Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Inverno a fine mese? Per il momento solo tanto "movimento"

Il freddo spesso tira indietro la mano dopo aver lanciato il sasso. Alcuni scenari paralleli comunque seguitano a vedere aria più fredda in viaggio verso l'Italia, seppur con probabilità sempre molto basse.

Previsioni meteo - 12 Febbraio 2014, ore 20.00

ANALISI della situazione attuale: la pressione sul Mediterraneo è in fase di aumento. Il conseguente innalzamento di latitudine del flusso perturbato atlantico, da modo all'Italia di beneficiare di condizioni meteo meno piovose, quantunque sempre molto miti per la stagione. Le perturbazioni che viaggiano sul centro Europa riescono invece a raggiungere ancora in parte il nostro settentrione, dove apporteranno nuvolosità e qualche precipitazione. Un peggioramento più netto è previsto a partire dal week-end.

 

Forse ci stiamo aggrappando con le unghie e con i denti, tuttavia i giorni corrono veloci e la stagione avanza a grandi passi, con l'inverno che ha sempre meno chancesi di fare una sua comparsa, quantunque fugace, sui cieli del Mediterraneo. Siamo andati a vedere uno ad uno tutti gli "stamps", ovvero tutti gli scenari paralleli emessi con le ultime corse serali del modelli a nostra disposizione.

Risultato: scenari che prendono strade diverse, aria fredda che va, aria fredda che viene. Quello che emerge con un buon margine di attendibilità è la grande dinamicità atmosferica che contraddistinguerà l'ultima decade del mese. In altre parole, non sarà solo aria mite e umida come abbiamo visto in queste ultime settimane. Non sarà neanche alta pressione e neppure grande freddo.

Tutti questi elementi però si misceleranno in un impasto ben bilanciato che darà un volto pazzerello a questo finale di stagione, una impostazione quasi marzolina, dovuta ad ampi scambi meridiani di masse d'aria, che genereranno sbalzi termici e repentini mutamenti dello stato del tempo.

Concludendo: lasciamo ancora una porta aperta alla possibilità che l'ultima decade di febbraio ci porti un po' di freddo. Le probabilità matematiche però rimangono sempre basse e le prospettive invernali al lumicino. L'ultima mappa ci mostra un estratto dell'ultima corsa di controllo del modello americano. Siamo al 25 febbraio e notiamo che l'aria fredda tenta l'approccio sulla Mitteleuropa ma sembra soltanto lambire l'Italia.

Vi lasciamo dunque con questa ipotesi che, a parere dello scrivente, potrebbe essere la via di uscita definitiva più probabile.

 

 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum