Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il maltempo si sposta al centro-sud

Domenica le piogge si trasferiranno fra il nord-est, il centro e la Campania, mentre altrove si riuscirà a vedere un po' di sole, anche se alternato alle nubi. Fra lunedì e martedì il miglioramento di farà sempre più deciso al nord e su buona parte del centro, mentre sul meridione gli acquazzoni insisteranno, anche se saranno sempre meno frequenti. Mercoledì delle nubi sulle regioni occidentali annunceranno l'arrivo imminente di nuove piogge

Previsioni meteo - 16 Novembre 2002, ore 12.36

Domenica, 17 novembre 2002 Nord: Sulla Valle d'Aosta, il Piemonte, la Liguria e la Lombardia occidentale il sole si alternerà a qualche nube di passaggio, ma il rischio di pioggia sarà molto basso. Altrove cielo grigio con precipitazioni sparse a prevalente carattere di rovescio, più frequenti sull'Alto Adige, il Friuli e le coste venete. Neve oltre i 1700-1900 metri sulle Alpi orientali. Temperatura in calo, specialmente nei valori minimi. Vento debole o moderato da SW tranne sul Friuli, dove lo Scirocco continuerà a soffiare a raffiche. Mari mossi o molto mossi Centro: Sul Lazio e le Marche cielo chiuso con acquazzoni sparsi e qualche temporale occasionalmente intenso, soprattutto nel pomeriggio. Sul resto del territorio peninsulare e sulla Sardegna la copertura nuvolosa sarà meno compatta e quindi il sole si alternerà a banchi di nubi dense, che porteranno alcuni brevi rovesci di moderata intensità. Temperatura in calo sulla Toscana, l'Umbria e la Sardegna, ancora piuttosto elevata altrove. Vento meridionale moderato o forte sul medio Tirreno e le Marche; debole da N o da NE altrove. Mari molto mossi Sud: Sulla Campania la giornata inizierà con poche nubi e molto sole, ma già alla fine della mattinata ci sarà un rapido peggioramento, che porterà molti acquazzoni alternati a brevi schiarite per il resto della giornata. Altrove invece le nubi saranno molto più irregolari e lasceranno spesso spazio al sole; solo fra il tardo pomeriggio e la serata potranno arrivare alcuni temporali sulla Sicilia occidentale, la Calabria settentrionale ed il Molise. Temperatura in lieve calo, ma con valori ancora al di sopra delle norma. Vento di Scirocco piuttosto teso, con mari molto mossi Lunedì, 18 novembre 2002 Nord: Sulla Valle d'Aosta, il Piemonte, la Riviera di Ponente e la Lombardia, un sole generoso verrà appena disturbato da isolati banchi nuvolosi innocui. Più nubi sul resto del territorio, con il rischio di qualche pioggia moderata sul Trentino orientale, il Friuli e la Romagna, specialmente in mattinata. Possibili brevi nevicate oltre i 1500 metri sulle Alpi orientali. Banchi di nebbia in serata sulla Pianura Padana occidentale, specialmente in prossimità dei fiumi. Temperature in ulteriore lieve calo ovunque, con vento debole o moderato: da SW sulla Liguria, settentrionale altrove. Mari mossi Centro: Qualche acquazzone continuerà a manifestarsi nelle prime ore della mattinata su zone interne toscane, Lazio, anconetano ed Abruzzo, ma già nel pomeriggio le precipitazioni cesseranno e cominceranno ad aprirsi le prime schiarite a partire dalle coste adriatiche. Ancora nubi e qualche sprazzo di sereno altrove, ma senza precipitazioni. Temperatura in ulteriore lieve calo ovunque, con venti deboli o moderati: da NE sull'Abruzzo, occidentali altrove. Mari mossi, localmente molto mossi Sud: Temporali con pioggia battente alternati a qualche sprazzo di sole, imperverseranno in mattinata sulla Campania, il Molise, la costa tirrenica calabra e la Sicilia; nel corso del pomeriggio la pioggia cesserà e si apriranno delle ampie schiarite. Sul resto del territorio molte nubi si alterneranno al sole per tutta la giornata, ma pioverà soltanto nel tardo pomeriggio sulla Puglia. Temperatura in leggero calo sulla Campania, a causa del vento moderato da W; ancora Scirocco altrove. Mari mossi o molto mossi Martedì, 19 novembre 2002 Nord: Tempo discreto con molto sole e qualche nube di passaggio in prossimità dei rilievi occidentali. In mattinata i banchi di nebbia saranno piuttosto fitti sulla pianura piemontese e su quella lombarda. Temperatura ancora in calo nei valori minimi. Vento occidentale debole, con mari poco mossi Centro: In mattinata saranno ancora possibili brevi acquazzoni sulle coste toscane, ma in seguito ci sarà un rapido miglioramento. Giornata con sprazzi di sereno alternati a qualche nube alta sul resto del territorio peninsulare; sole splendente sulla Sardegna. Temperatura in leggero calo nei valori minimi, con vento occidentale debole. Mari poco mossi, ancora localmente mosso l'Adriatico centrale Sud: Alcuni isolati rovesci insisteranno fino all'ora di pranzo su Puglia e Calabria ionica, ma in seguito si andrà verso un rapido miglioramento. Ancora molte nubi in mattinata sulle altre regioni, ma il sole tenderà a prevalere a partire dal pomeriggio. Temperatura in calo sul versante adriatico e ionico. Vento moderato occidentale, con mari mossi Tendenza successiva: Mercoledì le nubi torneranno a coprire il cielo delle regioni occidentali, ma le precipitazioni si limiteranno a brevi episodi sulle Alpi occidentali. Giovedì invece torneranno le piogge al nord e sulle regioni tirreniche a causa delle correnti di Scirocco in nuova intensificazione

Autore : Lorenzo Catania

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 20.08: A4 Venezia-Trieste

coda rallentamento

Code causa traffico intenso nel tratto compreso tra Allacciamento Villesse-Allacciamento Raccordo V..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum