Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'inverno sta per tornare in azione al nord

Mercoledì 18 febbraio tempo in graduale peggioramento al nord e sul Tirreno con precipitazioni soprattutto in serata. Al sud addensamenti sulla Sicilia con occasionali piogge, per il resto ampie schiarite. Giovedì 19 tempo perturbato al nord e al centro con nevicate fino in pianura al nord e rovesci sulle regioni tirreniche. Tempo in peggioramento anche al sud, specie sulla Campania e la Calabria tirrenica. Venerdì ancora possibili nevicate fino in pianura al nord-ovest, parziale miglioramento sul resto d'Italia.

Previsioni meteo - 17 Febbraio 2004, ore 12.15

MERCOLEDI' 18 FEBBRAIO NORD: Su tutte le regioni nuvolosità irregolare, con ampie schiarite tra la Val d'Aosta e l'alto Piemonte. Addensamenti più compatti sulla Liguria. Nel corso della giornata tendenza a peggioramento con prime deboli piogge sulla Liguria. Tali precipitazioni si estenderanno in serata anche al basso Piemonte, alla bassa Lombardia e all'Emilia Romagna. Limite delle nevicate inizialmente posto sui 900-1000 metri sull'Appennino ligure, ma in rapida discesa in nottata fino a 500-600 metri. Temperature pressochè stazionarie. Venti deboli da SE sulla Liguria, variabili altrove. Tra il pomeriggio e la sera rotazione delle correnti ad E in Val Padana e da NE sulla Liguria. Mari da poco mossi a mossi. CENTRO: Sulla Sardegna nuvolosità irregolare associata a qualche pioggia o rovescio. Sulla Toscana e sul Lazio addensamenti in intensificazione nel corso della giornata con attivazione delle precipitazioni a partire dal pomeriggio. Su tutte le altre regioni ampie schiarite, ma con tendenza a peggioramento soprattutto sull'Umbria e sulle Marche, dove in serata si avranno delle piogge. Limite delle nevicate attorno a 800-1000 metri. Temperature pressochè stazionarie. Venti deboli da S, in rinforzo sulle coste di Toscana e Lazio. Mari da poco mossi a mossi. SUD: Sulla Sicilia nuvolosità irregolare con qualche pioggia sul settore meridionale. Su tutte le altre regioni tempo nel complesso buono, salvo addensamenti sulla Calabria. Tra il pomeriggio e la sera tendenza ad aumento della nuvolosità sulla Campania. Temperature in calo nei valori minimi, in aumento in quelli massimi. Venti moderati da N sullo Ionio, in attenuazione e rotazione a S. Altrove venti deboli o moderati da SE. Mari mossi. GIOVEDI' 19 FEBBRAIO NORD: Su tutte le regioni tempo perturbato. Precipitazioni a carattere nevoso fino in pianura soprattutto su Piemonte, ovest Lombardia ed Emilia. Nevicate anche su tutta la fascia prealpina e sull'Appennino ligure al di sopra dei 300-400 metri. Non si esclude pioggia mista a neve sulle città di Genova e Savona. Temperature in sensibile diminuzione nei valori massimi. Venti moderati o forti da E sulle pianure, forte Tramontana Scura su Genovesato e Savonese. Mari da mossi a molto mossi. CENTRO: Tempo perturbato. Precipitazioni nevose al di sopra dei 500-600 metri sull'Appennino tosco-emiliano e romagnolo, 800 metri su bassa Toscana, Umbria e Marche, 1000-1100 metri su Lazio e Abruzzo, localmente a quote inferiori nei fondovalle appenninici. Possibili rovesci e qualche temporale sulle regioni tirreniche. Sulla Sardegna nubi irregolari, con schiarite alternate ad addensamenti anche intensi. Temperature in calo nei valori massimi. Venti forti da E-SE sulle coste adriatiche, moderati da S-SE sul Tirreno e da W sulla Sardegna. Agitato l'Adriatico, molto mossi gli altri mari. SUD: Su tutte le regioni cielo molto nuvoloso. Qualche schiarita sarà presente sulla Sicilia e sul settore ionico. Precipitazioni in intensificazione sulla Campania e sul Molise, in estensione a tutto il meridione entro la serata. Nevicate a quote superiori a 1100-1300 metri. Temperature in aumento nei valori minimi. Venti moderati o forti da S-SE e mari molto mossi. VENERDI' 20 FEBBRAIO NORD: Su Piemonte, ovest Lombardia e Appennino ligure centro-occidentale ancora precipitazioni nevose, in parziale attenuazione nelle ore del pomeriggio. Tempo incerto sul restante settentrione con possibili piogge sulle coste della Romagna e dell'alto Veneto. Temperature in calo nai valori minimi, in lieve aumento in quelli massimi. Venti deboli da E sulle pianure, moderati da NE su Liguria e Venezie. Mari molto mossi. CENTRO: Su Toscana, Umbria, Sardegna e Lazio cielo parzialmente nuvoloso, con assenza di fenomeni. Su Marche e Abruzzo cielo molto nuvoloso con possibilità di deboli piogge, in attenuazione nel corso della giornata. Temperature in aumento. Venti forti da E sulla Sardegna, moderati da E-NE altrove. Mari molto mossi. SUD: Su tutte le regioni cielo parzialmente nuvoloso con ampie schiarite sulla Campania e sulla Calabria tirrenica. Addensamenti sulla Sicilia orientale e il settore ionico, ma senza fenomeni. Temperature in aumento. Venti moderati da E-SE sulla Sicilia, deboli variabili altrove. Mossi i bacini prospicenti la Sicilia, poco mossi gli altri mari. TENDENZA SUCCESSIVA: Nuovo peggioramento al settentrione nella giornata di sabato.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum