Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

La depressione "Primula" si scatena

Il fronte perturbato che sta penetrando da nord-ovest e quello africano in azione sulle estreme regioni meridionali daranno luogo a 24-36 ore di forte maltempo sulle regioni centro-meridionali. Precipitazioni anche sulle regioni nord-orientali per venerdì, mentre al nord-ovest il tempo andrà migliorando sia pur in un contesto ancora leggermente instabile.

Previsioni meteo - 29 Marzo 2001, ore 12.30

Sabato bel tempo al nord, residua instabilità al centro, ancora maltempo al sud. Domenica migliora ulteriormente ovunque ma resta una certa instabilità sulle regioni meridionali. VENERDI 30 MARZO 2001: Nord: su Piemonte, Valle D'Aosta e Liguria di Ponente cielo poco nuvoloso con qualche cumulo pomeridiano sui rilievi, sulle restanti zone inizialmente molto nuvoloso o coperto con rovesci, occasionali temporali e nevicate sulle Alpi oltre 1000 m, tendenza a graduale miglioramento dalla mattinata sulla Lombardia e sul Ponente ligure a partire da ovest, ma con formazione di nuvolosità cumuliforme residua post-frontale. Sulla Romagna piogge diffuse fino al tardo pomeriggio. Temperatura in ulteriore diminuzione sul NE e sulle Alpi, in aumento nei valori massimi su Piemonte e Lombardia occidentale, Bora sull'alto Adriatico, vento dai quadranti nord-orientali anche sui rilievi. Canton Ticino: il mattino presto nuvolosità irregolare con tendenza ad ampie schiarite; nel pomeriggio formazione di cumuli, specie sul Generoso e in generale nel Mendrisiotto ma tempo in prevalenza asciutto. Transitoria fase di vento da nord nelle vallate superiori. Tempo mite in pianura nel pomeriggio. Centro: ovunque molto nuvoloso o coperto con rovesci e temporali, più frequenti sul basso Lazio, sull'Umbria e sulla Sardegna, nel corso della mattinata miglioramento sulla Toscana, ancora rovesci sulle altre regioni, specie sull'Abruzzo. Nel pomeriggio forte Maestrale sulla Sardegna con qualche fenomeno d'instabilità sul Logudoro e migliormento sul resto dell'isola. Si instaura la Bora nel corso della giornata sul medio Adriatico. Nevicate sull'Appennino oltre i 1600 e, localmente anche a quote più basse. Sul Gran Sasso, Monte Morrone e sulla Majella potrebbero cadere entro sera oltre 15 cm di neve fresca. Temperatura in diminuzione. In serata ampie schiarite su Umbria e alto Lazio. Sud: da nuvoloso a molto nuvoloso e, specie dal pomeriggio, rovesci e temporali anche di forte intensità, specie sulla Campania e sulla Calabria. I fenomeni tenderanno a divenire localmente intensi anche sulla Basilicata, sul messinese e sulle Eolie. Nella notte forti rovesci anche sulla Puglia, specie nel foggiano e nel barese. Possibilità di abbondanti nevicate temporalesche sulla cima del Miletto, sulla Sila, sul Pollino e sull'Etna. Vento da SSW tendente a disporsi da ENE sul Molise e la Puglia e da NW a largo della Campania. Temperatura in sensibile calo su tutte le regioni. SABATO 31 MARZO 2001 Nord: sulle regioni nord-orientali e sulla Romagna cielo irregolarmente nuvoloso con tendenza a schiarite sempre più ampie; su Piemonte, Lombardia e Liguria bel tempo. Freddo il mattino anche a causa del rientro di qualche banco nuvoloso basso da est sulla Pianura Padana in virtù del rialzo barico previsto. Mite il pomeriggio, indebolimento della corrente di Bora a Trieste. Canton Ticino: bel tempo, soleggiato con qualche banco nuvoloso nel primo mattino sul Sottoceneri. Nel pomeriggio mite ovunque, soprattutto in montagna. Centro: condizioni di spiccata instabilità con rovesci sparsi su Marche, Abruzzo e Lazio, cielo poco nuvoloso o sereno su Toscana e Sardegna. Nel pomerggio i fenomeni tenderanno ad assumere carattere temporalesco. In serata deciso miglioramento su tutte le regioni. Temperatura in ulteriore lieve calo su tutte le regioni, meno apprezzabile sulla Toscana e sulla Sardegna ove invece si potrà avere un rialzo nei valori massimi. Sud:su tutte le regioni tempo perturbato con rovesci, temporali ed occasionali grandinate. I fenomeni risulteranno più importanti sulla Calabria, sulla Basilicata, Sulla Sicilia centro-orientale e sulla Puglia. Sulla Campania tendenza a graduale miglioramento verso sera. Vento da moderato a forte da ENE, mari mossi o molto mossi, temperatura in ulteriore calo. Davvero un sabato quasi di stampo invernale. Sconsigliate le attività all'aperto soprattutto per il forte vento. DOMENICA 1° APRILE 2001 Sulle regioni meridionali cielo irregolarmente nuvoloso con addensamenti pomeridiani, più frequenti su Puglia, Basilicata e Calabria jonica con qualche residuo rovescio o breve temporale. Possibili temporali anche nel catanese, ragusano e siracusano. Al nord e al centro tempo abbastanza soleggiato e domenica gradevole, residui rinforzi del vento da ENE sulle regioni del medio-adriatico e al sud in graduale attenuazione.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum