Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Le nostre previsioni: rovesci e temporali a spasso per la Penisola

Sulle Alpi in serata tornerà la neve. Il passaggio di "rondinella" sarà accompagnato da un sensibile rinforzo dei venti. Giovedì e venerdì giornate serene, miti e soleggiate, sabato forte maltempo al nord.

Previsioni meteo - 12 Marzo 2001, ore 11.58

Il fronte "rondinella" svolazza sulla Penisola Piogge e rovesci temporaleschi martedì mattina al nord con limite delle nevicate sui 700 m; le precipitazioni si trasferiranno rapidamente al centro liberando il nord-ovest. Al sud effetti limitati alla serata di martedì. Mercoledì ancora instabilità al centro e sulla Campania, poco nuvoloso altrove. Giovedì e venerdì soleggiato ovunque con tendenza a peggioramento nella notte su sabato sul settentrione e week-end rovinato anche sul Tirreno. NEL DETTAGLIO MARTEDI 13 MARZO 2001 Nord: al mattino tempo perturbato con piogge, rovesci anche temporaleschi e nevicate sulle Alpi attorno ai 700-800 m. Nel corso della mattinata rapido miglioramento al nord-ovest con schiarite sempre più ampie. Persistenza dei rovesci sul NE fino al primo pomeriggio, poi graduale miglioramento anche su questo settore. Vento moderato da SW rotante a WNW, forte o tempestoso in montagna. Temperatura in diminuzione. Canton Ticino: nel primo mattino ancora perturbato con rovesci anche nevosi fin verso i 600 m. Dalla tarda mattinata netto miglioramento e fase favonica più marcata nelle vallate superiori. Temperatura in aumento nei valori massimi in pianura, in calo sulle Alpi. Centro: su tutte le regioni nuvolosità da irregolare a temporaneamente intensa con rovesci e temporali, localmente anche di forte intensità che dalla Toscana si propagheranno a Umbria, Marche e Lazio. Fenomeni temporaleschi possibili anche sulla Sardegna e nel pomeriggio estensione dei fenomeni anche all'Abruzzo. Nel tardo pomeriggio schiarite ad iniziare dalla Toscana. Temperatura in diminuzione, vento moderato di Libeccio tendente a ruotare da Maestrale sul Tirreno. breve fase sciroccale sull'Adriatico. Mare da mosso a molto mosso ovunque. Sud: nuvolosità variabile con schiarite sulla Puglia e sulla Sicilia. Nel primo pomeriggio rapido peggioramento sulla Campania con rovesci a prevalente carattere temporalesco, in rapida estensione a Molise, Puglia, Basilicata e Calabria tirrenica. Nuvolosità irregolare su Siclia e Calabria jonica con fenomeni meno estesi e legati prevalentemente ad instabilità atmosferica. Venti moderati di Libeccio, tendente a ruotare a Maestrale e a rinforzare in serata su Tirreno meridionale e Stretto di Messina con possibile difficoltà di collegamento con le Eolie. Temperatura in lieve diminuzione nei valori massimi, specie nelle zone interessate da temporali. MERCOLEDI 14 MARZO 2001 Nord: nuvolosità irregolare con ampie schiarite sul settore nord-occidentale e locali precipitazioni anche nevose sulle Alpi Retiche più settentronali, sulle Pennine e sull'Alto Adige. Passaggi nuvolosi anche sul Triveneto. Effetto favonico in Pianura Padana con temperature gradevoli e atmosfera limpida e pulita, specie sul Piemonte e l'ovest della Lombardia. In montagna freddo! Canton Ticino: nuvolosità irregolare a tratti intensa sulle Alpi con possibili rovesci nevosi in Leventina, Mesolcina, alta Valle Maggia, Val di Blenio, nel sud del cantone bel tempo per influsso favonico con solo qualche banco nuvoloso "stirato" passeggero. Freddo in montagna. Vento da nord moderato fino in pianura. Centro: su tutte le regioni condizioni di instabilità con addensamenti cumuliformi associati a rovesci anche temporaleschi, a carattere nevoso sull'Appennino oltre i 1500 m di quota. I fenomeni saranno più probabili nelle ore pomeridiane. In serata generale miglioramento, fresco ovunque. Sud: sulla Campania e sulla Calabria tirrenica nuvolosità irregolare con qualche spunto temporalesco isolato. Sulla Puglia in mattinata ancora parzialmente nuvploso con tendenza a schiarite, altrove prevalenza di cielo poco nuvoloso con addensamenti pomeridiani ma con scarso rischio di precipitazioni. Temperatura in lieve calo. GIOVEDI 15 MARZO, VENERDI 16 MARZO 2001 Su tutte le regioni bel tempo e temperature primaverili. Da venerdì nubi in aumento al nord-ovest e nella notte prime precipitazioni su Liguria, Valle D'Aosta, Piemonte ed ovest Lombardia. SABATO 17 Marzo si prevedono forti precipitazioni al nord, in particolare su Piemonte, Liguria e Lombardia.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum