Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Lunedì nuove occasioni per nevicate sulle regioni centrali

Al centro-sud lunedì ancora piogge, con qualche nevicata a bassa quota, o addirittura in pianura su alcune zone; al nord tendenza a lento miglioramento. Fra martedì e mercoledì le nubi lasceranno lentamente anche le regioni centrali, mentre nel meridione continuerà a piovere. Martedì mattinata molto fredda su diverse regioni, ma prevarrà il sole al centro-nord.

Previsioni meteo - 29 Febbraio 2004, ore 12.58

Lunedì, 01 marzo 2004 NORD: Nuvoloso sul basso Piemonte, sui crinali confinali delle Alpi orientali, l'Appennino e la Romagna, con qualche breve nevicata al mattino; fiocchi di neve misti a pioggia sul litorale. Banchi nuvolosi minacciosi anche sull'Imperiese ed il Savonese, ma senza conseguenze. Per il resto cielo velato, o addirittura a tratti sereno sul Polesine e la pianura veneta. Freddo molto intenso al mattino, temperatura in lieve rialzo nel pomeriggio. CENTRO: In mattinata nevicate sui monti e le colline di Lazio, Ternano, Marche meridionali ed Abruzzo, più abbondanti sull'Appennino; in pianura fiocchi di neve misti a pioggia, neve asciutta solamente durante i rovesci più intensi. Sulle altre regioni molte nubi, con qualche squarcio di sereno. Nel corso della giornata le precipitazioni tenderanno lentamente a concentrarsi sulla fascia costiera, rimanendo nevose fin quasi in pianura; in serata ampie schiarite su tutta la Toscana e l'Umbria occidentale. Temperatura stazionaria. SUD: Piogge abbondanti su Molise, Appennino Campano e Cilento, con nevicate oltre i 400-700 metri; quota neve in abbassamento di 100 metri nel pomeriggio, quando interverranno anche alcune schiarite sui litorali. Sulle restanti regioni giornata spesso nuvolosa, con brevi ed isolati acquazzoni alternati a lunghe pause di tempo asciutto. Temperatura in leggero aumento. Vento forte al mattino sul Canale d'Otranto. Martedì, 02 marzo 2004 NORD: Qualche nevicata intermittente sui crinali alpini più a nord; per il resto giornata in gran parte soleggiata, con qualche velatura. Passaggio di qualche banco nuvoloso basso ed innocuo sul Triveneto nel pomeriggio, ma senza conseguenze. Temperatura in ulteriore diminuzione durante la notte, con punte di -6°C in pianura. CENTRO: Ancora molte nubi su Marche ed Abruzzo, con qualche debole nevicata, più probabile nelle zone interne; nuvoloso anche sulla Sardegna, con rischio di acquazzoni o rovesci di neve fino a 200-300 metri di quota, soprattutto al mattino; miglioramento sull'Isola in serata. Altrove giornata in gran parte soleggiata. Temperatura stazionaria, o in lieve ulteriore diminuzione al primo mattino. SUD: Su Molise, Puglia Garganica, Golfo di Taranto, Calabria e Sicilia giornata caratterizzata da acquazzoni frequenti; brevi ma intense nevicate oltre i 600-800 metri sull'Isola, al di sopra dei 200-400 metri altrove. Su tutte le altre regioni solo qualche banco nuvoloso di passaggio, con cielo a tratti coperto sull'Appennino Campano. Temperatura in calo. Forte vento sullo Ionio. Mercoledì, 03 marzo 2004 NORD: Qualche banco nuvoloso sui crinali alpini più a nord; per il resto avremo una giornata soleggiata, con qualche lieve ed innocua velatura di passaggio. Isolati banchi di nebbia mattutini in pianura. Temperatura in aumento, soprattutto nel pomeriggio. CENTRO: Giornata all'insegna del sole, ad eccezione dell'Abruzzo, dove nubi basse e dense insisteranno fino a sera. Temperatura in deciso aumento nel pomeriggio, con punte di 12-14°C sui litorali tirrenici. SUD: Nubi basse insisteranno sulla Sicilia settentrionale, le zone interne delle altre regioni, ed a tratti sul litorale ionico; possibili brevi acquazzoni fino al pomeriggio, con qualche nevicata a quote basse. Temperatura stazionaria o in ulteriore lieve calo. Tendenza successiva: Giovedì una perturbazione atlantica attraverserà il centro-nord, portando molte nubi ma poche piogge; isolate nevicate oltre i 500 metri sulle Alpi, al di sopra dei 1000-1200 metri sull'Appennino. Nel meridione invece le condizioni del tempo miglioreranno. Temperatura in aumento.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum