Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Il cielo si tinge di grigio a partire dal settentrione

Arriva un fronte freddo da ovest: provocherà un peggioramento dalla serata di mercoledì sulle regioni nord-occidentali e l'alta Toscana. Giovedì coinvolto tutto il nord e il centro, in serata trasferimento dei fenomeni al sud. Venerdì ancora bruttino al sud, tempo in miglioramento altrove. Week-end decisamente variabile.

Previsioni meteo - 29 Ottobre 2002, ore 12.35

Mercoledì, 30 ottobre 2002 Nord: su Lomellina, Monferrato, Langhe, torinese, pavese, varesotto, comasco, milanese, bergamasca al mattino cielo lattiginoso con banchi di nebbia saldati a stratocumuli. Altrove cielo velato con qualche occhiata di sole e nebbie sparse sulle zone pianeggianti, nuvoloso lungo la costa ligure con isolate piogge. Con il passare delle ore la nuvolosità aumenterà su tutti i settori ma resterà sempre piuttosto basso il rischio di pioggia. Sull'Emilia-Romagna schiarite più ampie grazie alla protezione offerta dall'Appennino rispetto ai venti di Libeccio che soffieranno ovunque moderati. Temperatura in calo nei valori massimi, minime in leggero aumento. Mari poco mossi con moto ondoso in aumento sul Mar Ligure. Centro: sull'alta Toscana, in particolare su Apuane, Garfagnana e Mugello cielo nuvoloso con isolate pioviggini e giornata uggiosa, sul resto della Toscana nuvolosità variabile ma generalmente asciutto. Altrove un cielo inizialmente sereno lascerà spazio dapprima ad annuvolamenti cirriformi, poi a nubi più compatte su Umbria, alto Lazio e Sardegna occidentale; su Marche ed Abruzzo invece resisterà maggiormente il sole. Attenzione ai banchi di nebbia nel primo mattino, specie nelle vallate interne e sulle coste marchigiane. Temperatura in leggero aumento nei valori minimi, massime in calo sul Tirreno, in aumento sull'Adriatico. Venti di Libeccio da deboli a moderati, mari poco mossi con tendenza ad aumento del moto ondoso sul Tirreno. Sud: bella giornata di sole, nel pomeriggio aumento della nuvolosità sulle coste campane e comparsa di nubi cirriformi un po' ovunque che veleranno temporaneamente il sole. Temperatura stazionaria, venti deboli da W sul Tirreno, tendenti a piegare da SSW, deboli da N altrove, tendenti a piegare da WSW. Mari ancora mossi, specie lo Jonio ma con moto ondoso in temporanea attenuazione. In serata aumento del moto ondoso sul basso Tirreno. Giovedì, 31 ottobre 2002 Nord: mattinata coperta con piogge di debole o moderata intensità, a tratti a carattere di rovescio; inizialmente tempo asciutto sull'Emilia-Romagna ma con tendenza a precipitazioni. Qualche temporale possibile sulla Liguria e brevi spruzzate di neve oltre i 1800 m sulle Alpi in progressione da ovest verso est. Con il passare delle ore attenuazione dei fenomeni su Piemonte, Valle d'Aosta, Ponente ligure ed ovest Lombardia, altrove ancora nuvoloso con piogge ma il miglioramento dovrebbe giungere prima di sera. Temperatura in diminuzione, venti dapprima meridionali, in rotazione ad WNW. Locali episodi di Foehn nella notte su venerdì lungo le vallate alpine occidentali. Mari mossi. Centro: sulla Toscana nuvoloso o molto nuvoloso con piogge di moderata intensità e rovesci temporaleschi. Occasionali trombe marine a ridosso delle zone costiere. Altrove nuvolosità irregolare con locali piogge sull'Umbria e brevi rovesci sul nord della Sardegna; nel corso della giornata schiarite sulla Sardegna, nubi e fenomeni tenderanno a trasferirsi sulle altre regioni centrali, risultando più importanti su Umbria ed alto Lazio. Possibili temporali. La temperatura subirà una graduale diminuzione, i venti ruoteranno a Maestrale sulla Sardegna, rimarranno di Libeccio altrove. Mari mossi, molto mosso il Mar di Sardegna. Sud: sulla Campania cielo nuvoloso con qualche pioggia possibile, altrove mattinata parzialmente nuvolosa con qualche occhiata di sole. Nel pomeriggio poche variazioni con alternanza di schiarite ed annuvolamenti che diverranno però più frequenti verso sera, quando potranno essere accompagnati da rovesci, in particolare su Molise, Campania e Basilicata. Temperatura in temporaneo aumento, specie sulla Sicilia, causa i venti meridionali. Mosso il basso Tirreno, da poco mossi a mossi gli altri mari. Venerdì, 01 novembre 2002 Nord: torna il sole su tutte le regioni ma nella notte e nel primo mattino non mancheranno locali formazione nebbiose in pianura, specie nelle zone umide della bassa pianura. In montagna venti moderati da WNW, deboli in pianura con aria piuttosto secca e rinforzi di Foehn sino allo sbocco delle vallate su Piemonte, Valle d'Aosta e Lombardia occidentale. Temperatura in aumento nei valori massimi, specie in pianura, minime in calo. Mari sempre mossi ma con moto ondoso in graduale attenuazione. Centro: in mattinata ancora qualche incertezza su Lazio ed Abruzzo ma con tendenza a rapido miglioramento, altrove ritorno a condizioni soleggiate. Venti deboli o moderati settentrionali con qualche rinforzo sulla Sardegna, temperatura in diminuzione nei valori minimi, massime sempre miti. Mari mossi. Sud: mattinata instabile con qualche rovescio o temporale possibile soprattutto su Calabria, Basilicata e Puglia, tendenza a miglioramento a partire dalla Campania ma persistenza di una residua nuvolosità sino a sera, in particolare sulle zone interne e montuose. Venti dapprima meridionali tendenti a piegare da WNW e a rinforzare temporaneamente, specie sulla Campania. Temperatura in diminuzione, specie nei valori massimi. TENDENZA SUCCESSIVA Sabato probabile moderato peggioramento su tutta la Penisola a partire dai versanti occidentali, domenica schiarisce temporaneamente al nord e al centro. Lunedì peggiora al nord-ovest e sulla Toscana, tempo discreto sul resto d'Italia, addirittura bello al sud. (da confermare)

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum