Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'informasette: il tempo fino a venerdì 8 giugno

Una saccatura influenzerà il tempo sino a martedì 5, poi l'alta pressione cercherà di riprendere in mano la situazione, ma una goccia fredda in quota favorirà ancora dei temporali sulle Alpi.

Previsioni meteo - 30 Maggio 2001, ore 10.16

Non sarà un bel fine settimana: sembra ormai chiaro che la spinta lungo i meridiani dell'alta pressione ad ovest del continente, possa favorire la discesa di un impulso freddo in grado di generare anche temporali violenti sulla Pianura Padana e sulle regioni centrali. Si formerà infatti un minimo secondario a sud della catena alpina del valore di 1004 mb che favorirà fenomeni di convergenza orografica e un inasprimento dei fenomeni temporaleschi al nord nella notte tra sabato e domenica. Il fronte freddo associato raggiungerà però anche le regioni centrali, mentre avrà effetti più marginali sul tempo del meridione, ove si avrà comunque un moderato calo termico e qualche locale fenomeno. Da lunedì il tempo andrà migliorando ma sulle Alpi, l'Appennino e le zone pedemontane peristerà una certa tendenza temporalesca, iondotta dalla presenza di una classica "goccia fredda" in quota dai movimenti difficilmente prevedibili. Da mercoledì 6 però l'alta pressione sembra dare una scrollata all'aria fredda scandinava ma forse la tregua sarà solo temporanea perchè da nord tra giovedì e venerdì potrebbe organizzarsi un'altra irruzione di aria molto fresca. NEL DETTAGLIO: Sabato: nuvoloso sulle Alpi, sul nord-est, sulle Marche, sull'Umbria e sull'Abruzzo con possibili rovesci, dal pomeriggio possibili temporali. Al nord-ovest, Toscana e Lazio cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso con isolati focolai temporaleschi. Dal tardo pomeriggio brusco peggioramento su tutto il nord Italia con rovesci e temporali frequenti, localmente accompagnati da grandinate. Calo della temperatura, limite delle nevicate in calo fin verso 2200 m. Al sud cielo poco nuvoloso, isolati focolai temporaleschi possibili sull'Appennino Sannita e sul Matese. Domenica: ancora tempo instabile, specie al nord-est e sulle regioni centrali, fenomeni localmente forti su Lazio e Toscana, più secco e ventilato al nord-ovest. Possibili temporali anche sulla Sardegna. Al sud parzialmente nuvoloso con temporali isolati sulle zone interne peninsulari. Temperature in calo al centro-sud. Lunedì 4: instabilità pomeridiana su Alpi e Appennini, poco nuvoloso altrove. Verso sera rischio di temporale anche in città al centro-nord, bel tempo al sud, tempo fresco ovunque. Martedì 5: stesso tipo di tempo. Mercoledì 6: temporaneo ristabilimento ovunque con temperatura in rialzo. Giovedì 7: si prepara una nuovo impulso freddo con rischio di temporali in nuovo aumento al nord dal pomeriggio. Venerdì 8: evoluzione incerta.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum