Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'Informasette: il tempo in pillole per tutta la settimana

Caratteristica dominante del tempo che vivremo la settimana avvenire sarà una nuvolosità diffusa, piuttosto irregolare, ma generalmente accompagnata da tempo asciutto e da parentesi soleggiate; episodici risulteranno infatti i pochi fenomeni previsti. La colonnina di mercurio è prevista in graduale aumento su tutto lo Stivale fino a metà settimana. Previsione assai incerta, infine, circa il probabile peggioramento del tempo per il week-end natalizio...

Previsioni meteo - 18 Dicembre 2005, ore 12.21

La corrente settentrionale, responsabile del netto calo delle temperature sull'Italia nel corso delle ultime ore, andrà definitivamente attenuandosi già nella giornata di lunedi, isolandosi sul Meridione e cedendo già il passo -sul Mar Ligure e sull'Alto Tirreno- ad una rimonta anticiclonica, che sarà accompagnata però da debole infiltrazione da SW di aria umida mediterranea. Pertanto, tra martedi e venerdi assisteremo ad una fase di variabilità sul centro-nord e sul basso versante adriatico, con prevalenza di annuvolamenti irregolari e velature più o meno compatte, ma con basso rischio di pioggia. La concomitante affermazione di un relativo campo di alta pressione sui Paesi nord-alpini garantirà viceversa tempo stabile e soleggiato per le Alpi con annessa inversione termica. Le temperature andranno gradualmente risalendo ovunque. Tra venerdi e sabato saranno invece evidenti i prodromi di un peggioramento che si concretizzerà sul fine settimana, anche se con modalità tutte da definirsi. Sembra infatti assai probabile la formazione di un minimo depressionario sul Mar Ligure, capace di catturare aria fredda dal nord-est europeo e di instabilizzare il tempo sul bacino centrale del Mediterraneo; il tutto proprio al ridosso della Festività Natalizia. Ne riparleremo. Questo intanto il dettaglio previsionale, in estrema sintesi, per tutta la settimana entrante: LUNEDI velature e qualche sterile addensamento su est-Alpi, Emilia Romagna, Alta Toscana, Levante Ligure, ovest-Sardegna e Salento. Per il resto, giornata tersa ma fredda. Ventilazione settentrionale in attenuazione al centro-sud. MARTEDI graduale rialzo termico ad iniziare dai versanti occidentali; velature su tutto il centro-nord con addensamenti più compatti su ovest-Sardegna, Liguria orientale, Toscana, Umbria e Alto Lazio. Basso il rischio di piogge. MERCOLEDI variabilità su Levante Ligure, basso Piemonte, Toscana, Umbria, Emilia Romagna e basso Adriatico, con rischio di qualche isolato acquazzone; prevalenza di sole altrove. Inversione termica sull'arco alpino. Temperature in ulteriore lieve aumento. GIOVEDI e VENERDI' poche variazioni rispetto a mercoledì, a parte qualche schiarita in più sulle regioni centrali e banchi nuvolosi più diffusi nel meridione. SABATO e DOMENICA peggioramento generale, ad iniziare dai settori nord-occidentali. Evoluzione molto incerta.

Autore : Emanuele Latini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum