Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La PIOGGIA torna a visitare seriamente l'Italia

MERCOLEDI perturbato con piogge al nord, centro e basso versante tirrenico. Scirocco e temperature in aumento al sud. GIOVEDI maltempo con precipitazioni estese sul Triveneto, la Romagna, rovesci sparsi sul nord-ovest, lungo il Tirreno e sulla Sardegna, più sporadiche ma possibili altrove. Neve oltre i 500m sul nord-ovest, oltre i 700-800m su nord-est e Appennino centrale. Temperature in calo. VENERDI ancora fenomeni al centro-sud, migliora al nord.

Previsioni meteo - 3 Marzo 2009, ore 12.05

Mercoledì, 04 marzo 2009 NORD: Sul nord-ovest perturbato con precipitazioni diffuse, anche abbondanti su Liguria e alta Lombardia, più deboli ed intermittenti sul Piemonte. Nevicate sulle Alpi intorno a 1200-1300m, localmente a quote inferiori. Venti fino a forti da sud-est sulle Alpi, moderati sulla Liguria, deboli da est in val Padana. Mar Ligure mosso, localmente molto mosso. Temperature in lieve flessione. Sul nord-est perturbato con precipitazioni diffuse, anche abbondanti in serata sul Friuli Venezia Giulia. Nevicate copiose sulle Alpi intorno a 1200-1400m, localmente a quote inferiori. Venti fino a forti da sud-est sulle Alpi, moderati sulle coste adriatiche, deboli da est in val Padana. Possibilità di acqua alta sulla Laguna Veneta. Temperature in lieve calo sulle Alpi. CENTRO: Da molto nuvoloso a coperto con precipitazioni diffuse in estensione dai versanti occidentali alle altre zone. Fenomeni anche intensi su Toscana ed ovest Sardegna ed in serata anche sul Lazio. Più asciutto il tempo tra Marche e Abruzzo. Neve sull'Appennino Tosco-Emiliano sopra i 1500 metri. Temperature abbastanza miti per forti venti di Scirocco. Mari molto mossi. SUD: Al mattino cielo velato o nuvoloso, senza fenomeni. Tra il pomeriggio e la serata piogge e rovesci in arrivo sulla Campania e sull'ovest della Sicilia, ancora asciutto altrove. Temperature in lieve aumento. Forte Scirocco ovunque e mari molto mossi. Giovedì, 05 marzo 2009 NORD: Sul nord-ovest tempo molto instabile e più freddo. Possibili precipitazioni anche temporalesche accompagnate da grandine o neve tonda. Quota neve media sui 600-700m, ma a quote sensibilmente più basse in caso di rovesci intensi. Qualche schiarita possibile, specie sul Ponente Ligure e le Alpi occidentali nel pomeriggio. Venti sostenuti da sud-ovest sul Ligure, deboli orientali altrove. Mar Ligure localmente agitato. Sul nord-est nubi e qualche pioggia possibile sull'Emilia Romagna. Su tutte le altre regioni tempo perturbato con piogge anche intense su Friuli e alto Veneto. Ancora possibile acqua alta sulla Laguna Veneta. Neve abbondante sopra i 1100-1200 metri, con quota neve in sensibile calo dalla sera fin verso i 500-600m. Venti forti da sud, mare molto mosso. CENTRO: Su Sardegna occidentale, Toscana, Ovest Umbria e Lazio tempo molto instabile con piogge e rovesci anche forti e limite delle nevicate in graduale calo fin verso i 700m. Occasionali grandinate. Sul versante adriatico tempo asciutto, ma con tendenza a piogge sulle Marche dalla sera. Ventoso ovunque e fresco. Mari molto mossi, localmente agitati i bacini di Ponente. SUD: Su Campania, Sicilia occidentale e Salento tempo perturbato. Piogge e rovesci anche intensi sulla Campania. Su tutte le altre regioni nubi in transito, ma tempo in gran parte asciutto. Forti venti da sud ovunque e temperature miti. Mari molto mossi, localmente agitati. Venerdì, 06 marzo 2009 NORD: Sul nord-ovest cielo irregolarmente nuvoloso con residui rovesci al mattino su basso Piemonte ed Appennino ligure, nevosi sino a 300m ma con tendenza a miglioramento. Altrove già ampie schiarite e cielo poco nuvoloso fin dal mattino con tendenza a debole vento da nord. Temperature in aumento nei valori massimi. Sul nord-est al mattino nuvolosità irregolare e soprattutto sui monti di confine con l'Austria ancora qualche nevicata sino ai fondovalle, per il resto passaggio a cielo poco nuvoloso con ulteriore miglioramento prima di sera e inserimento di un po' di foehn nelle valli alpine. Temperature massime in aumento. CENTRO: Tempo instabile su tutte le regioni con rovesci sparsi, anche temporaleschi, nevosi in Appennino dapprima oltre i 600-700m ma con limite in rialzo nel corso della giornata. A tratti ampie schiarite, specie su Toscana e Sardegna, dove tenderà a soffiare il Maestrale. I fenomeni in serata andranno concentrandosi su Marche ed Abruzzo risultando però deboli o al più moderati. Temperature in calo in Adriatico, in lieve aumento sul Tirreno. SUD: Tempo instabile su tutte le regioni con rovesci sparsi, anche temporaleschi, nevosi in Appennino oltre i 900-1000m. A tratti ampie schiarite, specie su Molise e Puglia, dove però in serata si avrà un peggioramento. Contemporaneamente i fenomeni si attenueranno sulla Campania. Temperature in lieve calo nei valori massimi, più significativo sui monti. TENDENZA SUCCESSIVA SABATO ancora instabile su medio-basso Adriatico, basso Tirreno, settore jonico con qualche rovescio ma con tendenza a schiarite sempre più ampie, tempo buono altrove salvo residui annuvolamenti passeggeri. Temperature in lieve generale aumento.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum