Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Lo Stivale tra le pozzanghere

Le precipitazioni si diffonderanno gradualmente a tutta la Penisola. Sabato migliora al nord, tempo ancora instabile al centro-sud, domenica residui rovesci all'estremo sud, bello al centro-nord. Lunedì fase anticiclonica confermata con tempo stabile su tutte le regioni.

Previsioni meteo - 28 Marzo 2001, ore 13.13

GIOVEDI 29 MARZO 2001: Nord: tempo perturbato con rovesci e locali episodi temporaleschi, più probabili e frequenti su Liguria, alto Piemonte, Lombardia e Valle D'Aosta nella mattinata, e su Veneto, basso Trentino nel pomeriggio-sera. Nella notte su venerdì rovesci diffusi anche su Friuli, Alto Adige ed Emilia-Romagna. Neve sulle Alpi oltre 1300 m, 1600 m sugli Appennini. Sconsigliate escursioni e attività sciistica in montagna. Temperatura in lieve diminuzione. Canton Ticino: perturbato con piogge estese e persistenti, limite delle nevicate sui 1100-1300 m. Foschia e pessima visibilità in montagna. Centro: nuvoloso o molto nuvoloso sulla Toscana con piogge sparse in intensificazione dal pomeriggio e in successiva estensione a Lazio ed Umbria con rovesci anche temporaleschi. Nevicate attorno a 1800 m sui rilievi appenninici. Sulla Sardegna nuvoloso con qualche rovescio sparso. Su Marche e Abruzzo cielo da poco nuvoloso a nuvoloso ma pochi rovesci. Solo in tarda serata attivazione di precipitazioni più consistenti. Temperatura in diminuzione nei valori massimi sul Tirreno, stazionaria o in lieve temporaneo rialzo sull'Adriatico. Sud: nuvolosità variabile su Sicilia, Calabria e Campania, con ulteriore aumento della nuvolosità verso sera e prime precipitazioni nel napoletano. Altrove poco nuvoloso con passaggi nuvolosi sempre più importanti sulla Basilicata. Nella notte generale peggioramento, più intenso sul basso Tirreno. Possibili temporali sulle isole Ponziane. Temperatura in lieve diminuzione nei valori massimi. VENERDI 30 MARZO 2001 Nord: inizialmente molto nuvoloso o coperto con piogge sparse e rovesci su tutte le regioni ma con tendenza a parziali aperture sul settore nord-occidentale già dalla mattinata, Nel pomeriggio locali temporali possibili, soprattutto sull'est della Lombardia e sull'Emilia-Romagna. In serata ulteriore miglioramento al nord-ovest e parziale attenuazione dei fenomeni al NE. Neve sulle Alpi oltre 1000-1200 m, temperatura in ulteriore diminuzione sulle zone montuose, in lieve rialzo al nord-ovest. Canton Ticino: coperto e precipitazioni sparse, a tratti anche rovesci; limite delle nevicate in calo fino a 900-1000 m. Temperatura in diminuzione, visibilità scarsa per foschia diffusa. Nel corso della mattinata tendenza a schiarite, ma cielo sempre minaccioso e, specie lungo le Alpi ad intervalli tovesci. Verso sera miglioramento con insorgenza di vento da nord nelle vallate superiori. Centro: perturbato con rovesci e temporali anche grandinigeni, in estensione dal versante tirrenico verso quello adriatico, sulla Sardegna nuvolosità variabile con rovesci possibili alternati a schiarite e tendenza del vento a disporsi da Maestrale. I fenomeni più intensi insisteranno su basso Lazio, Umbria e dorsale appenninica. Temperatura in calo, neve sugli Appennini attorno ai 1600 m. Sud:su tutte le regioni tempo perturbato con rovesci, temporali ed occasionali grandinate. I fenomeni risulteranno più importanti sulla Calabria tirrenica, sulla Basilicata e sulla Campania meridionale e toccheranno l'apice nel corso del pomeriggio e nella prima serata. Rovesci meno estesi sulla Puglia. Temperatura in diminuzione, spruzzate di neve su Sila e Pollino. Mare molto mosso o agitato. SABATO 31 MARZO 2001 Sulle regioni centro-meridionale tempo instabile, a tratti perturbato con frequenti rovesci o temporali, più probabili su Abruzzo, Molise, Basilicata e Calabria jonica. Sulla Toscana cielo irregolarmente nuvoloso con prevalenza di schiarite determinate anche dall'insorgenza della Tramontana. Bora moderata sull'Adriatico. Sulle regioni nord-occidentali cielo generalmente poco nuvoloso con qualche residuo addensamento mattutino, al NE nuvolosità irregolare con isolati e sporadici rovesci ma con tendenza a miglioramento con Bora "chiara" a Trieste e temperature piuttosto fresche.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum