Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

IL FREDDO CEDE IL PASSO A PIOGGIA E NEVE

Si prospettano giornate perturbate. Al nord la neve farà ancora qualche breve apparizione. Fiocchi più generosi sull'Appennino centrale. Rovesci e qualche temporale sulle zone pianeggianti del centro-sud.

Previsioni meteo - 17 Gennaio 2001, ore 11.59

Situazione generale: la zona di alta pressione che ha convogliato aria fredda sulla nostra Penisola è in fase di graduale allontanamento verso levante. Essa perderà oltretutto una parte delle caratteristiche termiche che l'avevano contraddista nelle scorse giornate. Approfittando del suo indebolimento sul bordo occidentale, una depressione andrà a posizionarsi sulla Sardegna e sul medio Tirreno, apportando una fase di maltempo sulle regioni centro-meridionali nel corso del fine-settimana e coinvolgendo marginalmente anche le pianure del nord venerdì e domenica, quando sull'Adriatico si attiveranno nuovamente moderate correnti di Bora. Lunedì la depressione si colmerà portandosi sullo Jonio e un promontorio anticiclonico dalle Azzorre determinerà un generale miglioramento e un rialzo della temperatura a tutte le quote. Da martedì in poi vi consigliamo la lettura della "sfera di cristallo" on-line alle 17. Previsioni in dettaglio: GIOVEDI 18 GENNAIO 2001 Al nord cielo nuvoloso con qualche residua pioggia o nevicata sul Friuli-Venezia Giulia, ma con tendenza a temporanee schiarite. Nei bassi strati vento persistenza di un debole o moderatovento da ENE. Al centro parzialmente nuvoloso con schiarite anche ampie. Qualche fiocco di neve sarà ancora possibile in mattinata sulle zone interne marchigiane. Al sud poco nuvoloso con qualche addensamento locale ma con rischio di precipitazioni quasi nullo. Temperatura in aumento nei valori minimi, massime stazionarie. VENERDI 19 GENNAIO 2001 Sulle regioni nord-occidentali cielo nuvoloso con locali e brevi precipitazioni a prevalente carattere nevoso fino in pianura, deboli piogge sulla costa ligure. Sulle regioni nord-orientali e sull'Emilia-Romagna cielo nuvoloso ma senza precipitazioni di rilievo. Al centro nubi in aumento con vento da ESE e precipitazioni sparse, nevose sui rilievi appenninici oltre 800-1000 m. Le precipitazioni in questa prima fase saranno più probabili sul versante tirrenico. Rovesci e locali temporali dalla serata sulla Sardegna. Al sud nubi in aumento e dalla serata qualche pioggia sulla Campania. Venti da ESE sul Tirreno, da WNW sulla Sardegna occidentale, deboli da est sull'Adriatico e al nord. Temperatura in aumento. SABATO 20 GENNAIO 2001 Al centro-sud tempo perturbato con piogge e locali manifestazioni temporalesche, più probabili su Lazio, Campania e Sardegna. Nevicate sull'Appennino centrale intorno ai 1000 m, su quello meridionale sui 1400 m. Al nord cielo parzialmente nuvoloso con ampie schiarite sulle Alpi e senza precipitazioni di rilievo. Temperatura senza variazioni di rilievo. DOMENICA 21 GENNAIO 2001 Al centro-sud medesime condizioni di maltempo con limite delle nevicate in abbassamento fino a 500-600m sulle Marche e sull'Abruzzo per venti di Bora. Sulle pianure del nord cielo parzialmente nuvoloso con vento da est relativamente freddo. Qualche fiocco non escluso su Romagna e basso Piemonte. Sulle Alpi tempo abbastanza soleggiato. Temperatura in diminuzione. LUNEDI 22 GENNAIO 2001 Miglioramento su tutte le regioni. Temperatura in aumento, specie sulle Alpi.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum