Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L’Informasette, il tempo fino a lunedì 31 marzo

L’alta pressione, sul finire di questa settimana, dovrà cedere sotto i colpi di una saccatura atlantica che metterà fine al lungo periodo di siccità che sta colpendo il settentrione e le regioni centrali tirreniche.

Previsioni meteo - 24 Marzo 2003, ore 15.53

Anche le nostre ultime elaborazioni confermano: il cambiamento probabilmente ci sarà. Non si tratterà di un cambio di circolazione brusco ed immediato, ma il lavoro delle correnti perturbatrici atlantiche deteriorerà il fianco sinistro dell’anticiclone con calma e i fenomeni non raggiungeranno la nostra Penisola prima di venerdì. A chiudere i “rubinetti” dei rifornimenti al nostro colosso di stabilità, sarà il completo spostamento verso levante di una depressione stazionante da giorni sull’Europa sud-orientale. L’attenuazione delle correnti fredde sull’Europa orientale favoriranno lo “sgonfiamento” di questo “bestione”, che tra giovedì e venerdì trasferirà i suoi massimi proprio verso levante, in direzione del Mar Nero. Questo determinerà l’entrata sul Mediterraneo occidentale di una complessa figura perturbata atlantica che già nella giornata di giovedì comincerà ad interessare la Francia e la Spagna. Le correnti di Scirocco che scorreranno sul bordo anteriore della saccatura, saranno probabilmente in grado di dare le prime precipitazioni sul nord-ovest già nella giornata di venerdì. Sabato e domenica le piogge dovrebbero guadagnare anche il centro e per finire il sud e solo nelle serata di domenica il tempo potrebbe cominciare a migliorare al nord. Le temperature, in questa fase, accuseranno una nuova diminuzione. Vediamo, comunque, la possibile linea di tendenza del tempo fino a lunedì 31 marzo. Martedì 25 e mercoledì 26 marzo: tempo buono ovunque, salvo addensamenti locali. Temperature in aumento e venti deboli. Giovedì 27 marzo: ancora bel tempo su tutte le regioni, ma con nubi sui settori alpini con qualche precipitazione nel pomeriggio. Temperature stazionarie. Venerdì 28 marzo: peggiora al nord-ovest, specie tra il pomeriggio e la sera, con qualche precipitazione possibile. Nubi in aumento anche in Sardegna e a seguire lungo il Tirreno. Altrove ancora tempo buono. Attivazione di venti di Scirocco sui mari di ponente e temperature in temporaneo aumento. Sabato 29 e domenica 30 marzo: al nord, sulle regioni centrali tirreniche e sulla Sardegna nubi intense associate a precipitazioni sparse, localmente a carattere di rovescio. Nevicate al di sopra dei 1500 metri sulle Alpi, ma con limite in discesa fino a 1000-1200 metri nel pomeriggio di domenica. Sulle restanti regioni nubi in aumento e tendenza a precipitazioni a partire dalla Campania e dalla Calabria tirrenica. Temperature in calo al nord e al centro domenica. Lunedì 31 marzo: migliora al nord, specie al nord-ovest. Ancora precipitazioni possibili al centro e al sud, ma con tendenza a miglioramento a partire da ovest. Nevicate al di sopra dei 1200 metri sull’Appennino settentrionale. Venti sostenuti e temperature in ulteriore calo.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.18: SS107 Silana Crotonese

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Incrocio Paola - SS18 Tirrena Inferiore e Incroc..…

h 00.13: A1 Milano-Bologna

problema

Mezzi spargisale in azione nel tratto compreso tra Milano-Allacciamento Raccordo P.Le Corvetto-Tang..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum