Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

I temporali bersaglieranno l'Adriatico

Isola felice sul nord-ovest con cieli in gran parte sereni e moderata ventilazione settentrionale. Rovesci invece per gran parte del week-end sul Triveneto, l'est della Lombardia e l'Emilia-Romagna. Rapido peggioramento sabato anche su medio-Adriatico e lungo tutta la catena appenninica centrale. Domenica instabilità diffusa, salvo come detto, al nord-ovest.

Previsioni meteo - 19 Aprile 2002, ore 12.08

Sabato, 20 aprile 2002 Nord: al nord-ovest tempo in prevalenza soleggiato ma con sviluppo di nubi cumuliformi sull'Appennino Ligure nel corso della giornata ma con fenomeni sporadici ed isolati. Vento da nord da debole a moderato fino in pianura. Sul Triveneto e l'Emilia-Romagna giornata perturbata con frequenti rovesci anche temporaleschi e qualche nevicata oltre i 1300 m. I fenomeni si presenteranno con maggiore frequenza nel pomeriggio. Temperatura in calo al nord-est ed Emilia-Romagna, in aumento al nord-ovest. Centro: su Marche, Abruzzo, Umbria, rilievi tosco-laziali peggioramento temporalesco con occasionali grandinate, rovesci anche di una certa intensità, nevosi oltre i 1500 m di quota. Raffiche di vento nei temporali. Sulle rimanenti zone nuvolosità irregolare con qualche schiarita ma con possibile estensione delle aree temporalesche presenti sui rilievi in direzione delle zone pianeggianti e delle aree urbane. Qualche temporale potrebbe verificarsi anche in Barbagia in una Sardegna dal cielo caotico per tutta la giornata. Venti deboli settentrionali, Maestrale in rinforzo ad ovest della Sardegna. Temperatura in calo. Sud: mattinata irregolarmente nuvolosa su Molise e rilievi campani con nubi arroccate soprattutto sui monti che faranno presagire una possibile attività temporalesca, in graduale estensione dal pomeriggio verso la Puglia e la Lucania. Sulla Calabria alternanza di banchi nuvolosi e belle schiarite, nella notte su domenica peggioramento. Sulla Sicilia mattinata soleggiata, nubi in parziale aumento nel pomeriggio con qualche rovescio isolato tra Etna, Nebrodi e Peloritani. Temperatura in diminuzione a partire da Molise e Campania. Domenica, 21 aprile 2002 Nord: Su Triveneto, est Lombardia ed Emilia-Romagna tempo instabile con annuvolamenti temporaneamente intensi associati a qualche rovescio o temporale. Nel corso del pomeriggio migliora sui rilievi del Trentino-Alto Adige. Al nord-ovest ancora bello, nel pomeriggio cumuli con rovesci isolati su alessandrino, Appennino Ligure, milanese e lodigiano. Neve oltre i 1300-1400 m. Temperature minime stazionarie, massime in calo al nord-ovest, in lieve aumento su Alpi orientali, stazionarie altrove. Venti moderati da ENE al suolo, da NE in quota. Centro: Sulla Sardegna tempo variabile con qualche locale episodio temporalesco nelle ore pomeridiane, più probabile in Gallura e nel nuorese. Sulle Marche e l'Abruzzo nuvolosità irregolare con rovesci in nuova intensificazione con il passare delle ore. Nuvolosità piuttosto compatta anche sull'Umbria con qualche fugace raggio di sole solamente in mattinata. Nel pomeriggio rovesci sparsi. Anche sul Lazio squarci d'azzurro ma nubi più minacciose con il passare delle ore con alto rischio di rovesci nel pomeriggio, in particolare su Reatino e Ciociaria ma possibili anche sulla Capitale. Sulla Toscana risveglio con nubi sugli Appennini e qualche bella schiarita in pianura. Nel pomeriggio locali temporali tra Casentino, Pratomagno, Mugello ed Apuane. Fiocchi di neve oltre i 1400-1600 m. Temperatura in ulteriore lieve calo. Venti di Tramontana deboli o moderati, tendenti a provenire da ENE sulla Toscana. Sud: nuvolosità a tratti intensa su Molise, Matese, Irpinia e Basilicata con alcuni rovesci temporaleschi alternate a pause di tempo asciutto ma sempre nuvoloso. Sulle altre regioni instabilità ma con qualche schiarita più ampia in mattinata ma con tendenza a rovesci pomeridiani, in particolare sui rilievi calabresi e siculi. Sull'ovest e il sud della Sicilia scarsa possibilità di pioggia. Temperatura in ulteriore lieve calo. Lunedì, 22 aprile 2002 Nord: bel tempo sulle Alpi e sulla Pianura Padano-Veneta, nubi lungo l'Appennino emiliano con residui rovesci isolati nelle ore pomeridiane. Temperatura in aumento nei valori massimi. Centro: mattinata abbastanza soleggiata con qualche nube cumuliforme già presente sui rilievi. Nel pomeriggio formazione di focolai temporaleschi lungo la catena appenninica, in particolare su Lazio, Marche ed Abruzzo con qualche sconfinamento nelle aree urbane. In serata generale rasserenamento. Temperatura in lieve aumento nei valori massimi, freschetto il mattino. Venti deboli da NE. Sud: Su Sicilia e Calabria variabilità con qualche annuvolamento più consistente nel pomeriggio in prossimità dei rilievi. Su tutte le altre regioni moderata instabilità, in accentuazione nel pomeriggio con annuvolamenti associati a possibili rovesci o temporali, specie sul Molise, la Lucania e la zona garganica. Temperature minime in calo, massime in aumento. Venti moderati intorno N. TENDENZA SUCCESSIVA Tempo ancora incerto specie al centro-sud nelle giornate di lunedì e martedì stante la presenza di un flusso di aria instabile da NE.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum