Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'informasette: il tempo sino a lunedì 22 luglio

Il tempo non si rimetterà del tutto neanche nella seconda parte della settimana.

Previsioni meteo - 15 Luglio 2002, ore 16.48

L'alta pressione non riuscerà a riprendersi il Mediterraneo nè a corto né a medio termine. Questo non significa che mancheranno le occasioni per vedere il sole sulla nostra Penisola. La mancanza di una figura anticiclonica stabile non preclude nemmeno a giornate calde sul meridione, dove seguiteranno ad insistere, sia pure attenuate rispetto ad oggi, correnti mediamente sud-occidentali per la persistenza di una saccatura sul nord Italia. In pratica la depressione perderà potenza ma evolverà in una figura aperta in quota, in cui convergeranno ancora correnti di aria umida ed instabile, a rendere i pomeriggi un po' più vivaci con qualche temporale, specie sulle zone alpine e prealpine. Al suolo si proporrà una figura chiusa in via di graduale colmamento nel corso di giovedì con pressione che si livellerà sui 1016 mb. Nel week-end vi sarà prima il passaggio di condizioni di instabilità al nord provenienti dalla Francia, in seguito scenderà un nuovo nucleo perturbato dalla Germania, che questa volta colpirà soprattutto il Triveneto e le regioni del medio-Adriatico con l'inizio della prossima settimana. Veniamo dunque alle previsioni in breve: Martedì 16: al centro-nord e sulla Sardegna ancora rovesci sparsi, anche temporaleschi, ma maggiore spazio per un po' di sole. Pochi fenomeni e molto più sole al sud con temperature ancora piuttosto elevate. Mercoledì 17: migliora ma non troppo al centro-nord con i rovesci che si daranno appuntamento nel pomeriggio, specie su Alpi centro-orientali ed Appennino. Ancora abbastanza soleggiato al sud e soprattutto secco. Temperature gradevoli al centro-nord, caldine al sud. Giovedì 18: l'instabilità non vuole lasciare del tutto il centro-nord, rovesci temporaleschi pomeridiani saranno ancora possibili su Triveneto, Emilia-Romagna e regioni centrali peninsulari in genere, più sole sul Piemonte e la Sardegna, isolati temporali anche sui rilievi del sud ma poca cosa. Temperatura stazionaria ovunque. Venerdì 19: giornata complessivamente bella su tutta la Penisola, un po' di caldo ma sopportabile. Sabato 20: al nord tornano i rovesci temporaleschi pomeridiani ma forse anche sulla Toscana, tempo buono altrove. Temperatura in lieve calo al nord. Domenica 21: instabilità su Alpi, Veneto, Trentino-Alto Adige, Friuli, soleggiato altrove. Nella notte ingresso del fronte freddo su alto Adriatico in spostamento verso Romagna, Marche. Lunedì 22: instabilità su medio Adriatico, Romagna, Friuli, Veneto orientale, sereno con ventilazione settentrionale al nord-ovest, qualche locale temporale possibile anche su Lazio, Umbria e Toscana, in serata anche sul Molise, bello altrove. Temperatura in calo sulle Alpi, nord-est, Romagna e sul medio-adriatico, in aumento al nord-ovest, stazionaria altrove.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 17.43: SS3bis Bis tiberina (e45)

rallentamento

Traffico rallentato, traffico intenso nel tratto compreso tra 15 m dopo Incrocio SS75 Centrale Umbr..…

h 17.42: A14 Bologna-Ancona

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Bologna Borgo Panigale (Km. 4,8) e Allacciament..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum