Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Instabilità al centro-sud, in attesa della depressione **ORIONE**

Qualche fenomeno mercoledì in viaggio verso sud ma bel tempo al settentrione. Giovedì sempre tempo inaffidabile al centro-sud, in serata temporaneo peggioramento anche al nord. Venerdì brevi fenomeni nevosi su Liguria, basso Piemonte, bassa Lombardia, Emilia-Romagna, generalmente asciutto sul resto del nord. Maltempo sul Tirreno con fiocchi a quote basse anche su Toscana ed Umbria, tempo incerto altrove.

Previsioni meteo - 28 Gennaio 2003, ore 12.49

Mercoledì, 29 gennaio 2003 Nord: Sereno su tutte le regioni con passaggio di nubi stratiformi. Lungo le Alpi confinali addensamenti più compatti e sull'alta Val Formazza, valli del Bianco, alta Valtellina, zona del Resia, valli laterali della Pusteria, un po' di neve portata da nord. Condizioni di Foehn su Piemonte, bassa Valle d'Aosta e ovest Lombardia. Temperatura in calo in montagna, in aumento in pianura, specie sulle regioni occidentali. Assenza di nebbie. Centro: Su tutte le regioni nuvolosità irregolare con schiarite anche ampie alternate ad addensamenti anche compatti, specie lungo il comparto appenninico e sulla Sardegna con locali piogge o rovesci. Brevi spruzzate di neve oltre i 1000 m. Temperatura in aumento nei valori minimi, massime in lieve calo. Venti moderati da WNW. Sud: Tempo inaffidabile con annuvolamenti più importanti su Campania, Calabria tirrenica, Molise e Puglia con deboli piogge sparse o brevi rovesci, anche a sfondo temporalesco sulla Puglia. A tratti schiarite generose, specie su Calabria jonica e sud Sicilia. Temperature minime in aumento, massime in lieve calo, specie sulla Sicilia. Venti moderati da WNW. Giovedì, 30 gennaio 2003 Nord: Iniziali condizioni di cielo parzialmente nuvoloso. Nel corso della giornata tendenza ad ulteriore aumento della nuvolosità sulla Liguria e sulle Alpi ma con basso rischio di fenomeni. Nella notte peggiora su basso Piemonte, alta Valle d'Aosta e Liguria con qualche nevicata a quote praticamente pianeggianti. Temperatura in forte calo nella seconda parte del giorno. Cessazione della corrente favonica. Centro: Mattinata incerta con forte variabilità, qualche rovescio ma anche brevi momenti soleggiati. Spruzzate di neve sull'Appennino oltre i 700 m, in particolare sull'Umbria. Sull'Adriatico maggiori schiarite, specie nel pomeriggio. Nel pomeriggio temporaneo miglioramento ma in serata peggiora su Sardegna, Toscana, Umbria ed alto Lazio. Temperatura in diminuzione. Venti deboli o moderati da NW, in rotazione a S dalla serata. Sud: In mattinata ancora cielo parzialmente nuvoloso su tutte le regioni, più chiuso su coste campane, Calabria tirrenica, Eolie e nord Sicilia: su queste zone potranno verificarsi deboli piogge. Altrove generalmente asciutto salvo sporadici piovaschi sul Molise. Temperatura stazionaria. Venti moderati da WNW, in rotazione a Libeccio in serata. Venerdì, 31 gennaio 2003 Nord: In mattinata molte nuvole ovunque con deboli nevicate prevalentemente confinate sulla Liguria, il basso Piemonte, la bassa Lombardia e l'Emilia-Romagna. Non si esclude comunque qualche fugace apparizione della neve anche sulle altre regioni. Nel pomeriggio-sera schiarite a partire dalle zone più settentrionali e generale attenuazione dei fenomeni, ad eccezione dell'Emilia-Romagna, dove si prevedono ancora precipitazioni nevose. Temperatura in forte calo, specie nei valori massimi, venti a circolazione ciclonica. Centro: Maltempo su Toscana, Sardegna, Umbria ed alto Lazio con piogge sparse, qualche rovescio temporalesco e possibili nevicate a quote collinari (400-500 m) o localmente al livello del suolo su Toscana ed Umbria. Altrove nuvolosità spesso intensa e qualche precipitazione dal pomeriggio, nevosa oltre gli 800-900 m. In serata fenomeni moderati diffusi, estesi a tutte le regioni, con quota neve mediamente tra i 300 e i 400 m, sui 700 su Lazio meridionale ed Abruzzo. Nella notte su sabato non si esclude qualche fenomeno nevoso anche nelle grandi aree urbane. Tendenza a variabilità sulla Sardegna. Venti moderati o forti di Libeccio, tendenti ad assumere una rotazione ciclonica. Sud: Tempo in peggioramento su Campania, Molise e Calabria con piogge sparse e nevicate oltre i 1200 m. Altrove nuvolosità variabile con qualche schiarita ma sostanzialmente asciutto. Temperatura in temporaneo aumento, venti moderati o forti di Libeccio. TENDENZA SUCCESSIVA Sabato bello ma molto freddo al nord, ad eccezione della Romagna dove saranno ancora possibili deboli nevicate. In mattinata neve anche su Marche, Abruzzo, Umbria e Lazio orientale, bel tempo sulla Toscana e la Sardegna. Perturbato al sud con fiocchi sino a quote collinari. Ventoso ovunque.

Autore : Alessio Grosso "Capo-redattore"

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 21.14: SS647 Fondo Valle Del Biferno

blocco

Tratto chiuso causa misure di sicurezza nel tratto compreso tra Incrocio Sp73 (carr. Destra) (Km. 4..…

h 21.13: SS131d-CN Dir/Centr. Nuorese

problema sdrucciolevole

Riduzione di carreggiata causa fondo stradale dissestato nel tratto compreso tra Incrocio Lula - Sp..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum