Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo perde stabilità sull'Italia

MERCOLEDI brevi temporali pomeridiani su Triveneto, est Lombardia ed Emilia-Romagna, al centro-sud passaggio di nuvolaglia, più compatta sulla Calabria e la Sicilia. GIOVEDI instabile con temporali pomeridiani su buona parte del nord e su Umbria e medio Adriatico, altrove incerto ma generalmente asciutto. VENERDI estensione dell'instabilità a tutta la Penisola. A schiarite mattutine seguiranno rovesci pomeridiani. Temperature in progressivo calo.

Previsioni meteo - 3 Maggio 2005, ore 12.52

Mercoledì, 04 maggio 2005 NORD: Nel primo mattino rovesci e temporali sul Bellunese e sul Friuli-Venezia Giulia, in rapido miglioramento. Inizialmente bello sui rimanenti settori. Nel pomeriggio formazione di nubi temporalesche sulla Lombardia orientale, il Trentino, il Veneto, il Friuli Venezia Giulia con acquazzoni sparsi. I temporali potranno anche raggiungere l'Emilia-Romagna, generalmente esclusi dai fenomeni il Piemonte, la Valle d'Aosta e la Liguria, interessati al massimo da acquazzoni isolati. Temperature in lieve calo nei valori massimi nelle zone raggiunte dai temporali. Venti deboli occidentali, inserimento di un po' di Bora sulle Venezie in serata. Mare generalmente mossi. CENTRO: Abbastanza soleggiato il mattino salvo il passaggio di qualche nube cirriforme sulla Sardegna. Nel pomeriggio nuvolosità stratificata in aumento su tute le regioni ma ancora con presenza di un pallido sole; nubi cumuliformi in Appennino potranno dar luogo a brevi ed isolati acquazzoni. Temperature in lieve calo, venti moderati di Libeccio. Moto ondoso in aumento, specie il Tirreno al largo. SUD: Già dal mattino uno spesso velo di nubi alte e sottili renderà debole o a tratti assente il soleggiamento. La nuvolosità risulterà più compatta su Sicilia e Calabria, dove nel Cosentino e nel Golfo di Santa Eufemia potranno verificarsi deboli piogge. Temperature in leggera flessione nei valori massimi a causa della copertura nuvolosa. Venti moderati occidentali sul Tirreno, da SW sull'Adriatico. Mari da poco mossi a localmente mossi. Giovedì, 05 maggio 2005 NORD: In mattinata belle schiarite ovunque con qualche passaggio nuvoloso sparso. Nel pomeriggio formazione di focolai temporaleschi, soprattutto su Prealpi, est Lombardia, Triveneto, Appennino ligure, ed Emilia-Romagna con acquazzoni sparsi. Occasionali grandinate e colpi di vento irregolari nei temporali. Temperature in lieve ulteriore flessione. Fresco nelle Alpi. Mari da poco mossi a mossi, specie al largo. Venti a componente settentrionale nelle Alpi, variabili ed irregolari in pianura e in costa. CENTRO: Su Marche, Umbria orientale ed Abruzzo nuvolosità irregolare con qualche occhiata di sole, nel pomeriggio e in serata rovesci e temporali sparsi. Altrove abbastanza soleggiato per gran parte della mattinata nonostante qualche passaggio nuvoloso. Nel pomeriggio formazione di isolati focolai temporaleschi sull'Appennino laziale, toscano e sull'Umbria occidentale con occasionali sconfinamenti verso la pianura. Sulla Sardegna abbastanza soleggiato per l'intera giornata salvo passaggi nuvolosi e qualche sporadico rovescio. Vento moderato in rotazione graduale da ovest a nord. Mari mossi. Temperature in calo. SUD: Sul Molise e il Foggiano tempo inaffidabile e, soprattutto nel pomeriggio, alcuni rovesci o brevi temporali possibili. Sulle rimanenti regioni meridionali presenza di una nuvolosità stratiforme con qualche occhiata di sole; possibile formazione di focolai temporaleschi in Appennino nel pomeriggio, più sole lungo le coste, rotazione del vento al settore nord e lieve calo della temperatura con mari mossi. Venerdì, 06 maggio 2005 NORD: Su tutte le regioni mattinata abbastanza soleggiata, nel pomeriggio nuovo sviluppo di cumuli con temporali sparsi che andranno localizzandosi nel tardo pomeriggio sulla Lombardia e, in serata, su basso Veneto ed Emilia-Romagna, contemporaneamente un netto miglioramento si verificherà su Piemonte, Valle d'Aosta e Trentino Alto Adige sotto l'incalzare del vento da nord. Temperature in diminuzione. Mari poco mossi al mattino, localmente mossi al pomeriggio. CENTRO: In mattinata cielo irregolarmente nuvoloso con ampie schiarite, soleggiato e ventoso sulla Sardegna, nel pomeriggio numerosi focolai temporaleschi sulle zone montuose si estenderanno gradualmente anche le zone di pianura sfiorando la costa. Isolati temporali anche in Sardegna. Temperature in calo. Venti deboli o moderati settentrionali, mari generalmente mossi, specie al largo. SUD: Giornata instabile su tutte le regioni. Dopo una mattinata con prevalenza di schiarite ma con presenza di una nuvolaglia sparsa, nel pomeriggio risulteranno numerosi i focolai temporaleschi, specie nelle zone interne con acquazzoni e colpi di vento, temperature massime in calo. Venti moderati da nord-ovest, mari mossi. TENDENZA SUCCESSIVA SABATO ancora instabile su Triveneto, Romagna, regioni adriatiche e zone interne appenniniche del centro-sud, venti moderati di Maestrale, temperature in calo, salvo su Piemonte, Lombardia e Liguria per effetto favonico.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum