Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Lunedì ancora prevalenza di sole su molte regioni, specie sulle coste

Lunedì ben poche nubi sull'Italia; solo in montagna la consueta instabilità pomeridiana potrà portare qualche breve acquazzone prima di sera. Martedì il tempo comincerà lentamente a cambiare al nord, mentre mercoledì nubi e vento investiranno buona parte d'Italia; le piogge saranno comunque limitate al nord e ad alcune zone del centro.

Previsioni meteo - 9 Maggio 2004, ore 12.19

SITUAZIONE ATTUALE: Nubi dense sono presenti a tratti sulle Alpi, la Toscana, il Salento e la Calabria, ma le piogge segnalate sono veramente poche e di breve durata; per il resto il sole riesce a splendere quasi ovunque, appena disturbato da alcune velature al nord. Soffia ancora forte il vento su alcuni tratti della costa toscana, il Mar Ligure meridionale, le Bocche di Bonifacio e le coste ioniche della Calabria, tuttavia in tarda serata le raffiche di vento dovrebbero finalmente e definitivamente attenuarsi. EVOLUZIONE: Per 18-30 ore il tempo manterrà caratteristiche simili a quelle odierne, tuttavia a partire da martedì pomeriggio una depressione in arrivo dalla Spagna, ma con radici nord-africane, porterà un cambiamento graduale delle condizioni meteorologiche a partire dalla Sardegna e dal nord. PREVISIONI VALIDE FINO A MERCOLEDI' 12 MAGGIO 2004: Lunedì, 10 maggio 2004 NORD: Mattinata in prevalenza soleggiata; solo su costa ligure, Cuneese, Torinese, crinali confinali delle Alpi centro-orientali e Triestino ci sarà qualche nube in più, ma si avranno solo brevi piogge intermittenti in alta montagna. Nel pomeriggio banchi nuvolosi in aumento sui rilievi e su buona parte del Piemonte, con qualche focolaio temporalesco sulle Alpi occidentali; per il resto sole alternato a qualche nube innocua di passaggio, specialmente a sud del Po. Temperatura in aumento. CENTRO: Tempo buono al mattino, a parte qualche nube bassa o isolati banchi di nebbia su Valdarno, alta Toscana e Marche settentrionali. Nel corso del pomeriggio banchi di nubi minacciose si formeranno qua e là nelle zone interne, ma il rischio di pioggia sarà limitato ad isolati acquazzoni sull'Umbria e l'Appennino Toscano. In serata i banchi nuvolosi, ormai innocui, si sposteranno verso le coste adriatiche; prima della notte nubi in aumento anche sul Cagliaritano. Temperatura stazionaria o in lieve aumento. SUD: Cielo a tratti nuvoloso in mattinata sulla costa campana ed il versante tirrenico della Calabria, senza conseguenze; tempo buono altrove. Nel pomeriggio sviluppo di banchi nuvolosi nelle zone interne, specialmente su Appennino Campano e Lucania, ma difficilmente pioverà. Temperatura stazionaria. Vento teso in montagna nel pomeriggio. Martedì, 11 maggio 2004 NORD: Nel primo mattino qualche nube bassa si staglierà sulla Pianura Padana occidentale e la Liguria, ma gradualmente tenderà a prevalere il sole su gran parte del territorio. Dal pomeriggio banchi nuvolosi minacciosi e possibili brevi acquazzoni sulle Prealpi, isolatamente anche sulle zone di pianura adiacenti; altrove il sole verrà disturbato da qualche velatura in arrivo da sud. Temperatura stazionaria. CENTRO: Velato sulla Sardegna, con qualche nube bassa di passaggio al mattino, ma senza conseguenze. Altrove tempo discreto, con qualche banco nuvoloso in montagna nel pomeriggio, e velature in arrivo prima di sera sulle altre zone. Temperatura in leggero aumento sulla fascia costiera adriatica. Forte vento da est sul Cagliaritano. SUD: Giornata prevalentemente soleggiata, a parte alcuni banchi nuvolosi bassi al mattino su Puglia e Molise, e nel pomeriggio in montagna. Temperatura in lieve aumento. Vento forte di Scirocco in serata su Trapanese ed Agrigentino. Temperatura in lieve aumento. Mercoledì, 12 maggio 2004 NORD: Giornata prevalentemente nuvolosa, specialmente nel pomeriggio, quando saranno più probabili delle piogge sparse di moderata o forte intensità, sia in pianura che in montagna. Temperatura in diminuzione. CENTRO: Tempo sempre più instabile sulla Sardegna, con rischio di qualche acquazzone sin dal mattino. Sulle altre regioni le nubi aumenteranno gradualmente, ma probabilmente pioverà dal pomeriggio solamente su alta Toscana, Perugino e Pesarese. Temperatura in calo nelle zone interessate dalle precipitazioni. Vento teso sulla Sardegna, ma in attenuazione. SUD: Giornata nuvolosa sui rilievi campani e la Sila, dove saranno possibili alcuni acquazzoni. Altrove dopo il bel sole del primo mattino si assisterà all'arrivo di nubi alte e sottili, accompagnate da banchi nuvolosi più bassi a ridosso dei monti. Temperatura in forte aumento nel Palermitano. Vento forte su Sicilia e Calabria, in attenuazione verso sera. Tendenza successiva:Giovedì le nubi e qualche pioggia investiranno gran parte delle regioni nel corso della giornata, ad eccezione di alcune zone del nord-ovest, dove probabilmente prevarrà il tempo asciutto. Temperatura stazionaria o in lieve calo. Forte Libeccio sul Tirreno meridionale.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum