Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La quiete prima di una nuova tempesta

Un mercoledì discreto su tutte le regioni ma con nubi sempre in agguato e un po' di nebbia sulle pianure del nord. In serata peggiora su Tirreno e nord-ovest. Giovedì brutto al nord, al centro, Campania e Sicilia, venerdì piogge al sud, passa un altro fronte al nord. Tra sabato e domenica forte peggioramento su gran parte del settentrione e sull'alta Toscana, Scirocco sul resto d'Italia con temperature in aumento.

Previsioni meteo - 19 Novembre 2002, ore 13.02

Mercoledì, 20 novembre 2002 Nord: Giornata discreta, approfittatene per completare qualche lavoro all'aperto. Fase utile anche alle autorità competenti per compiere sopralluoghi nelle zone a rischio di dissesto idro-geologico. Al mattino possibili nebbie in pianura in caso di temporaneo rasserenamento del cielo. In giornata tendenza ad aumento della nuvolosità a partire dal settore occidentale con locali piogge in serata su Liguria, basso Piemonte, Lomellina, milanese. Temperatura in calo nei valori minimi, massime senza grosse variazioni. Qualità dell'aria in città: cattiva, venti deboli da SW, in rotazione a SSE dalla sera. Mari ancora generalmente mossi. Centro: Annuvolamenti residui sul Lazio e la Toscana nel primo mattino, per il resto giornata abbastanza soleggiata. Con il passare delle ore aumento della nuvolosità sulla Sardegna, in progressione verso le coste tirreniche. Temperatura in calo nei valori minimi, massime senza notevoli variazioni. Qualità dell'aria in città: discreta. Venti deboli occidentali, tendenti a ruotare da sud. Mari generalmente mossi. Sud: In mattinata nubi residue sulla Campania, Ischia, Capri, Ponza e la costa tirrenica della Calabria, possibili residue piogge ma con tendenza a schiarite. Per il resto giornata favorevole con cielo generalmente poco nuvoloso. Nel tardo pomeriggio aumento della nuvolosità sulla Sicilia occidentale e in mare aperto sul Tirreno ma tempo asciutto. Temperatura in calo nei valori minimi, massime invariate, venti deboli da W in rotazione a SW. Qualità dell'aria in città: buona, mari generalmente mossi. Giovedì, 21 novembre 2002 Nord: molto nuvoloso con piogge sparse di debole o moderata intensità in progressione dal settore occidentale a quello orientale. Accumuli mediamente non superiori ai 20-30 mm. La sinuosità del fronte e il flusso di correnti da SSE potrebbe consentire fenomeni anche sull'Emilia-Romagna. Quota neve sui 1500 m con qualche sconfinamento a quote più basse nelle vallate più strette. In giornata temporanea cessazione dei fenomeni e locali schiarite sul settore occidentale. Temperatura in aumento nei valori minimi, massime stazionarie. Venti meridionali da deboli a moderati. Qualità dell'aria in città: accettabile, mari da mossi a localmente molto mossi. Centro: Sulla Sardegna tempo instabile con locali rovesci anche temporaleschi, sul Lazio coperto con piogge moderate e brevi rovesci a sfondo temporalesco, in particolare lungo il litorale. Accumuli di 25-30 mm. Altrove nuvolosità irregolare con piogge sparse sull'alta Toscana ma con tendenza a generale peggioramento. Neve oltre i 1800-2100 m. Nel pomeriggio e in serata su tutte le regioni il tempo potrà risultare perturbato ma su Toscana e Sardegna dovrebbero però gradualmente subentrare ampie schiarite. Venti da SSE da deboli a moderati, mari mossi o molto mossi. Temperatura in diminuzione nei valori massimi. Qualità dell'aria in città: discreta. Sud: Tempo perturbato sulla Sicilia, Ustica, Egadi ed Eolie con piogge e temporali, sulla Calabria nuvolosità irregolare con isolati rovesci. Accumuli di 15-20 mm, più elevati in caso di temporale. Sulla Campania tendenza a peggioramento già dal mattino con rovesci sempre più frequenti, specie nel napoletano. Su tutte le altre regioni alternanza di annuvolamenti e di brevi schiarite. Nel pomeriggio propagazione delle piogge a tutti i settori. In serata migliora sulla Sicilia. Temperatura in lieve diminuzione, venti meridionali. mari molto mossi. Qualità dell'aria in città: buona Venerdì, 22 novembre 2002 Nord: In mattinata ultimi fenomeni sul Triveneto e la Romagna ma migliora, peggiora invece ad ovest con piogge deboli o moderate. Il peggioramento si estenderà rapidamente al Triveneto nel pomeriggio ma non dovrebbero verificarsi piogge sull'Emilia-Romagna in virtù di una temporanea rotazione delle correnti a Libeccio. Quota neve sui 1800 m circa, mari molto mossi. Centro: In mattinata schiarite su tutte le regioni ma non sulla Toscana, sulla quale insisterà una nuvolosità variabile, a tratti intensa con rischio di qualche rovescio o temporale, specie sul nord della regione. Annuvolamenti sparsi faranno la loro comparsa anche altrove nel pomeriggio ma non recheranno pioggia. Temperatura stazionaria, venti moderati da SW, mari molto mossi. Sud: In mattinata ancora nuvoloso su Puglia, Calabria, Molise e Lucania con residue piogge o rovesci, sulla Campania e sulla Sicilia tempo in miglioramento. Le schiarite si estenderanno ovunque nel pomeriggio. Venti di Libeccio moderati, mari mossi. Temperatura senza notevoli variazioni. TENDENZA SUCCESSIVA Sabato netto peggioramento sul nord-ovest dal pomeriggio con piogge abbondanti, in estensione in serata a tutto il settentrione, ad eccezione forse dell'Emilia-Romagna. Fenomeni sparsi anche sull'alta Toscana e a nord dell'Umbria. Venti sciroccali da moderati a forti, mari agitati. Situazione difficile per il nord, dove il tempo risulterà perturbato anche domenica.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.09: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente a Cavenago (Km. 152,1) in uscita in entrambe le direzioni dalle 20:05 del 22 set 2018…

h 20.08: A4 Milano-Brescia

rallentamento

Traffico rallentato causa traffico intenso nel tratto compreso tra Fiorenza-Allacciamento A8(milano..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum