Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

LUNEDI di maltempo su diverse regioni d'Italia

LUNEDI tempo perturbato al nord, specie tra basso Piemonte, Lombardia, Triveneto ed Emilia Romagna. Maltempo anche al sud con forti temporali su Sicilia, Calabria, Puglia e Basilicata. MARTEDI migliora al nord-ovest, ancora instabile altrove. MERCOLEDI nubi sulle regioni adriatiche e al sud, con qualche rovescio possibile. Più sole sul resto d'Italia con temperature massime in rialzo.

Previsioni meteo - 24 Ottobre 2010, ore 11.54

Lunedì, 25 ottobre 2010
NORD: sul nord-ovest nuvolosità estesa, più intensa su basso Piemonte, Lombardia e Liguria, dove avremo precipitazioni frequenti, anche a carattere esteso, ma complessivamente moderate. Prevalenti pause asciutte invece sul resto del Piemonte e sulla Valle d'Aosta. Quota neve in calo sulle Alpi e l'Appennino fin verso i 1200 metri. Ventilazione sostenuta da nord, specie su Alpi e Liguria, temperature in calo. Mar Ligure molto mosso al largo. Sul nord-est tempo perturbato su tutte le regioni. Piogge di un certo peso interverranno tra Emilia Romagna, Dolomiti e Friuli. Più deboli i fenomeni altrove, ma egualmente presenti. Quota neve in calo sulle Alpi fino a 800-1000 metri, 700-800 metri sull'Appennino Emiliano-Romagnolo in serata. Ventilazione sostenuta da nord-est e temperature in forte calo. Mare Adriatico molto mosso, a tratti anche agitato. Bora intensa a Trieste.

 
CENTRO: tempo instabile su tutte le regioni. Precipitazioni più probabili sulle regioni peninsulari, con possibilità di qualche manifestazione temporalesca tra l'Elba e la valle dell'Arno. Qualche schiarita in serata tra Lazio, Abruzzo e Ternano. Schiarite e tempo asciutto in Sardegna, con Maestrale anche sostenuto. Libeccio sulle altre regioni, Scirocco sulle coste adriatiche. Mari molto mossi. Temperature in calo.

  
SUD: giornata temporalesca su Sicilia, Calabria, Puglia e Basilicata, con piogge anche intense e a carattere di nubifragio. Tempo grigio anche sulle altre regioni con possibili rovesci sparsi, più probabili sul Salernitano, alternati a schiarite. Prima di sera tende a rasserenare sulla Sicilia, si attenuano i fenomeni altrove. Ventilazione sostenura, dapprima da Scirocco, poi in rapida rotazione a Maestrale ad iniziare dalla Sicilia. Mari tutti molto mossi, anche agitati al largo Canale di Sicilia e Ionio.

 
Martedì, 26 ottobre 2010
NORD: sul nord-ovest residue precipitazioni ancora possibili sul Mantovano fino al primo mattino, ma in rapido esaurimento. A seguire passaggio a tempo in prevalenza soleggiato ovunque, con qualche banco nuvoloso solo a ridosso delle creste alpine di confine valdostame, ossolane, lombarde e sullo Spezzino. Vento da nord-est, anche sostenuto. Mar Ligure molto mosso al largo. Freddo al mattino, più mite nel pomeriggio. Sul nord-est nuvolosità irregolare, ma senza ulteriori fenomeni. Sull'Emilia Romagna al mattino ancora molto nuvoloso con piogge e nevicate oltre i 700-900 metri, in graduale attenuazione. Nel pomeriggio tendenza a miglioramento a partire da ovest. Freddo ovunque al mattino con bora ancora sostenuta, ma in attenuazione. Pomeriggio più mite. Mare Adriatico molto mosso. 


CENTRO: tempo instabile su tutte le regioni con piovaschi e rovesci sparsi, alternati a schiarite. Nubi e fenomeni tenderanno a localizzarsi sul medio Adriatico, con neve sull'Appenino umbro-marchigiano fin verso gli 800 metri, oltre i 1200 metri altrove. Qualche schiarita possibile sulle pianure del Lazio. Tramontana sostenuta ovunque, mari molto mossi, il Tirreno al largo. Temperature in calo. 


SUD: condizioni di generale instabilità, con nubi irregolari alternate a qualche schiarita. Possibilità di rovesci a carattere sparso, più probabili su Gargano, Cilento, Calabria tirrenica e nord Sicilia. Vento teso di Libeccio, in rotazione a Ponente sulla Sicilia. Mari molto mossi, l'Adriatico solo al largo. Temperature stazionarie su valori freschi per il periodo.

 
Mercoledì, 27 ottobre 2010
NORD: sul nord-ovest bella giornata soleggiata su tutte le regioni. Nel pomeriggio si avrà solo qualche sottile velatura di natura orografica sulle Alpi occidentali. Tramontana in Liguria, con mare mosso al largo. Freddo al mattino, temperature in rialzo nelle ore diurne. Sul nord-est qualche addensamento innocuo sui monti di confine dell'Alto Adige e sull'Appennino romagnolo, in dissoluzione. Altrove bel tempo. Vento moderato da nord-est. Mare Adriatico da molto mosso a mosso. Freddo al mattino, temperature in rialzo nelle ore diurne. 

 
CENTRO: addensamenti nell'entroterra adriatico, soprattutto sull'Abruzzo, dove non si esclude qualche fiocco in montagna oltre i 1200 metri. Sulle altre regioni soleggiato, a parte qualche nube bassa in Sardegna. Venti sostenuti tra nord e nord-est, mari molto mossi, il Tirreno al largo. Temperature massime in rialzo sulle regioni tirreniche.

 
SUD: condizioni di generale instabilità, con schiarite alternate ad annuvolamenti frequenti, anche intensi e associati a occasionali piovaschi o rovesci. Qualche fiocco in montagna oltre i 1800 metri. Maggiori schiarite sul sud della Sicilia. Venti moderati tra nord e nord-ovest, mari molto mossi, il basso Tirreno solo al largo. Temperature stazionarie su valori bassi.

 
Tendenza per i giorni successivi:

GIOVEDI e VENERDI tempo discretamente soleggiato e più mite ovunque. La tendenza successiva indica la possibilità di un nuovo peggioramento ad iniziare dal nord (da confermare).   
 
 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum