Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Lunedì nuvoloso in montagna, qualche schiarita in più sulle pianure ed i litorali

Lunedì nevicate sulle Alpi al confine con Francia e Svizzera, giornata piovosa sui monti del centro e su gran parte del sud. Altrove non mancherà un po' di sole. Fra martedì e mercoledì forti e miti venti di Libeccio porteranno le nubi più dense verso l'Appennino, dove non mancheranno deboli piogge; al contrario sui litorali del centro-sud comparirà spesso il sole. Sulle Alpi di confine continuerà invece a nevicare.

Previsioni meteo - 11 Gennaio 2004, ore 13.06

SITUAZIONE ATTUALE: Nebbia persistente su Veneto orientale, alta Emilia e pianura lombarda settentrionale; su queste zone la temperatura è ancora molto bassa, proprio a causa della mancanza del sole. Sul resto della Penisola invece le nubi stanno concedendo qualche ora di tregua, presentandosi minacciose solamente sulla Sicilia settentrionale e l'Appennino Lucano. I valori estremi di temperatura attualmente si registrano a Verona, con 4°C, ed a Catania, dove la colonnina di mercurio è già salita a 16°C. Nel corso delle prossime ore, ma soprattutto nella prima parte della settimana che sta per aprirsi, il protagonista assoluto della situazione sarà il vento, in particolare il Libeccio, che soffierà forte in montagna ed in alcune zone litoranee esposte; solo sulla Pianura Padana farà fatica ad imporsi. L'aria umida trasportata da queste correnti comunque provocherà la formazione di nubi dense a ridosso dei rilievi appenninici, dove si attendono deboli piogge, mentre in pianura e sulla costa prevarranno le schiarite. Ma entriamo nel dettaglio e vediamo cosa accadrà nel periodo considerato: PRVIEISONI DETTAGLIATE VALIDE FINO A MERCOLEDI’ 14 GENNAIO: Lunedì, 12 gennaio 2004 NORD: Nevicate sui monti al confine con Francia e Svizzera al di sopra dei 1500 metri; spruzzate di neve in serata anche su Alpi Lombarde ed Alto Adige oltre i 1400 metri. Sulle altre regioni nubi qua e là, più minacciose e compatte in Pianura Padana e sullo Spezzino; in vicinanza dei fiumi comparirà anche qualche denso banco di nebbia al mattino ed in tarda serata. Temperatura in aumento, specialmente in montagna dove comincerà a soffiare il Libeccio. CENTRO: Sulla Sardegna prevalenza di sole, con qualche nube densa e vento teso solo in montagna. Sulle altre regioni cielo nuvoloso a ridosso dei monti, con qualche breve pioggia. Nelle vallate e sui litorali cielo coperto attorno all'alba; con il passare delle ore però il sole tenderà a divenire sempre più presente. Le nubi torneranno minacciose ovunque solamente in tarda serata. Temperatura in aumento. Vento moderato. SUD: Sulla Sicilia bella giornata di sole, con qualche banco nuvoloso solo a ridosso delle montagne. Sulle altre regioni cielo nuvoloso, con piogge qua e là sulla Campania, e nel pomeriggio anche su Lucania e Sila. Dopo il tramonto il cielo diverrà gradualmente stellato sulle regioni adriatiche. Temperatura stazionaria. Vento moderato. Martedì, 13 gennaio 2004 NORD: Ancora nevicate sui monti al confine con Francia, Svizzera ed Austria oltre i 1400 metri, abbondanti sulla Valle d'Aosta. Per il resto prevarranno lievi velature; solo sul Friuli-Venezia-Giulia il sole potrà essere coperto da qualche nube bassa di passaggio. Nebbia in banchi al mattino sulla pianura piemontese e lombarda. Temperatura in ulteriore aumento. Vento forte in montagna. CENTRO: In collina, ma soprattutto in montagna, giornata nuvolosa e molto ventosa, con deboli piogge intermittenti. Sul resto del territorio cielo sereno o velato, a parte qualche banco nuvoloso minaccioso di passaggio al mattino sul litorale laziale. Temperatura stazionaria su valori al di sopra della media. Libeccio teso sulla costa toscana e le Bocche di Bonifacio. SUD: Soleggiato sulla Sicilia, con vento teso in montagna, sul Trapanese ed il Palermitano. Giornata in gran parte piovosa sull'Appennino Campano ed i monti della Calabria, dove soffierà anche un forte Libeccio. Per il resto cielo nuvoloso, con qualche squarcio di sereno solamente nelle zone interne del Molise e della Puglia. Temperatura in ulteriore aumento, con punte di 18-20°C sulla Sicilia. Mercoledì, 14 gennaio 2004 NORD: Deboli nevicate sui crinali confinali di Valle d'Aosta ed Alto-Adige in mattinata; nel pomeriggio su queste zone comparirà qualche squarcio di sereno. Per il resto giornata piuttosto soleggiata e relativamente mite; solo in montagna si formeranno alcune nubi basse e dense, accompagnate da un forte vento di Libeccio. CENTRO: Ancora giornata in gran parte piovosa in montagna, specialmente sui crinali più esposti al forte Libeccio che soffierà per gran parte della giornata. Cielo generalmente velato sulle altre zone; forti raffiche di vento sul litorale tirrenico, dove la temperatura potrà sfiorare i 16-17°C. SUD: Giornata piovosa sull'Appennino Campano, il Cilento e la Sila; per il resto cielo sereno o velato, con vento moderato o forte di Libeccio. Temperatura stazionaria. Tendenza successiva: Giovedì 15 mattinata piovosa al centro e sulle coste tirreniche del sud, ma in miglioramento nel pomeriggio a partire dalla Sardegna; per il resto nubi qua e là, con deboli nevicate in serata sui crinali alpini al confine con Svizzera ed Austria. La temperatura subirà un leggero calo.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum