Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Lunedì brevi acquazzoni pomeridiani su alcune regioni

Lunedì l'instabilità pomeridiana dovuta alla presenza di aria fresca in quota sarà ancora padrona del campo; di conseguenza ci attendiamo qualche rovescio sui rilievi, sulla Sardegna ed al sud. Le altre zone verranno interessate dalle precipitazioni solo in alcuni tratti limitati di territorio. Martedì al nord e sulle regioni centrali peninsulari ci sarà un graduale miglioramento, con temperature in aumento. Mercoledì una nuova intensa perturbazione comincerà ad interessare la nostra Penisola a partire da nord.

Previsioni meteo - 30 Marzo 2003, ore 12.30

Lunedì, 31 marzo 2003: NORD: Mattinata con nubi dense alternate a qualche ampia schiarita solo su Alpi centrali ed orientali, dove potrà verificarsi qualche breve ed isolato rovescio; sulle altre zone tempo discreto con sole prevalente. Possibili isolati banchi di nebbia in Pianura Padana al primo mattino. Nel pomeriggio generale e graduale sviluppo di banchi nuvolosi minacciosi, con il rischio di qualche acquazzone, più probabile in montagna. Graduale attenuazione dei fenomeni nel corso della serata. Temperature massime in calo di 2-3°C. Vento debole variabile, con qualche rinforzo da nord sulle Alpi nel pomeriggio. Mari poco mossi. CENTRO: Sulla Sardegna tempo instabile con possibili acquazzoni alternati a qualche schiarita, più ampia sul settore settentrionale. Graduale aumento della copertura nuvolosa anche sulle altre regioni nel corso della mattinata, ad eccezione della fascia costiera marchigiana, dove probabilmente prevarrà il sole. Nel primo pomeriggio saranno possibili brevi ed isolati temporali nelle zone interne tirreniche, specialmente sull'Appennino Toscano e sull'Umbria occidentale; i fenomeni poi si trasferiranno gradualmente verso ovest, attenuandosi rapidamente in serata prima di arrivare sulla costa toscana e laziale. Temperature minime in aumento sull'Isola; massime in generale lieve calo. Vento di Scirocco debole, con qualche raffica più intensa sulle coste e sulla Sardegna settentrionale.Mari poco mossi o mossi. SUD: Cielo nuvoloso sulla Sicilia con qualche acquazzone o brevi temporali, più frequenti sul settore occidentale. Sulle rimanenti regioni nubi in rapido aumento a partire dalle coste tirreniche, con piogge sparse in arrivo durante il pomeriggio; i fenomeni saranno meno probabili sul Gargano ed il Salento. Nuovo miglioramento in serata sul Molise, le zone interne della Campania e la Basilicata. Temperatura in generale lieve calo. Vento di Scirocco debole o moderato, in rotazione da nord-est in serata. Mari mossi, localmente molto mossi. Martedì, 1 aprile 2003: NORD: Ancora qualche pioggia intermittente possibile al primo mattino su alto Veneto ed alta Lombardia; seguirà un rapido miglioramento. Cielo a tratti nuvoloso sulle altre zone, con nubi più minacciose in mattinata ma basso rischio di precipitazioni. Verso sera qualche velatura farà al sua comparsa sulle Alpi. Temperatura in aumento nei valori minimi sulla Pianura Padana settentrionale; massime in generale moderato aumento. Vento orientale debole con qualche raffica più intensa sulla costa veneta al mattino. Mari poco mossi. CENTRO: Sul settore orientale della Sardegna ancora acquazzoni qua e là, in estensione al resto dell'Isola nel corso del pomeriggio; rapido miglioramento prima della notte. Altrove giornata generalmente discreta; solo sul Lazio centrale e sull'Abruzzo saranno possibili brevi rovesci nel corso del pomeriggio, ma in serata si apriranno nuove ampie schiarite. Temperatura in aumento nei valori massimi. Vento orientale debole, tendente a divenire settentrionale ed a rinforzare su Sardegna, Appennino e coste adriatiche. Mari mossi. SUD: Giornata piuttosto instabile con qualche rovescio o temporale; i fenomeni saranno più probabili nel pomeriggio e potranno essere frequenti sulla Sicilia, la Calabria e la Campania meridionale. Verso sera graduale attenuazione delle precipitazioni. Temperatura stazionaria o in lieve aumento. Vento settentrionale debole o moderato, localmente forte solo sulla costa ionica della Calabria. Mari mossi o molto mossi. Mercoledì, 2 aprile 2003: NORD: Graduale e generalizzato peggioramento del tempo con nubi sempre più minacciose nel corso della giornata e piogge che a partire dalle Alpi occidentali si estenderanno a gran parte delle regioni, ad eccezione dell'Emilia-Romagna; possibili temporali in serata sulla Riviera di Ponente. Neve in montagna oltre i 1100-1200 metri in serata. Temperatura di nuovo in calo. Vento in rotazione e rinforzo da sud-ovest. Mari poco mossi o mossi. CENTRO: Copertura nuvolosa frastagliata in graduale intensificazione dal pomeriggio a partire dalla Sardegna e dalle coste tirreniche, dove in serata saranno possibili piogge moderate. Temperatura stazionaria. Vento moderato in rotazione da sud. Mari mossi. SUD: Ancora qualche breve e moderata pioggia in mattinata sulla Sicilia, ma con miglioramento graduale nel corso della giornata. Sulle altre regioni giornata discreta, con qualche cumulo nel pomeriggio in montagna. Temperatura in aumento. Vento moderato. Mari mossi o molto mossi. Tendenza successiva: Giovedì piogge sparse e qualche nevicata in montagna su gran parte delle regioni tirreniche ed al nord-ovest. Graduale miglioramento sul Triveneto in serata per l'arrivo di venti freschi e secchi dai Balcani. Cielo nuvoloso con poche precipitazioni altrove (da confermare).

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 03.47: A1 Roma-Napoli

incidente rallentamento

Traffico rallentato causa incidente nel tratto compreso tra Frosinone (Km. 623,8) e Ceprano (Km. 64..…

h 03.37: SS12 Dell'abetone E Del Brennero

frana

Strada chiusa al traffico causa misure di sicurezza nel tratto compreso tra Incrocio Cutigliano B...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum