Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il peggioramento è alle porte; settimana piuttosto movimentata ovunque!

MARTEDI perturbato sul settore tirrenico con temporali anche intensi e possibili grandinate. Rovesci nevosi su nord-est ed Emilia-Romagna. Nevicate in Appennino sopra i 400-600m al centro; 500-700m al sud. MERCOLEDI instabile al centro-sud con rovesci e nevicate in Appennino sopra i 600m. Migliora al nord con qualche gelata notturna. GIOVEDI tempo discreto al nord eccetto disturbi sulla Romagna. Ancora instabile al centro con piogge e temporali.

Previsioni meteo - 19 Marzo 2007, ore 12.50

Martedì, 20 marzo 2007 NORD: Sul nord-ovest tempo incerto con addensamenti più compatti su alta Lombardia, settori orientali, Valpadana e nord Appennino dove non si escludono brevi rovesci nevosi sino a quote molto basse; piogge e rovesci sul levante ligure, molto ventoso ovunque. Nuvoloso su Alpi occidentali ma con fenomeni scarsi; più asciutto sul Piemonte, ponente ligure e Valle d'Aosta. Venti moderati settentrionali ovunque con possibili raffiche su Alpi e Liguria. Temperature in calo nei valori minimi con gelate in montagna; freddo accentuata dal vento che potrebbe soffiare intenso da nord, nord-ovest. Mare molto mosso. Sul nord-est molto variabile con possibili rovesci nevosi sin verso i 200-300m ma a tratti anche al piano sull'Emilia Romagna, Appennino e Veneto sud-orientale. Nevicate deboli sul settore alpino e prealpino specie sull'Alto Adige e sul Friuli Venezia Giulia. Temperature in sensibile calo e venti moderati settentrionali, localmente forti su Alpi e sull'alto adriatico. Mare molto mosso. CENTRO: Nuvolosità irregolare più compatta sulla Sardegna con temporali anche di forte intensità e possibili grandinate. Temporali e grandinate possibili anche sul versante tirrenico; piogge sparse altrove con nevicate in Appennino sopra i 500-600m e localmente sino a quote collinari specie sui settori interni. In serata deboli piogge sulle Marche e neve in Appennino sino a quote collinari; fenomeni scarsi sull'Abruzzo. Temperature in calo ovunque e venti FORTI di Maestrale sulla Sardegna con mareggiate sui settori occidentali dell'Isola. Mari da molto mossi ad agitati specialmente il Tirreno. SUD: Perturbato sul basso versante tirrenico con temporali anche di forte intensità e locali grandinate sulla Campania, Calbria, Sicilia occidentale e sul sud della Puglia. Piogge sparse altrove e neve in Appennino sopra i 500-700m, localmente a quote collinari sui settori interni peninsulari. Temperature in calo ovunque e venti FORTI di Maestrale sulla Sicilia con mareggiate sui settori occidentali dell'Isola. Mari da molto mossi ad agitati specialmente il basso Tirreno e lo Ionio. Mercoledì, 21 marzo 2007 NORD: Sul nord-ovest tempo in progressivo miglioramento ma piuttosto freddo ed instabile, con schiarite in pianura e deboli gelate al mattino nelle zone riparate dal vento. Addensamenti e passaggi nuvolosi possibili su Alpi, Lombardia sud-orientale e levante ligure, ma con fenomeni scarsi o assenti. Venti moderati settentrionali con raffiche su Alpi, Lombardia e Liguria. Temperature minime in sensibile diminuzione; massime stazionarie e piuttosto basse per il periodo specie in montagna dove sono attese estese gelate. Mare mosso; molto mosso al largo. Sul nord-est molto nuvoloso su baso Veneto e Romagna con possibili rovesci anche nevosi sino a quote pianeggianti; deboli nevicate in Appenninio sino a quote collinari. Nubi su Alpi con qualche nevicata sui settori confinali altoatesini anche a fondovalle. Passaggi nuvolosi altrove in un contesto piuttosto variabile. Freddo al mattino con possibili gelate nelle zone riparate dal vento; temperature diurne molto basse per il periodo, specie in presenza di copertura nuvolosa. Temperature in ulteriore diminuzione e venti moderati settentrionali con qualche raffica in Appennino. Mare mosso. CENTRO: Possibili temporali localmente di forte intensità sulla Sardegna; specie nella prima parte della giornata. Nuvolosità irregolare altrove, con tempo molto instabile. Piogge e qualche rovescio possibili ovunque e nevicate in Appennino sopra i 600m. Attenuazione dei fenomeni in serata a partire da nord. Temperature in ulteriore diminuzione, specie nei valori minimi. Venti ancora FORTI sulla Sardegna con mare agitato e possibili mareggiate dul sud dell'Isola. Venti moderati settentrionali altrove con mari da mossi a molto mossi SUD: Ancora perturbato sul basso versante tirrenico con rovesci e temporali anche di forte intensità sulla Campania, Calabria e sulla Sicilia occidentale. Nevicate in Appennino sopra i 700-800m; fenomeni scarsi sul settore ionico e versante adriatico. Temperature stazionarie; con possibili gelate sui settori interni appenninici. Venti ancora FORTI da sud-ovest sulla Sicilia, basso Tirreno e settore ionico, con mari agitati e possibili mareggiate. Ventilazione moderata meridionale sul basso Adriatico, con mari mossi. Giovedì, 22 marzo 2007 NORD: Sul nord-ovest tempo discreto ma ancora piuttosto freddo, con ampie schiarite e possibili gelate al mattino anche in pianura. Addensamenti e passaggi nuvolosi ancora possibili su Alpi, Lombardia sud-orientale e levante ligure, in un contesto di tempo asciutto. Temperature in ulteriore lieve flessione e venti settentrionali in attenuazione dal pomeriggio. Mare mosso, ma con moto ondoso in calo. Sul nord-est nubi compatte su baso Veneto, Romagna e Appennino, con piogge e possibili rovesci anche nevosi sino a quote basse. Nubi sparse sul settore alpino ma con scarsi fenomeni; ampie schiarite altrove con qualche innocuo passaggio nuvoloso. Possibili deboli gelate al mattino anche in pianura. Temperature in ulteriore lieve calo e venti moderati settentrionali; possibile Bora moderata in serata sull'alto Adriatico. Mare mosso. CENTRO: Ancora piuttosto instabile ovunque con rovesci sulla Sardegna, sul nord dele Marche e deboli piogge su basso Lazio, settori interni e Abruzzo; deboli nevicate in Appennino sopra i 600m. Fenomeni scarsi o assenti sulla Toscana dove non escludiamo qualche schiarita. Temperature stazionarie e sempre sotto al media del periodo. Venti FORTI di Maestrale sulla Sardegna con mare agitato, specie sui settori occidentali e meridionali dell'Isola. Ventilazione moderata settentrionale altrove con mari da mossi a poco mossi. SUD: Instabile su tutti i settori con piogge a carattere sparso e più probabili sul basso Tirreno, coste calabresi, siciliane e sul sud della Puglia. Nevicate deboli in Appennino sopra i 700-900m. Temperature in lieve aumento e venti ancora forti di Maestrale sulla Sicilia con mari agitati; ventilazuione moderata sul settore ionico; da sud-est su basso Adriatico. Mari mossi; agitato il Canale di Sicilia. TENDENZA SUCCESSIVA VENERDI ancora instabile al centro-sud con piogge sparse, più probabili sul versante adriatico e su basso Tirreno; schiarite al nord eccetto disturbi sul settore alpino e prealpino. Venti in attenuazione al nord ed al centro; sostenuti nord-occidentali sul meridione. Temperature in lieve aumento specie al sud e settore ionico con mari agitati e possibili mareggiate. Ventilazione moderata meridionale sul basso Adriatico, con mari mossi.

Autore : Luca Savorani

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 00.35: A2 Autostrada del Mediterraneo

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra Svincolo Frascineto-Castrovillari (Km. 194,3) e Svincolo Sibari..…

h 00.27: SS340 Regina

incidente

Incidente a 600 m prima di Incrocio Brienno (Km. 13,8) in entrambe le direzioni…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum