Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Lunedì è il turno dell'ennesima perturbazione al nord

Un sistema frontale atlantico, che con le sue nubi ha già abbordato le regioni nord-occidentali, lunedì attraverserà tutto il centro-nord, portando però precipitazioni solamente al settentrione. Martedì alcuni fenomeni si attarderanno sulle regioni orientali, mentre migliorerà altrove; gradualmente però si affaccerà da est una moderata perturbazione fredda in quota, che nella giornata di mercoledì porterà nuovi temporali, sempre al nord. Tempo invece più gradevole al sud

Previsioni meteo - 8 Settembre 2002, ore 12.21

Lunedì, 09 settembre 2002 Nord: Cielo inizialmente nuvoloso un po' su tutte le regioni, con ampie schiarite sul Triveneto e la Romagna. Su Piemonte occidentale, Valle d'Aosta e Alta Lombardia si verificheranno alcuni acquazzoni, anche forti, che nel corso del pomeriggio tenderanno gradualmente ad estendersi al resto della Pianura Padana centro-occidentale. Sulla Liguria nel frattempo il cielo diverrà caotico, con molte nubi, ma anche qualche ampia schiarita; possibili brevi temporali sulla Riviera di Ponente. Poche le conseguenze sul nord-est, con molte nubi ma pochi fenomeni relegati in Trentino. Temperatura pressoché stazionaria. Vento debole occidentale, con qualche rinforzo da SW sulla Liguria Centro: Il passaggio della coda di una perturbazione atlantica, porterà un rapido seppur debole peggioramento a partire dalla Toscana, dove il cielo diverrà presto nuvoloso; possibili alcuni brevi rovesci fra la Versilia, la Garfagnana ed il Mugello. Altrove ci sarà solamente un passaggio di nubi localmente dense, a partire da ovest verso il versante adriatico; in prossimità dei monti è possibile qualche debole pioggia nel corso delle ore più calde. Verso sera comunque il tempo tende a migliorare a partire dalla Sardegna. Temperatura in leggero calo sulle regioni tirreniche, con venti deboli o moderati meridionali Sud: Tempo discreto con sole splendente in mattinata. Nel corso delle ore più calde, mentre sulla gran parte delle regioni il cielo continuerà ad essere azzurro, sui rilievi e sulla Campania si svilupperanno molti cumuli; saranno possibili degli acquazzoni anche forti sull'Appennino Calabro-Lucano, in spostamento verso le coste ioniche della Calabria in serata. Temperatura in aumento sulle coste ioniche, con venti deboli variabili; possibili rinforzi da N sul Canale d'Otranto Martedì, 10 settembre 2002 Nord: Ampie schiarite si faranno strada su Valle d'Aosta,Piemonte, Liguria e pianura lombarda nel corso della giornata, riportando gradualmente il sole. Sulle Alpi centrali, il Triveneto e l'Emilia-Romagna, il tempo invece sarà caratterizzato da una moderata instabilità, con possibili brevi temporali, soprattutto nel pomeriggio; poche saranno le schiarite. Verso sera nuovo aumento delle nubi sulla Lombardia orientale. Temperatura in aumento sul settore occidentale. Vento debole, tendente a provenire da E ed a rinforzare in serata sulle coste adriatiche Centro: Sulla Sardegna transiteranno diversi banchi di nubi alte e stratificate, ma senza che si verifichino precipitazioni. Sulle regioni peninsulari invece la giornata trascorrerà con un pieno soleggiamento, ad eccezione delle zone montuose, dove nelle ore più calde si svilupperanno molti addensamenti cumuliformi; possibili brevi rovesci sull'Appennino Tosco-Emiliano. In tarda serata, mentre le nubi sui monti si saranno dissolte, alcuni banchi nuvolosi si affacceranno sulla costa marchigiana. Temperature di nuovo in aumento sulle regioni tirreniche, con venti deboli occidentali tendenti a ruotare da E e a rinforzare in serata sul litorale pesarese. Sud: Qualche banco nuvoloso transiterà in mattinata senza portare conseguenze; nel pomeriggio, mentre il cielo tornerà completamente azzurro sul settore tirrenico, sull'Appennino Calabro-Lucano si svilupperanno brevi temporali, che comunque in serata si dissolveranno rapidamente. Temperatura stazionaria, con vento debole da NW Mercoledì, 11 settembre 2002 Nord: Marcata instabilità sulle Alpi centrali e sulle regioni orientali, con schiarite anche ampie, alternate ad improvvisi annuvolamenti associati a forti rovesci e possibili grandinate. Tempo migliore sulle altre zone, con poche nubi; peggioramento entro sera a partire dalla Lombardia occidentale e dalla Riviera di Levante. Temperatura in leggero calo con vento sostenuto da E Centro: Addensamenti sui rilievi marchigiani ed abruzzesi per tutta la giornata, in temporanea estensione alle coste adriatiche; tempo secco con sole splendente altrove. Temperatura in leggero calo su Marche, Umbria ed Abruzzo, con venti moderati da NE. Sud: Poche nubi passeggere sullle coste; maggiori addensamenti sui monti, specie nelle ore più calde e sui versanti adriatici, con possibilità di brevi e locali acquazzoni; migliora in serata. Temperatura stazionaria, con vento debole variabile Tendenza successiva: L'evoluzione resta molto incerta, ma probabilmente giovedì il tempo continuerà ad essere instabile al nord, con rovesci e temporali sparsi, specie in montagna

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 04.07: SS131 Carlo Felice

incidente rallentamento

Traffico rallentato, incidente a 5,712 km prima di Incrocio Variante Di Monastir (Km. 18,9) in di..…

h 03.45: A1 Milano-Bologna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Modena Nord (Km. 157,6) e Modena Sud (Km. 170,8) in direzione B..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum