Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

LUNEDI di pioggia al nord, temporali al centro, il sud in attesa sotto lo Scirocco

LUNEDI tempo perturbato al nord e al centro, con precipitazioni anche intense a ridosso dei rilievi piemontesi, sulla Liguria e sul Friuli Venezia Giulia, possibili temporali su Umbria, Marche e Lazio, venti forti meridionali. Molto mite e asciutto al sud. MARTEDI maltempo all'estremo sud, tendenza a variabilità sulle altre zone. MERCOLEDI incerto su nord-est, regioni adriatiche e al sud, ma con precipitazioni solo occasionali. Ancora mite.

Previsioni meteo - 31 Ottobre 2010, ore 11.42

Lunedì, 1 novembre 2010
NORD: sul nord-ovest coperto con piogge e rovesci, anche forti su Liguria e fascia prealpina in genere. Fenomeni più moderati sulla pianura piemontese. Quota neve in rialzo oltre i 2000 metri. Ventilazione sostenuta da sud est o da est, in attenuazione verso sera. Mar Ligure mosso. Temperature minime in lieve ulteriore aumento. Sul nord-est cielo coperto con piogge e rovesci anche forti su Friuli Venezia Giulia, alto Veneto e Dolomiti. Piogge più moderate sulle pianure e sulla Romagna. Quota neve oltre i 2200 metri. Ventilazione sostenuta da sud est, con acqua alta sulla Laguna Veneta. Mare Adriatico molto mosso. Temperature stazionarie.

  
CENTRO: tempo perturbato su tutte le regioni. Precipitazioni anche a carattere di rovescio o temporale in trasferimento da Toscana e Lazio verso Umbria e Marche. Più sparse le precipitazioni sulla Sardegna e l'Abruzzo. Forti venti di Scirocco ovunque, in attenuazione sulla Sardegna. Mari molto mossi, anche agitato l'Adriatico al largo. Temperature miti per la stagione. 

 
SUD: su Sicilia, Calabria, Puglia, Lucania e Molise nuvolosità irregolare, ma senza piogge e con diverse schiarite possibili. Sulla Campania condizioni di variabilità, ma con nubi in ulteriore aumento e tendenza a temporali anche forti in serata. Scirocco teso ovunque, con mari molto mossi, fino ad agitato lo Ionio. Possibile presenza di sabbia in sospensione. Temperature su valori molto miti. 

 
Martedì, 2 novembre 2010
NORD: sul nord-ovest passaggio a variabilità con nuvolosità irregolare, alcune schiarite e basso rischio di precipitazioni. Rasserenamenti comunque più ampi sulla pianura Padana. Vento debole, in rotazione a nord sulle Alpi. Clima piuttosto mite. Sul nord-est al mattino ultimi rovesci sul Friuli Venezia Giulia, in attenuazione. Neve oltre 2400 metri. Altrove già asciutto con nubi irregolari alternate a schiarite, più ampie su pianura e Romagna. Vento in indebolimento e rotazione a nord-est. Mare Adriatico mosso con moto ondoso in graduale ulteriore calo. Clima sempre mite. 


CENTRO: generali condizioni di variabilità su tutti i settori, con alternzanza di annuvolamenti e schiarite, a tratti anche ampie. Non sono previste precipitazioni degne di nota. Vento in indebolimento, mari ancora mossi per onda lunga. Temperature senza grandi variazioni e sempre su valori miti.

 
SUD: schiarite fin dal mattino su ovest Sicilia e nord Campania. Altrove coperto, con possibilità di rovesci, meno frequenti sul Molise. Nel corso della giornata attenuazione dei fenomeni e tendenza a lento miglioramento. Scirocco ancora teso sulle regioni ioniche Sicilia esclusa, con mare molto mosso. Clima mite per la stagione. 


Mercoledì, 3 novembre 2010
NORD: sul nord-ovest al mattino qualche banco di nebbia o nube bassa sul sud della Lombardia, in dissolvimento. Nubi residue anche sul Levante ligure. Per il resto già soleggiato, con qualche velatura di passaggio nel pomeriggio. Vento debole da nord, temperature minime in calo ma valori ancora miti, soprattutto di giorno. Sul nord-est prevalenza di schiarite, pur con qualche annuvolamento ancora possibile, senza piogge. Più chiuso sull'Emilia Romagna, con rischio di qualche piovasco. Vento debole nord-orientale, mare mosso. Temperature in lieve generale calo, ma ancora su valori miti per la stagione. 


CENTRO: condizioni di generale variabilità, ma con prevalenza di schiarite. In mattinata però non si esclude qualche locale piovasco sulla Toscana. Vento debole, in rotazione a nord, mossi i bacini circostanti la Sardegna. Temperature in lieve generale flessione, soprattutto nei valori minimi.

 
SUD: al mattino qualche rovescio residuo sul Salento, per il resto condizioni di variabilità, con alternanza di nubi e sole e generale assenza di precipitazioni. Scirocco in attenuazione, con venti in generale rotazione a nord-est. Ancora molto mosso l'alto Ionio, da mossi a poco mossi gli altri bacini. Temperature in lieve flessione, ma ancora su valori miti.

 
Tendenza per i giorni successivi:

GIOVEDI ultime incertezze sul medio Adriatico ed al sud, bello altrove. La tendenza successiva vede un tempo almeno in parte soleggiato ovunque e piuttosto mite per la stagione. Nel fine settimana 6-7 novembre nubi lungo i crinali alpini e clima più freddo per correnti nord-occidentali.  
 
 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum