Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'ora del SUD

Il meridione verrà interessato domani da rovesci sparsi e da qualche temporale utile ad alleviare il problema della siccità. La gente non può comunque affidarsi solamente alla bontà delle nubi. Instabilità anche al centro, nord est ed Emilia-Romagna. Tempo migliore al nord-ovest e sulla Sardegna. Sabato ancora instabilità al sud e sul medio Adriatico, più soleggiato altrove. Domenica instabilità diffusa, meno avvertita al nord-ovest.

Previsioni meteo - 25 Luglio 2002, ore 11.26

Venerdì, 26 luglio 2002 Nord: tra la notte ed il primo mattino rovesci temporaleschi sparsi sul Triveneto, l'est della Lombardia, il basso Piemonte, l'Appennino Ligure e l'Emilia-Romagna. Tempo migliore su alta Lombardia ed alto Piemonte anche se sui rilievi non mancheranno annuvolamenti. Nel corso della mattinata però le schiarite si estenderanno a tutto il nord-ovest, mentre una nuvolosità irregolare insisterà ancora su Triveneto ed Emilia-Romagna con qualche acquazzone sparso sempre possibile. Nel pomeriggio, mentre al nord-ovest si svilupperanno solo pochi cumuli in aria secca, al nord-est e sull'Emilia-Romagna prenderanno corpo nuovi rovesci o temporali, che si esauriranno comunque prima di notte. Temperatura in calo, specie sulle regioni orientali. Vento da nord da debole a moderato, a tratti sino al piano, possibile Bora su alto Adriatico. Centro: nuvolosità irregolare fin dal mattino con qualche rovescio sparso sull'Appennino, sulla Toscana sulle Marche. Nel corso della giornata accentuazione dell'instabilità con temporali sparsi, più frequenti su Umbria, Marche ed Abruzzo, ma possibili anche sul versante tirrenico. Tempo più soleggiato e generalmente asciutto sulla Sardegna. Temperatura in calo, vento moderato da NNE. Sud: mattinata variabile ma con tendenza a rapido peggioramento su tutte le regioni con occasione per rovesci e temporali sparsi, alternati a qualche schiarita, più probabile su Sicilia e regioni tirreniche. Localmente saranno possibili grandinate, forti raffiche di vento nei temporali. Temperatura in diminuzione, anche sensibile dalla serata, venti da deboli a moderati settentrionali. Sabato, 27 luglio 2002 Nord: nuvolosità residua lungo le zone alpine più settentrionali, altrove mattinata con ampie schiarite; ancora annuvolamenti invece sulla Romagna con rischio di qualche scroscio isolato. Nel pomeriggio si formeranno molti cumuli sull'Appennino Ligure ed Emiliano e sarà possibile la formazione di qualche temporale locale. Non sfuggirà all'immancabile temporale anche il Friuli, mentre i cumuli monteranno anche sulle zone alpine orientali e sul cuneese ma con scarsi risultati: al massimo brevi rovesci isolati. Temperatura stazionaria, venti ancora nord-orientali ma tendenti a piegare da est. Centro: nuvolosità irregolare lungo il versante adriatico con qualche breve piovasco sull'Abruzzo in mattinata, schiarite invece su Tirreno e Sardegna. Nel pomeriggio rischio di nuovi brevi e locali temporali lungo tutta la fascia appenninica, in particolare su reatino, Ciociaria, aquilano, chietino. In serata generale ma temporaneo rasserenamento. Temperature in calo nei valori minimi, massime stazionarie. Venti moderati settentrionali. Sud: nuvolosità variabile con ampie schiarite mattutine, specie su Sicilia, Campania e Calabria tirrenica. Possibilità comunque anche di qualche rovescio su Molise, Puglia e Lucania. Nel pomeriggio sulle zone costiere e in pianura sarà presente un po' di sole, in montagna sviluppo di nuovi temporali che, verso sera, potranno nuovamente raggiungere le zone costiere ed i litorali. Temperatura in ulteriore lieve flessione, vento da NNW moderato. Domenica, 28 luglio 2002 Nord: mattinata con qualche nuvoletta sparsa, ma anche con un discreto soleggiamento. Nel pomeriggio possibile moderato peggioramento su Triveneto, Emilia-Romagna ed est Lombardia con brevi rovesci temporaleschi, altrove resisterà ancora il sole sia pure disturbato dalla formazione di banchi nuvolosi. In serata l'instabilità tenderà a propagarsi verso Lombardia occidentale e Piemonte. Vento da est a tratti anche teso in pianura, debole da NE in quota, da SE nelle valli. Centro: nuovo peggioramento già dalla mattinata a partire dall'Adriatico con una nuova razione di pioggia. Temporali sparsi nel pomeriggio, più frequenti su zone interne marchigiane, abruzzesi e laziali. Temperatura in lieve flessione nei valori massimi. Venti moderati da ENE. Sud: in mattinata qualche schiarita, in particolare sulla Sicilia, nel pomeriggio nuovo peggioramento con possibili rovesci o temporali, in particolare su Molise, Lucania e Puglia, dove potranno ancora risultare di forte intensità. Temperatura senza grosse variazioni. Venti moderati di Grecale, a tratti raffiche. TENDENZA SUCCESSIVA Lunedì generale instabilità con rovesci sparsi, fresco.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 13.49: A4 Milano-Brescia

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Dalmine (Km. 169,8) e Bergamo (Km. 174,5) in direzione Brescia..…

h 13.49: SS3bis Bis tiberina (e45)

problema sdrucciolevole

Fondo stradale dissestato a 1,654 km prima di Incrocio Deruta Sud (Km. 55,8) in direzione Incroci..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum