Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L’Informasette: il tempo fino a lunedì 27 gennaio

L’alta pressione atlantica si protenderà verso NE a partire dalla giornata di venerdì 24 gennaio, tentando il congiungimento con un anticiclone stazionante in prossimità della Russia. Ne scaturirà un blocco quasi completo delle correnti occidentali e una tendenza ad un tempo più freddo sul nostro Paese.

Previsioni meteo - 20 Gennaio 2003, ore 16.23

Le depressioni atlantiche avranno molto probabilmente il loro momento di gloria sull’Europa centrale nei prossimi tre giorni. Al seguito del fronte che domani interesserà anche buona parte dell’Italia, si instaureranno correnti da NW piuttosto tese che domineranno la scena fino alla giornata di venerdì. Molto probabilmente tra mercoledì e giovedì, vi sarà l’intervento di una seconda perturbazione associata ad un minimo depressionario che dalla Penisola Iberica si porterà in direzione della Sardegna e a seguire del medio e basso Tirreno. Nel contempo l’alta pressione sul vicino Atlantico comincerà la sua espansione prima in direzione delle Isole Britanniche e della Francia e in seguito potrebbe conquistare anche l’Europa centrale, fino a congiungersi con un anticiclone presente in prossimità della Russia. L’isolamento della suddetta bassa pressione, che nel frattempo si sarà posizionata sul Mar Ionio, attirerà aria fredda da NE che determinerà un generale calo della temperatura e fenomeni segnatamente sui settori del medio-basso Adriatico e al sud. Tempo migliore, ma più freddo, al settentrione e lungo il versante tirrenico. Vediamo, allora, quale potrebbe essere la linea di tendenza del tempo fino alla giornata di lunedì 27 gennaio. Martedì 21 gennaio: tempo perturbato al nord con piogge e nevicate a quote anche basse sul nord-ovest. Peggiora anche al centro, sulla Sardegna e a seguire anche al meridione in serata, ad iniziare da W. Mercoledì 22 gennaio: migliora al nord-ovest con ampie schiarite. Ancora annuvolamenti con fenomeni residui al nord-est e al centro-sud, ma in attenuazione in serata. Temperature massime in aumento al nord. Giovedì 23 gennaio: peggiora di nuovo sulla Sardegna e a seguire anche su Lazio, Campania, Abruzzo e Molise, con possibilità di piogge e nevicate al di sopra dei 1200 metri. Qualche annuvolamento anche sull’Emilia Romagna e sulla Liguria, ma in attenuazione. Sul restante nord tempo sereno, ma ventoso. Venerdì 24 gennaio: al nord e sulla Toscana tempo in prevalenza buono, ma ventoso e con temperature in calo. Su tutte le altre regioni cielo nuvoloso o molto nuvoloso con piogge e qualche rovescio specie al sud. Nevicate sull’Appennino umbro-marchigiano a quote superiori a 800 metri, mentre sull’Appennino meridionale la quota neve sarà sui 1200 metri. Venti forti nord-orientali al centro-nord, meridionali all’estremo sud. Sabato 25 gennaio: ancora tempo instabile al sud e sul medio e basso Adriatico con piogge e qualche temporale sul settore ionico e nevicate a quote superiori a 500 metri sull’Appennino marchigiano e abruzzese. Altrove limite delle nevicate sui 900-1000 metri. Al nord, sulla Toscana e sulle coste laziali bel tempo, ma freddo e ventoso. Temperature in ulteriore calo. Venti anche forti da NE. Domenica 26 gennaio: ancora nubi e fenomeni al sud, con qualche nevicata sull’Abruzzo al di sopra dei 500-600 metri. Possibili rovesci sul meridione. Al nord, Toscana, Lazio e Sardegna tempo buono, con qualche addensamento sui settori appenninici e sull’Isola. Venti ancora sostenuti da NE. LUNEDI’ 27 GENNAIO: bel tempo al nord, sulla Toscana, sul Lazio e sulla Sardegna, con temperature minime piuttosto basse. Nubi irregolari ancora al sud e sul medio-basso Adriatico con qualche precipitazione. Venti moderati da NE.

Autore : Paolo Bonino

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 01.55: SS640 Di Porto Empedocle

problema rallentamento sdrucciolevole

Traffico rallentato, fondo stradale scivoloso a 1,032 km prima di Incrocio Favara Nord (Km. 16,7)..…

h 01.53: SS626 Della Valle Del Salso

problema sdrucciolevole

Fondo stradale scivoloso nel tratto compreso tra 5,577 km dopo Incrocio Ponte Besaro/Incrocio SS191..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum