Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'ultimo scherzetto dell'inverno

Peggioramento piuttosto intenso su tutta la Penisola a partire dal nord e dal sud Italia, ma anche il centro presto ne sarà coinvolto. I più fortunati saranno gli abitanti del nord-ovest che saranno i primi ad uscire definitivamente da quest'ultima rabbiosa sfuriata dell'inverno.

Previsioni meteo - 18 Aprile 2001, ore 12.42

GIOVEDI 19 APRILE 2001: Nord: su tutte le regioni cielo nuvoloso o molto nuvoloso con precipitazioni sparse, più frequenti su Veneto, Friuli, Lombardia. Sulla Liguria di Ponente, sul Piemonte e sulla Valle d'Aosta nuvolosità variabile con schiarite a tratti anche ampie ma con tendenza ad ulteriore incremento della nuvolosità e a qualche pioggia sul basso Piemonte. Sulla Liguria di Levante nuvoloso e dal pomeriggio precipitazioni. Sull'Emilia cielo parzialmente nuvoloso senza precipitazioni grazie al fooehn appenninico, isolate piogge sulla costa romagnola. In serata estensione dei fenomeni a quasi tutti i settori. Probabili forti rovesci sulla Lombardia con neve oltre 1000 m nella notte su venerdì. Calo della temperatura. Centro: da poco nuvoloso a quasi nuvoloso ma con scarse probabilità di pioggia fino al tardo pomeriggio. Deboli precipitazioni saranno possibili sull'alta Toscana, colline metallifere, Alpi Apuane. Sulla Sardegna cielo nuvoloso con qualche isolata precipitazione sulla parte nord-occidentale dell'isola. Per il resto ancora asciutto e temperatura senza grosse variazioni Sud: nuvolosità stratiforme, più accentuata su Calabria, Puglia e Basilicata, ma presente anche sulla Sicilia. Possibili precipitazioni sparse dalla mattinata che, partendo dalla costa tirrenica si estenderanno alla Basilicata e lla Puglia, non sono attese piogge di rilievo su Sicilia, Molise e Campania. Venti deboli da SW, temperatura in lieve diminuzione sotto le precipitazioni, altrimenti stazionaria. In serata temporanea attenuazione dei fenomeni e della nuvolosità. VENERDI 20 APRILE 2001 Nord: tempo instabile con rovesci che dalla Lombardia si trasferiranno sul Triveneto e risulteranno forti sul Friuli nella serata, accentuata cumulogenesi ovunque con possibili temporali locali, specie sull'Appennino Ligure e la fascia prealpina, sulla Valle d'Aosta e sul Piemonte minore instabilità con schiarite anche ampie e solo lieve rischio di rovesci. Limite delle nevicate sui 900-1000 m, in calo dalla serata. Nella notte insorgenza della Bora sul Golfo di Trieste. Freddo per la stagione. Centro: cielo poco nuvoloso con tendenza a rapido aumento della nuvolosità sul versante tirrenico e sulla Sardegna, rotazione del vento al settore SW, moto ondoso in aumento, sull'Adriatico temporanee schiarite favoniche, verso sera l'aria fredda penetrerà a tutte le quote incuneandosi dalla Valle del Rodano e determinando un peggioramento temporalesco a partire dal Tirreno con possibili grandinate. Brusco calo termico in serata, specie in concomitanza con le precipitazioni. Neve fino a 1400 m in abbassamento fino a 1000 m. Sud: nuvoloso o molto nuvoloso e dal pomeriggio precipitazioni sparse a cominciare dalle regioni tirreniche. Il nuovo fronte africano in transito sarà rinvigorito ed esaltato dall'irruzione d'aria fredda da nord-ovest. Estensione delle precipitazioni a tutte le zone in serata. Temperatura in lieve diminuzione. Venti deboli da SSW, tendenti a divenire nord-occidentali a largo della Sicilia. SABATO 21 APRILE 2001 Al nord instabile con rovesci anche temporaleschi e nevicate localmente fino a 600 metri di quota, sul settore nord-occidentale tendenza a schiarite ma ancora possibili temporali dovuti al prepotente ingresso di aria molto fredda in quota. Molto freddo per la stagione. Al centro tempo perturbato con precipitazioni, neve fin verso i 700 m, specie nei rovesci più forti. Forte Bora sull'Adriatico, Tramontana scura sul Tirreno. Freddo. Al sud tempo perturbato con precipitazioni sparse anche sotto forma di rovescio o temporali, tendenza a temporanee schiarite sulla Sicilia, temperatura in diminuzione. Neve oltre 1200-1300, ma localmente anche a quote più basse in serata.  

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum