Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

I temporali conquistano gradualmente le ALPI

Per venerdì graduale instabilizzazione del tempo sulle Alpi; sabato possibili temporali anche sulle zone pedemontane del nord. Tra domenica e lunedì possibili isolati rovesci anche all'Appennino centro-settentrionale. Lenta e moderata diminuzione delle temperature a partire dalle zone alpine. Coraggio: è già qualcosa. Può essere contento chi si trova al mare; chi andrà sulle Alpi gioirà per la relativa frescura ritrovata.

Previsioni meteo - 12 Giugno 2003, ore 12.53

Venerdì, 13 giugno 2003 Nord: Si partirà con il sole e un gran caldo sin dal mattino. Nel tardo pomeriggio attivazione di focolai temporaleschi sulle Alpi lombarde, il Trentino-Alto Adige, l'alto Cadore, Carnia e Tarvisiano con rovesci localmente intensi in serata e accompagnati da raffiche di vento. Sulle restanti zone maggiore movimento dell'aria ma generalmente soleggiato sino a sera con sviluppo di cumuli nelle ore più calde. Temperatura stazionaria con punte di 36°C ma tendenzialmente in leggero calo sulle Alpi centro-orientali. Ventilazione debole, salvo rinforzi irregolari nei temporali. Mari calmi. Centro: Bel tempo ovunque, Sardegna compresa. Sviluppo di cumuli sulla dorsale appenninica, ma con basso rischio di rovesci nel pomeriggio. Temperature generalmente stazionarie o in lieve ulteriore aumento, con punte di 37°-38° nelle aree interne. Condizioni di caldo spesso opprimente. Lungo le coste maggiore ventilazione per merito delle brezze. Mari calmi. Sud: Cielo generalmente sereno con qualche annuvolamento nelle zone interne nel pomeriggio ma con basso rischio di rovesci. Temperature stazionarie con punte di 36°C, con condizioni di caldo opprimente nelle zone più lontane dal mare. Venti deboli, brezze lungo le coste. Mari calmi. Sabato, 14 giugno 2003 Nord: Tempo instabile sulle Alpi, le Prealpi, l'alto Garda, il Comasco, il Bresciano, il Bellunese con qualche rovescio sparso nella prima parte della mattinata, in temporanea attenuazione verso il mezzogiorno. Altrove abbastanza soleggiato ma con qualche passaggio nuvoloso sulla Valpadana e il Piacentino. Nel pomeriggio e in serata nuova intensificazione dell'attività temporalesca su zone alpine, prealpine e tutta l'alta pianura dal Piemonte al Friuli con occasionali grandinate e forti raffiche di vento; qualche temporale anche su Appennino ligure ed emiliano, specie nel Piacentino, sulla bassa pianura e lungo le coste generalmente asciutto. Temperatura in leggera diminuzione, specie nelle zone temporalesche. Venti deboli, salvo nei temporali. Mari quasi calmi. Centro: Ancora tempo soleggiato ma nel pomeriggio annuvolamenti sulle zone interne marchigiane, toscane ed abruzzesi con qualche isolato temporale di calore. Temperature stazionarie o in leggera flessione con punte di 36° nelle aree interne. Venti deboli, con brezze lungo le coste. Mari calmi. Sud: Tempo assolato. Qualche nube sui rilievi nelle ore più calde, senza fenomeni. Temperature stazionarie con caldo opprimente nelle zone non raggiunte dalle brezze, punte di 36°C. Venti deboli e mari calmi. Domenica, 15 giugno 2003 Nord: Al mattino ampie schiarite ma presenza di nubi sparse lungo le Alpi e le Prealpi. Nel pomeriggio formazione di focolai temporaleschi in montagna, specie sulla Bergamasca, la zona del Garda, l'Ossola e il Comasco con occasionale estensione verso le pianure adiacenti. Cumuli anche sugli Appennini con isolati rovesci temporaleschi su Val Trebbia, Appennino reggiano e modenese. Temperatura senza ulteriori variazioni con massime sui 32-33°C in pianura. Venti deboli. Mari quasi calmi. Centro: Al mattino bel tempo; nel pomeriggio moderata accentuazione dell'instabilità sull'Appennino con qualche breve temporale, specie sul settore toscano, marchigiano ed abruzzese. Temperature in leggerissimo calo o stazionarie, massime di 34-35°C. Venti deboli, con brezze lungo le coste. Mari calmi. Sud: Tempo stabile e soleggiato. Qualche nube sui rilievi nel pomeriggio, senza conseguenze. Temperature stazionarie su valori elevati, specie nell'entroterra della Sicilia. Venti deboli con attivazione delle brezze sottocosta. Mari calmi. TENDENZA SUCCESSIVA Lunedì accentuazione dell'instabilità al nord, specie dalla serata, con temporali sparsi a partire dall'arco alpino; qualche rovescio pomeridiano anche sui rilievi del centro, per il resto ancora molto sole, cocente sulle isole maggiori. Temperature in lieve calo su tutta la Penisola.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 02.17: A14 Diramazione Per Ravenna

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Bagnacavallo e Svincolo Di Ravenna - S.Vitale (Km. 26,5) in dir..…

h 02.05: A2 Autostrada del Mediterraneo

vento-forte

Vento forte nel tratto compreso tra 121 m dopo Svincolo Falerna-Lamezia Terme (Km. 304) e 18,082 km..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum