Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'Informasette: cosa dobbiamo aspettarci per la prossima settimana?

Diamo una previsione di massima per tutta la prossima settimana.

Previsioni meteo - 26 Dicembre 2004, ore 10.27

La depressione che si sta formando in queste ore sull'Italia si mostra piuttosto tenace, e probabilmente farà fatica ad allontanarsi verso est, in direzione dei Balcani; infatti in queste ore il ciclone sta raggiungendo il suo stato di massima potenza, e nella giornata di domani tenderà solo in parte a perdere il suo carico di energia, inoltre fra 48 ore verrà nuovamente rinvigorito da una perturbazione in arrivo da nord. In tal modo l'anticiclone delle Azzorre dovrà attendere ancora diversi giorni prima di riuscire a distendersi sull'Italia; addirittura vento teso da est e moderata instabilità potrebbero persistere fino a sabato sul nostro meridione. Ma entriamo maggiormente nel dettaglio della previsione: Lunedì 27 dicembre: Giornata fresca e piovosa su gran parte del nord e sulle regioni tirreniche, con neve sulle Alpi fino a 400 metri ad ovest, 1000 metri ad est; sull'Appennino nevicate oltre i 1200-1500 metri, in calo con il passare delle ore. Sul restante territorio tempo nuvoloso ma in genere asciutto. Temperatura in calo al centro-sud. Vento forte su molte zone costiere. Martedì 28 dicembre: Piogge più intermittenti ed isolate al centro-nord al mattino, con brevi nevicate in montagna; dal pomeriggio precipitazioni nuovamente diffuse investiranno il Triveneto, la Pianura Padana centrale, Toscana, Lazio. Poche variazioni sulle altre zone. Tramontana in rinforzo in serata al nord. Mercoledì 29 dicembre: Aria più fredda e venti forti di Grecale e Bora in arrivo al centro-nord, con sole sempre più presente su buona parte del settentrione e delle regioni tirreniche con il passare delle ore; altrove piogge sparse e qualche nevicata fin quasia quote collinari. Nel meridione piogge sparse sulle coste ed il Molise, ma vento più debole. Giovedì 30 dicembre: qualche spruzzata di neve al confine con l'Austria, ancora possibili acquazzoni nel meridione, specialmente su Molise e coste, ma in serata il tempo migliorerà. Nubi dense sull'Appennino meridionale, altrove più sole. Temperatura in aumento su Alpi e Sicilia, in leggero calo sulle altre zone. Vento teso o forte di Grecale e Bora al centro-sud. Venerdì 31 dicembre: Nel meridione fresco con vento teso e nubi di passaggio, ma poche piogge; altrove più soleggiato e temperatura in lieve ripresa. Sabato 1° gennaio 2005: Nuove deboli nevicate sui crinali alpini di confine, nubi sparse di passaggio al centro-nord; nel meridione tempo in netto miglioramento. Temperatura in risalita. Domenica 2 gennaio: Molte nubi di passaggio su gran parte d'Italia, ma si avranno anche alcuni vasti squarci di sereno, specialmente sull'alta Pianura Padana ed il versante tirrenico; sui crinali alpini di confine nuvoloso con nevicate deboli ma continue.

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum