Emilia-Romagna, Umbria, Marche e alta Toscana. Altrove generale variabilità ma senza fenomeni. MERCOLEDI piogge sparse al centro-sud, qualche nube sulle creste alpine, tempo discreto sul resto del nord, Toscana e Marche

Previsioni meteo - 16 Marzo 2008, ore 12.22

Lunedì, 17 marzo 2008 NORD: sul nord-ovest ampi spazi di sereno, in particolare su Liguria e pianura Padana. Banchi nuvolosi in transito sulle Alpi con qualche breve precipitazione portata da nord lungo le creste di confine, nevosa oltre i 1500-1600 metri. Nel pomeriggio possibili annuvolamenti sull'Appennino Ligure di Levante con qualche piovasco non escluso. Temperature in calo sulle Alpi, in lieve aumento al piano. Venti moderati da nord-ovest sulle Alpi, da ovest-sud-ovest sulla Liguria, deboli occidentali in pianura. Mar Ligure mosso sotto costa, molto mosso al largo. Sul nord-est lieve instabilità con nuvolosità variabile alternata ad ampie schiarite. Nelle Alpi e sul Friuli Venezia Giulia più nuvoloso e specie sui settori confinali qualche rovescio possibile. Neve oltre i 1600 metri. Qualche rovescio pomeridiano non escluso anche sull'Appennino emiliano-romagnolo e piogge sparse in estensione in serata anche al bassso Veneto. Temperarature in calo in quota. Vento debole nord-occidentale sulle cime alpine, debole da sud-est sui litorali adriatici. Mare poso mosso, localmente mosso. CENTRO: nuvolosità irregolare su tutti i settori alternata ad ampie schiarite. Addensamenti temporaneamente più intensi nelle ore pomeridiane in Appennino con rovesci sparsi e occasionalmente nevosi oltre i 1500-1600 metri. Venti moderati da sud-ovest. Mar Tirreno e mari circostanti la Sardegna molto mossi, poco mosso o localmente mosso al largo l'Adriatico. Temperature in lieve calo. SUD: nuvolosità irregolare su tutti i settori alternata ad ampie schiarite. Addensamenti temporaneamente più intensi nelle ore pomeridiane in Appennino e lungo i litorali tirrenici. Non si escludono precipitazioni sparse e occasionali rovesci su coste campane, cosentino tirrenico e brindisino. Venti moderati da sud-ovest ma con rinforzi da sud sul Salento. Mari generalmente mossi, molto mosso il Tirreno e il canale d'Otranto. Temperature in lieve calo. Martedì, 18 marzo 2008 NORD: sul nord-ovest mattinata abbastanza soleggiata, salvo transito di nuvolosità ad alta quota senza conseguenze. Nel pomeriggio tendenza ad annuvolamenti a partire dalla Liguria e sviluppo di cumuli sulle Prealpi. Possibilità di qualche piovasco in serata su basso Piemonte e Liguria. Venti moderati da sud-ovest sulla Liguria, deboli da nord sulle creste alpine. In serata rotazione del vento da est. Mar Ligure mosso. Temperature in ulteriore calo sui monti, stazionarie a bassa quota. Sul nord-est giornata incerta con nuvolosità variabile. Tendenza ad instabilizzazione dell'atmosfera nel pomeriggio con possibili rovesci sull'Emilia-Romagna e il Friuli Venezia Giulia, nevosi dapprima sui 1400-1500 metri ma sin verso i 1000 metri in serata, altrove fenomeni solo sporadici, presenti soprattutto lungo lo spartiacque alpino. Venti in rinforzo dai quadranti nord-orientali in serata con inserimento della Bora sull'alto Adriatico. Temperature in ulteriore diminuzione, freddo nelle Alpi. CENTRO: su tutte le regioni condizioni di spiccata instabilità con addensamenti associati a rovesci sparsi, nevosi sulla dorsale appenninica dapprima oltre i 1500-1600 metri ma con quota neve in calo fin verso i 1000-1200 metri. Maggiori schiarite e generalmente asciutto sulla Sardegna. Venti deboli meridionali tendenti a ruotare da nord-est in serata e a rinforzare su versante adriatico e Appennino. Temperature in incipiente diminuzione sui rilievi. Mar Tirreno mosso, localmente molto mosso. Poco mosso l'Adriatico con moto ondoso in rapido aumento dalla tarda serata. SUD: giornata prevalentemente soleggiata, salvo transito di banchi nuvolosi a medio-alta quota sulla Sicilia e qualche addensamento pomeridiano lungo l'Appennino ma senza fenomeni. Venti deboli meridionali con rinforzi sui settori jonici e sul Salento. Mari mossi, molto mosso lo Jonio e il canale d'Otranto. Temperature in lieve diminuzione sui rilievi. Mercoledì, 19 marzo 2008 NORD: sul nord-ovest nuvolosità irregolare con addensamenti più compatti a ridosso della fascia pedemontana occidentale dove saranno possibili precipitazioni intermittenti, nevose oltre i 1000 metri. Maggiori schiarite sull'alta valle d'Aosta. Venti moderati da est, con rinforzi di tramontana sul Ponente ligure. Mar Ligure tra mosso e molto mosso al largo, poco mosso sotto costa. Temperature in generale diminuzione. Sul nord-est cielo poco nuvoloso al mattino con graduale aumento della nuvolosità nel corso della giornata ma senza fenomeni. Residue precipitazioni al primo mattino sulla Romagna ma con rapida tendenza a schiarite. Venti moderati orientali con rinforzi da nord-est sui litorali romagnoli, deboli da nord sulle Alpi. Mare mosso o molto mosso. Temperature in generale diminuzione. CENTRO: giornata grigia con possibilità di precipitazioni frequenti, nevose in Appennino oltre gli 800-1000 metri. Fenomeni più intermittenti sulla Sardegna. Venti moderati da nord-est sui rilievi e da nord-ovest sui litorali adriatici. Mari generalmente mossi, molto mosso l'Adriatico. Temperature in calo ad iniziare dal versante adriatico. SUD: nuvolosità irregolare tendente ad intensa con precipitazioni sparse e occasionali rovesci, specie dal pomeriggio. Nevicate sull'Appennino abruzzese e molisano oltre i 1000 metri, sui rimanenti settori peninsulari oltre i 1600-1800 metri, su Calabria e Sicilia oltre i 2000 metri. Venti moderati meridionali in rotazione da nord in serata ad iniziare da Molise e Puglia. Mari generalmente mossi, molto mosso lo Jonio e il canale d'Otranto. Temperature in calo dalla sera sul versante adriatico. TENDENZA PER I GIORNI SUCCESSIVI: GIOVEDI tempo buono al nord, su Toscana, Umbria e Marche. Moderatamente perturbato altrove con precipitazioni diffuse, nevose in Appennino. VENERDI ultime piogge sulle estreme regioni meridionali, nubi in aumento al nord con qualche precipitazione in serata su Alpi, nord-est e Liguria. Temperature in generale calo.

Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 10.47: R06 Raccordo Bettolle-Perugia

problema rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato, fondo stradale dissestato nel tratto compreso tra 4 m dopo Svincolo Perugia Ov..…

h 10.45: A1 Milano-Bologna

coda

Code causa mostra a Parma (Km. 110,4) in uscita in entrambe le direzioni dalle 08:21 del 23 mag 2..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum