Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La nebbia concede solo una tregua

Il transito di un modesto sistema nuvoloso determinerà molto probabilmente un miglioramento della visibilità, ma limitatamente alla giornata di domani. Dopo il suo passaggio nebbia e smog torneranno purtroppo a farla da padrone.

Previsioni meteo - 30 Gennaio 2002, ore 12.05

GIOVEDI’ 31 GENNAIO NORD: su tutte le regioni nuvolosità irregolare con qualche debole pioggia possibile in Liguria ed occasionalmente sull’alessandrino, novarese , vercellese, in trasferimento verso il Veneto e il Friuli. Qualche fiocco di neve potrà cadere sul settore centro-orientale alpino, ma a quote piuttosto elevate. Nel corso della giornata tendenza a miglioramento ad iniziare da ovest. La nebbia sarà presente solo in banchi, ma dalla sera tornerà ad intensificarsi ad iniziare dalla Pianura Padana occidentale. Temperature pressoché stazionarie. Venti deboli o moderati da S in Liguria e da W sulla Alpi, in generale attenuazione nel corso della giornata; deboli variabili in pianura. CENTRO: su Toscana, Umbria occidentale e Lazio, nuvolosità variabile in temporanea intensificazione, con qualche debole pioggia possibile in prossimità dei rilievi. Sulla Sardegna nubi irregolari sul settore nord, ma senza pioggia, per il resto poco nuvoloso. Su Marche e Abruzzo ad iniziali condizioni di cielo poco nuvoloso si assisterà ad un aumento della nuvolosità, ma non si prevedono piogge. Temperature pressoché stazionarie o in temporaneo aumento nei valori massimi sulle coste adriatiche. Venti deboli, a tratti moderati da SW. SUD: sulla Campania e Calabria tirrenica presenza di addensamenti stratiformi di tipo basso, che non produrranno precipitazioni. Qualche annuvolamento anche sul nord della Sicilia. Per il resto tempo buono, con occasionali banchi di nebbia nelle vallate interne. Temperature stazionarie su valori superiori alle medie del periodo specie su Puglia e Calabria ionica. Venti deboli meridionali. VENERDI’ 1 FEBBRAIO NORD: ritornano condizioni anticicloniche che favoriscono di nuovo la presenza di nebbie molto fitte e persistenti, con conseguente accumulo di sostanze inquinanti in prossimità del suolo. In montagna cielo sereno con valori molto miti. Valori altrettanto miti in Liguria, più bassi sulle pianure. Venti deboli o assenti, con qualche rinforzo da N sulla Liguria al mattino. CENTRO: su Toscana e Sardegna tempo in prevalenza buono. Su tutte le altre regioni nubi irregolari, più intense su Lazio e Abruzzo, dove non si escludono locali e deboli piogge. In serata miglioramento ad iniziare dal Lazio ed Umbria. Temperature in lieve diminuzione nei valori massimi nelle zone con maggior nuvolosità. Venti un po’ più vivaci in prevalenza da NW. SUD: nubi irregolari in temporanea intensificazione specie su Campania e Molise, con qualche goccia di pioggia non esclusa. Su Sicilia, Calabria Basilicata e Puglia cielo inizialmente poco nuvoloso, ma con tendenza ad aumento della nuvolosità dal pomeriggio. In serata qualche pioggia possibile su Basilicata ed entroterra calabrese. Temperature stazionarie nei valori minimi, in lieve calo in quelli massimi. Venti moderati da W. SABATO 2 FEBBRAIO NORD: domina ancora l’alta pressione: nebbie estese in pianura e tanto sole sulle zone alpine. Qualche addensamento in più sarà possibile in Liguria. Temperature stazionarie, con valori ancora molto miti in quota. Venti deboli o assenti. CENTRO: su tutte le regioni cielo sereno o poco nuvoloso, fatta eccezione per locali annuvolamenti sull’Abruzzo. Banchi di nebbia possibili sulle pianure toscane e nelle vallate dell’Umbria. Bel tempo deciso in Sardegna. Temperature minime in diminuzione, massime in aumento più sensibile sui versanti di ponente. Venti deboli variabili, con temporanei rinforzi da N sull’Abruzzo. SUD: sulla Campania e sulle coste tirreniche della Calabria bel tempo. Sulla Sicilia poco nuvoloso con qualche addensamento più intenso in prossimità delle Madonie e Nebrodi. Su Puglia, Basilicata e Calabria ionica nuvolosità variabile con possibilità di qualche breve ed isolato rovescio. Temperature in lieve calo nei valori massimi. Venti moderati da N, in attenuazione. TENDENZA SUCCESSIVA: probabile aumento della nuvolosità al nord domenica, bello sul resto d’Italia.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum