Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

LUNEDI nubi e qualche temporale su Lombardia, Emilia, Romagna e Triveneto

LUNEDI un po' di instabilità al nord, con rischio di rovesci in particolare su Emilia, Romagna e Lombardia. Nuvolaglia anche sul medio e basso Tirreno, ma senza conseguenze. MARTEDI passaggi nuvolosi irregolari su isole Maggiori e zone interne del centro-sud, ma con basso rischio di fenomeni. MERCOLEDI ancora un po' di nubi su Sicilia e Calabria. Altrove sole prevalente e temperature in generale rialzo.

Previsioni meteo - 26 Settembre 2010, ore 11.37

Domenica, 26 settembre 2010
NORD: sul nord-ovest addensamenti nuvolosi di passaggio, maggiormente insistenti su Lombardia e Alessandrino, dove non si esclude qualche rovescio o temporale. Attenuazione dei fenomeni e sviluppo di rasserenamenti nel corso del pomeriggio. Vento settentrionale, anche moderato in Liguria, mar Ligure mosso al largo. Temperature in lieve calo nei valori massimi. Sul nord-est nuvolosità irregolare, con possibilità di rovesci sparsi, anche di tipo temporalesco, sull'Emilia e sulla Romagna. Nel pomeriggio attenuazione dei fenomeni a partire da ovest e successivo sviluppo di rasserenamenti. Bora sul Triestino, Maestrale sull'Emilia Romagna. Mare Adriatico mosso. Temperature stazionarie su valori piuttosto bassi per la stagione.

 
CENTRO: addensamenti qua e là su Appennino toscano, Umbria, Marche ed entroterra laziale, ma senza fenomeni degni di nota. Soleggiato altrove. Ventilazione sostenuta dai quadranti occidentali, mari di ponente mossi, anche molto mossi i bacini intorno alla Sardegna. Temperature stazionarie su valori piuttosto bassi per la stagione.

 
SUD: addensamenti irregolari su Campania, Calabria tirrenica e nord Sicilia, ma generalmente senza fenomeni. Prevalenza di tempo soleggiato altrove. Ventilazione sostenuta occidentale, debole in Sicilia, mari complessivamente mossi, ad eccezione dello Ionio e del Canale di Sicilia che si presenteranno più tranquilli. Temperature in generale flessione, meno sensibile sulle regioni adriatiche e ioniche.

 
Lunedì, 27 settembre 2010
NORD: sul nord-ovest tempo in prevalenza ben soleggiato su tutti i settori. Nel corso della giornata possibile sviluppo di velature orografiche su Valle d'Aosta, Alpi Lepontine e lombarde. Ventilazione moderata settentrionale in montagna. Mar Ligure poco mosso. Temperature in ulteriore calo nei valori notturni, in aumento in quelli massimi del giorno. Sul nord-est e sull'Emilia Romagna tempo in prevalenza ben soleggiato su tutti i settori. Nel corso della giornata sviluppo di stratifiazioni orografiche su Trentino, Alto Adige e Alpi in genere, senza conseguenze. Ventilazione moderata settentrionale in montagna. Mare Adriatico poco mosso. Temperature in ulteriore calo nei valori notturni, in aumento in quelli massimi del giorno.

 
CENTRO: stratificazioni innocue in transito sulla Sardegna, dove nelle zone interne si potrà avere anche qualche nube bassa in mattinata. Altrove soleggiato, con modesto sviluppo di cumuli in montagna nel pomeriggio. Vento debole occidentale, ancora un po' di Maestrale in Sardegna, con mare mosso. Temperature diurne in lieve generale rialzo. 

 
SUD: condizioni di cielo parzialmente nuvoloso su Sicilia, bassa Calabria e Salento, ma senza fenomeni. Altrove poche nubi e tanto sole. Vento debole, settentrionale in Sicilia, occidentale sulla Penisola. Mari nel complesso poco mossi. Lieve rialzo delle temperature.

 
Martedì, 28 settembre 2010
NORD: sul nord-ovest giornata in prevalenza soleggiata, salvo addensamenti bassi in Valle d'Aosta e velature orografiche in transito sul comparto alpino dell'alto Piemonte e dell'alta Lombardia. Vento debole, da est in val Padana, da nord in montagna. Mar Ligure tranquillo. Temperature stazionarie. Sul nord-est in mattinata un po' di nubi basse tra pianura veneta e giuliana, in dissolvimento. Altrove soleggiato, ma con velature in transito nel pomeriggio sull'area alpina. Vento debole, da est in val Padana, da sud sulle Alpi. Mare Adriatico poco mosso. Temperature stazionarie.

 
CENTRO: qualche velatura in transito tra Lazio e Abruzzo e locali nubi basse in mattinata sulle zone interne della Sardegna, in dissolvimento. Altrove soleggiato, ma con sviluppo di cumuli in Appennino nelle ore pomeridiane, Assenza di fenomeni. Maestrale moderato in Sardegna, con mare mosso. Temperature stazionarie o in lieve ulteriore rialzo.

 
SUD: stratificazioni irregolari in transito su Sicilia, Calabria e Puglia meridionale, senza fenomeni e con diverse schiarite possibili. Altrove tempo in prevalenza soleggiato, salvo addensamenti pomeridiani lungo l'Appennino, senza fenomeni. Ventilazione debole nord-occidentale. Mari poco mossi. Temperature senza variazioni degne di nota.

 
Tendenza per i giorni successivi:

GIOVEDI nubi in parziale aumento al nord, ma senza fenomeni. Altrove prevalenza di sole. VENERDI tende a peggiorare al nord con rovesci in arrivo da ovest. La tendenza vedrà un nuovo graduale peggioramento a partire dal centro-nord, con fenomeni anche intensi.   
 
 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.18: S03 Strada Grande Comunicazione Fi-Pi-Li (diramazione per Pisa)

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Svincolo Gello-Bivio Allacciamento Fi-Pi-Li per Livorno (Km. 58)..…

h 00.17: A14 Ancona-Pescara

rain

Pioggia nel tratto compreso tra Ancona Sud (Km. 230,4) e Atri-Pineto (Km. 351,8) in entrambe le d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum