Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'occasione per qualche fiocco sulla Capitale

GIOVEDI migliora al nord, rovesci nevosi su Umbria, bassa Toscana e Lazio, spesso sino in pianura, maltempo al sud con neve a bassa quota sulla Campania. VENERDI' mattina qualche rovescio di neve sul basso Tirreno e il nord Sicilia, sereno altrove ma freddo ovunque. Tra San Silvestro e Capodanno possibile nuovo episodio di maltempo su gran parte del Paese e forse neve a quote basse al nord.

Previsioni meteo - 28 Dicembre 2005, ore 12.54

Giovedì, 29 dicembre 2005 NORD: Sul nord-ovest giornata molto fredda, asciutta ed in gran parte soleggiata. Forti gelate al mattino, specie sul Piemonte. Temperatura in calo, con punte massime non superiori a 4-5°C. Vento in attenuazione. Mar Ligure poco mosso. Sul Triveneto e l'Emilia-Romagna nubi irregolari con residui rovesci di neve ancora possibili nel primo mattino sulla Venezia Giulia ma con rapido miglioramento e passaggio a bel tempo. Temperature molto fredde, in ulteriore calo in montagna. Vento moderato settentrionale sulla costa in attenuazione. Mar Adriatico mosso. CENTRO: Su nord Toscana, Sardegna, Marche ed Abruzzo parzialmente nuvoloso con qualche rovescio di neve alternato a lunghe pause asciutte e a schiarite; su centro-sud Toscana, Umbria e Lazio giornata instabile altrove instabile con frequenti rovesci e fiocchi di neve a tratti sino in pianura, specie nelle zone interne ma non escluso qualche fiocco anche a Roma. Temperatura in ulteriore lieve calo. Vento forte di Maestrale sulla Sardegna, Tramontana moderata altrove. Mari mossi. SUD: Su Sicilia, Calabria e Campania cielo nuvoloso o molto nuvoloso con piogge e rovesci temporaleschi. Sulla Campania in particolare neve a quote basse con qualche fiocco di neve non escluso sin sulle zone pianeggianti, specie nel Casertano. Sulla Basilicata molto nuvoloso con rovesci, neve oltre i 500-700m, piogge sparse sul sud della Puglia, irregolarmente nuvoloso su Molise, Gargano e Foggiano con fenomeni praticamente assenti. Venti di Libeccio moderati. Mari mossi. Venerdì, 30 dicembre 2005 NORD: Sul nord-ovest al mattino soleggiato e limpido ma molto freddo con punte di -8°C. Con il passare delle ore aumento della nuvolosità sulla Liguria e passaggi nuvolosi stratiformi sui rimanenti settori con schiarite anche ampie sul Piemonte occidentale. A sera coperto sulla Liguria, nuvoloso su alta Valle d'Aosta, velato altrove. Temperature stazionarie. Sul Triveneto e l'Emilia-Romagna al mattino sereno con forti gelate, nel pomeriggio e in serata presenza di velature senza conseguenze. Venti deboli occidentali, temperature molto rigide al mattino, in lieve rialzo al pomeriggio. Mare Adriatico poco mosso. CENTRO: Schiarite ampie su tutte le regioni salvo residui addensamenti sul basso Lazio e nubi passeggere con il passare delle ore sulla Sardegna. Temperature in calo nei valori minimi con forti gelate, massime in leggero aumento. Venti moderati da NNW. Mari mossi ma con moto ondoso in leggera diminuzione. SUD: Nelle prime ore su tutte le regioni tempo instabile con rovesci anche temporaleschi e nevicate a bassa quota su nord Calabria e nel nord Sicilia su Madonie, Nebrodi e Peloritani. Tendenza a generale miglioramento nel corso della giornata ma con presenza di banchi nuvolosi residui. Temperature in diminuzione, venti moderati settentrionali, mari mossi o molto mossi. Sabato, 31 dicembre 2005 NORD: Sul nord-ovest nuvolosità irregolare, in accentuazione dal pomeriggio sulla Liguria e sulle Alpi con sporadiche precipitazioni a carattere di pioviggine o debole nevischio sui monti. Dalla sera peggioramento con piogge sulla Liguria, neve in Appennino a quote basse e fiocchi possibili anche sulla pianura lombarda occidentale. Venti meridionali, temperature in aumento nei valori minimi, massime stazionarie o in temporaneo rialzo sulla Liguria. Mar ligure poco mosso. Sul Triveneto e l'Emilia-Romagna cielo irregolarmente nuvoloso ma con basso rischio di precipitazioni sino a sera, nella tarda serata nuvoloso con le prime precipitazioni a partire dall'Emilia. Temperature in aumento, soprattutto in quota. Venti da deboli a moderati di Libeccio. Mar Adriatico poco mosso. CENTRO: Cielo parzialmente nuvoloso su Sardegna, Toscana, Umbria e Lazio con qualche sporadica precipitazione, nevosa a quote basse nelle zone interne toscane ed umbre. Sulle altre regioni abbastanza soleggiato con passaggi nuvolosi. Venti da deboli a moderati di Libeccio, leggero effetto favonico sul versante adriatico con rialzo termico. Temperature in aumento. Mari poco mossi. SUD: Abbastanza soleggiato con passaggi nuvolosi più frequenti sul Tirreno ma senza fenomeni. Temperature in aumento, specie nei valori massimi. Mari poco mossi, ma ancora leggermente mossi al largo, ventilazione moderata occidentale. TENDENZA SUCCESSIVA CAPODANNO con il maltempo al nord, al centro e sulla Campania, al settentrione locali nevicate sino in pianura, fiocchi anche sull'Appennino centro-settentrionale a quote sempre più basse. Temperature in leggero calo. (Attendibilità media 55%).

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum