Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

L'aria fredda si avvicina all'Italia

L'Italia diverrà sede di una stretta saccatura in cui sarà presto ospitato un minimo depressionario che richiamerà aria sempre più fredda dal nord-est dell'Europa in direzione del nostro Paese. Il tempo peggiore lo ritroveremo spesso sul medio Adriatico e al sud ma temporaneamente saranno interessate dagli annuvolamenti anche altre regioni. Temperatura in diminuzione e venti tesi ovunque.

Previsioni meteo - 4 Novembre 2002, ore 12.51

Martedì, 05 novembre 2002 Nord: bella giornata ma ventosa; su Romagna, basso Veneto, Friuli-Venezia Giulia annuvolamenti passeggeri ma tempo generalmente asciutto. Nubi anche sui crinali alpini di confine con qualche fiocco di neve portato da nord. Temperatura in diminuzione, venti da NNE moderati con rinforzi di Bora sul Golfo di Trieste e di Tramontana sul Mar Ligure. Mari mossi. Buona la qualità dell'aria in città. Centro: su Marche, Abruzzo, zone interne dell'Umbria cielo irregolarmente nuvoloso con isolati rovesci, nevosi sin verso i 1500 m. Su tutte le altre regioni tempo buono. Temperatura in calo, venti moderati da NNE, da N sulla Sardegna. Migliora la qualità dell'aria nelle aree urbane. Mari mossi. Sud: in mattinata nuvolosità variabile su tutte le regioni ma con ampie schiarite, nel pomeriggio annuvolamenti sul Molise, il Gargano e la Basilicata con isolati rovesci ma il rischio di fenomeni non sarà alto. Temperatura in diminuzione, venti da NNE sull'Adriatico, da NNW sul Tirreno. Mari mossi. Mercoledì, 06 novembre 2002 Nord: in mattinata cielo sereno ovunque e risveglio freddo con valori prossimi allo zero in molte località di pianura e gelate nelle vallate alpine. Nel corso della giornata rapido aumento della nuvolosità sul settore nord-occidentale, dove in serata potrà anche verificarsi qualche locale precipitazione sulla Valle d'Aosta, l'ovest del Piemonte e la Liguria, nevosa oltre i 1200 m; altrove si avranno solo modeste velature. Temperatura in calo nei valori minimi, massime stazionarie. Venti da NNE deboli o moderati, con locali rinforzi. Temporanea rotazione del vento al settore SW sulla Liguria. Mari poco mossi o localmente mossi al largo. Centro: giornata di sole sul Tirreno, annuvolamenti invece su Marche, Abruzzo, aretino, Umbria orientale con isolati fenomeni e qualche fiocco di neve sin verso i 1200 m. Nel pomeriggio-sera nubi cirriformi in aumento sulla Sardegna e sulla Toscana, altrove condizioni invariate. Temperatura in lieve ulteriore calo nei valori minimi, massime stazionaria, venti moderati di Tramontana e Bora. Mari ancora mossi. Sud: annuvolamenti su Puglia, monti campani, Basilicata, Molise, con qualche locale e debole fenomeno, che assumerà carattere nevoso oltre i 1400 m. Sulle altre regioni giornata abbastanza soleggiata. Tendenza però ad annuvolamenti sulla Sicilia verso sera. Temperatura in lieve ulteriore diminuzione. Venti moderati da NNE sull'Adriatico, sempre da NNW sul Tirreno. Mari mossi o molto mossi. Giovedì, 07 novembre 2002 Nord: in mattinata cielo nuvoloso sul nord-ovest con isolate piogge e qualche breve nevicata sulle Alpi Valdostane e Piemontesi nelle prime ore con fiocchi fin verso i 1000 m. Sul Triveneto e l'Emilia-Romagna tempo generalmente buono con passaggi nuvolosi di scarso rilievo. Nel pomeriggio rasserena ovunque ma farà nuovamente la sua comparsa la Bora che soffierà moderata o forte con raffica anche oltre i 90 km/h sul Golfo di Trieste; la temperatura calerà ulteriormente con massime che non supereranno in pianura gli 11-12°C, qualche grado in più in Liguria. Mari molto mossi. Centro: mattinata nuvolosa lungo il versante tirrenico e sulla Sardegna. Sull'isola possibili precipitazioni, anche a carattere temporalesco. Sul versante adriatico nuvolosità stratiforme ma ampie schiarite possibili. Nel pomeriggio migliora sulla Sardegna, il cielo si apre anche su Toscana, Lazio ed Umbria, arrivano invece nubi e locali fenomeni su Marche ed Abruzzo a causa di un nuovo rinforzo della corrente fredda nord-orientale con neve fin verso i 1000 m. Temperatura in calo, venti moderati da NNE in rinforzo. Mari molto mossi. Sud: su Sicilia, Calabria e Campania meridionale, Eolie, cielo irregolarmente nuvoloso con locali piogge o rovesci, altrove tempo discreto con nuvolaglia sparsa ma lunghi momenti soleggiati. Nel pomeriggio peggiora su tutte le regioni con cielo nuvoloso e possibili piogge o rovesci, alternate a pause asciutte. Possibili nevicate sui rilievi molisani e lucani oltre i 1000-1200 m di quota. Ulteriore calo termico, ventoso ovunque grazie per venti di Grecale e Tramontana. Mari molto mossi, freddo in quota. TENDENZA SUCCESSIVA Ancora tempo freddo e fenomeni al sud e sul medio Adriatico con quota neve intorno ai 1000-1200 m circa. Tempo migliore sul settentrione e sull'alto e medio Tirreno. (Previsione suscettibile di variazioni!)

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.22: A2 Napoli-Salerno

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Torre Del Greco (Km. 12,5) e Torre Annunziata Nord (Km. 17,5) i..…

h 02.15: A14 Bari-Taranto

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Gioia Del Colle (Km. 709,6) e Barriera Di Taranto Nord (Km...…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum