Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il tempo peggiora sensibilmente al NORD

DOMENICA peggiora al nord-ovest con piogge moderate diffuse, in estensione al nord-est e al Piacentino, asciutto sul resto dell'Emilia-Romagna. Forti nevicate a quote medio-alte sulle Alpi. LUNEDI forte maltempo al nord, in estensione alla centrali tirreniche, ventoso ovunque, ulteriori nevicate sulle Alpi a quote altalenanti, ma in calo verso sera. MARTEDI residue condizioni di instabilità, calo delle temperature.

Previsioni meteo - 28 Novembre 2009, ore 10.02

Domenica, 29 novembre 2009 NORD: Sul nord-ovest progressivo peggioramento con piogge sempre più intense e diffuse. Neve inizialmente sopra i 1000-1200 metri, ma in rialzo fino a 1600-1800 metri sulle Alpi lombarde, Prealpi ed Alpi piemontesi orientali tra pomeriggio e sera, ed anche oltre i 2000m sulla fascia prealpina lombarda. Ancora fiocchi localmente sino a 1000m su bassa Valle d'Aosta e vallate del Torinese. Temperature in temporaneo e lieve calo. Scirocco sostenuto sul Mar Ligure e sulle Alpi, venti da est in pianura. Sul nord-est ultime fugaci schiarite al mattino, poi progressivo aumento della nuvolosità. Prime piogge dal pomeriggio su fascia prealpina veneta e trentina, ma in estensione a tutti i settori in serata. Quota neve iniziale sui 1200-1300 metri, ma in rialzo nel corso della giornata fino a 1800-2000 metri o più. Sull'Emilia nuvoloso con piogge sparse su Piacentino e Parmense, generalmente asciutto altrove e qualche schiarita in Romagna. Lieve e temporaneo calo delle temperature. Venti moderati o forti tra sud o sud-est al piano, in quota forti da SSW, mare molto mosso. CENTRO: Su tutte le regioni cielo in prevalenza nuvoloso. Qualche pioggia al mattino sulla costa laziale e toscana, ma in attenuazione nel corso della giornata. In serata peggiora sulla Sardegna e l'alta Toscana sino a Pisano e Fiorentino con piogge e rovesci. Scirocco burrascoso su tutti i mari, specie quelli di Ponente e sulla Sardegna. Temperature in aumento nei valori massimi. SUD: Su tutte le regioni cielo nuvoloso per nubi in prevalenza alte e stratificate, senza precipitazioni. Scirocco in rinforzo su tutti i mari, che diverranno molto mossi. Temperature in aumento e clima mite. Lunedì, 30 novembre 2009 NORD: Sul nord-ovest forte maltempo con piogge, rovesci anche a sfondo temporalesco e colpi di vento, specie lungo la costa ligure. Fenomeni più intensi a ridosso della fascia prealpina con accumuli pluviometrici anche prossimi o superiori ai 100mm nell'arco delle 24 ore. Qualche momento asciutto solo sul Piemonte occidentale nel corso della giornata. Limite della neve inizialmente tra 1400 e 1800m, ma con tendenza a progressivo calo verso sera sin verso i 1000m, specie nelle Alpi. Temperature in calo dal pomeriggio, anche sensibile sulle Alpi. Sul nord-est perturbato con pioggia e vento. Solo sulla Romagna tempo generalmente asciutto. Fenomeni più intensi lungo la fascia prealpina, con limite delle nevicate inizialmente oltre i 1800-2100m, ma in progressivo calo dalla sera sin verso i 1000m, specie nelle vallate più a nord. Venti forti sciroccali. Temperature in calo dalla sera. CENTRO: Tempo perturbato con rovesci sulla Sardegna, in peggioramento su Umbria, Toscana e Lazio con rovesci e temporali. Nuvoloso su Marche ed Abruzzo con piovaschi sparsi nelle zone interne, più sporadici procedendo verso il mare. Arrivo della neve in Appennino dal pomeriggio oltre i 1500m. Venti forti meridionali. Temperature ancora miti, in calo dalla sera a partire da nord. SUD: Nuvolaglia diffusa sin dal mattino, con tendenza a piogge e temporali sulla Campania dal pomeriggio. Fenomeni in estensione a tutte le regioni entro sera, ma più continui e forti lungo le regioni del basso Tirreno. Ventaccio meridionale, temperature ancora miti. Martedì, 01 dicembre 2009 NORD: Sul nord-ovest tempo instabile al mattino con qualche rovescio, nevoso in montagna oltre i 700m, tendenza a miglioramento dal pomeriggio, con schiarite sempre più ampie e ventilazione debole nord occidentale. Temperature in diminuzione, anche sensibile nelle Alpi. Sul nord-est e sull'Emilia-Romagna tempo instabile al mattino con ulteriori precipitazioni, nevose oltre i 700-800m, ma con tendenza a graduale miglioramento nel corso della giornata, a partire dalle zone pianeggianti. Temperature in diminuzione, specie nelle Alpi. CENTRO: Su tutte le regioni tempo instabile con schiarite alternate ad addensamenti anche intensi, associati a rovesci, spesso a sfondo temporalesco, nevosi oltre i 900-1000m in Appennino. Dal pomeriggio graduale miglioramento sulla Sardegna e poi anche sulle altre regioni, ingresso del Maestrale e temperature in sensibile diminuzione. SUD: Tempo instabile con nuvolosità irregolare, rovesci sparsi, alternati a qualche schiarita. Neve in Appennino oltre i 1200m. Entro sera tendenza a generale miglioramento. Ingresso dei venti settentrionali e temperature in diminuzione. TENDENZA SUCCESSIVA MERCOLEDI ulteriore miglioramento e giornata piuttosto fredda, soprattutto al settentrione. GIOVEDI generale peggioramento a partire dai versanti tirrenici e dal nord-ovest, dove potrà nevicare già a quote collinari e forse, anche più in basso. Seguire gli aggiornamenti.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.19: A7 Milano-Genova

coda

Code causa viabilità esterna non riceve nel tratto compreso tra Allacciamento A10 Genova-Ventimigl..…

h 20.14: A25 Torano-Pescara

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Cocullo (Km. 121,8) e Sulmona-Pratola Peligna (Km. 136,8) in di..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum