Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

GIOVEDI un po' di nubi sull'Italia ma senza precipitazioni

Giovedì temporanee schiarite ma possibili nebbie sparse al nord e nuvolaglia irregolare senza fenomeni altrove. Tra VENERDI e SABATO parzialmente nuvoloso ma con nebbia in pianura al nord. Nubi più estese al centro-sud, con qualche locale precipitazione, specie all'estremo sud e sulle isole. Temperature in graduale aumento, specie in quota, freddo umido in Valpadana.

Previsioni meteo - 29 Dicembre 2010, ore 11.57


Che giornata oggi sulle piste di Cortina, inverno da amare...

Giovedì, 30 dicembre 2010
NORD: Sul nord-ovest nubi medio alte in dissipazione, ma in pianura formazione di strati nebbiosi sparsi e localmente persistenti per tutta la giornata, specie sulla bassa pianura, dove saranno presenti gelate, brinate ed episodi di galaverna. Ventilazione debole variabile, temperature in ulteriore, lieve aumento in quota, ancora freddo in pianura. Sul nord-est ampie schiarite su tutti i settori, ma presenza di strati bassi o nebbia in pianura, persistente per gran parte della giornata, con brinate e galaverna sulle campagne. Ventilazione debole di direzione variabile, temperature in lieve aumento.

CENTRO: Nubi sparse su tutte le regioni, ma con tendenza a temporaneo rasserenamento. Dal pomeriggio nuovo aumento della nuvolosità sulla Sardegna e forse anche qualche pioviggine sul Cagliaritano. Velature di passaggio anche altrove. Venti moderati da sud est su Tirreno e Sardegna, deboli altrove. Temperature in aumento.

SUD: Sulla Sicilia e sulla Calabria meridionale cielo irregolarmente nuvoloso. Possibilità di isolati piovaschi. Sul resto del meridione bel tempo, salvo velature in transito senza conseguenze. Ventilazione moderata da sud est sulla Sicilia, debole altrove. Temperature in aumento.

Venerdì, 31 dicembre 2010
NORD: Sul nord-ovest bel tempo sulle Alpi e sulla Liguria, nebbie probabilmente estese e persistenti sulle zone pianeggianti. Inversione termica e freddo umido in pianura. Sul nord-est bel tempo sulle Alpi e le Prealpi, nebbie estese sulle zone pianeggianti e sulla costa veneta e romagnola. Inversione termica e freddo umido in pianura e sulla fascia costiera.

CENTRO: Sulla Sardegna nuvolosità irregolare, ma generalmente asciutto, salvo piovaschi sull'est e sul sud-est dell'isola, altrove poco nuvoloso, a tratti parzialmente nuvoloso, ma senza conseguenze. Temperature stazionarie su valori complessivamente non freddi per la stagione.

SUD: In mattinata parzialmente nuvoloso o velato. Nella seconda parte della giornata lieve peggioramento con nuvolosità irregolare, a tratti compatta, con qualche rovescio isolato, specie su Sicilia orientale, Calabria jonica. Solo a tratti brevi schiarite. In tarda serata probabile estensione dei fenomeni alla Basilicata e al sud della Puglia. Temperature in lieve calo nelle aree interessate da fenomeni.

Sabato, 01 gennaio 2011
NORD: Sul nord-ovest bella giornata di sole su Alpi e costa. In pianura però ancora nebbia estesa e persistente. Freddo umido al piano con inversione termica. Sul nord-est bella giornata di sole su Alpi e costa friulana. In pianura e sulla costa veneta e romagnola però ancora nebbia estesa e persistente. Freddo umido al piano con inversione termica.

CENTRO: Nuvolosità irregolare, a tratti intensa, con qualche piovasco sul medio Adriatico non escluso. Sulla Sardegna nubi più compatte sull'est e sul sud dell'isola, con locali piovaschi o rovesci. Temperature stazionarie.

SUD: Su Puglia, Lucania meridionale e Calabria jonica nuvoloso con qualche pioggia o rovescio sparso. Su tutte le altre regioni nuvolosità irregolare, con pochi fenomeni e anche qualche bella schiarita, specie in Campania. Temperature in lieve diminuzione, specie nelle aree interessate da pioggia.

TENDENZA SUCCESSIVA
Domenica 2 gennaio instabile al sud e sull'Abruzzo con rovesci sparsi, intensi tra Puglia e Basilicata, tempo migliore altrove, ma nubi in aumento al nord, con neve lungo i crinali alpini di confine. Tendenza per i giorni successivi: ondata di freddo in arrivo tra lunedì 3 e mercoledì 5; lunedì maltempo dapprima sulle Venezie e l'Emilia-Romagna con neve sino in pianura, martedì sulle regioni centrali con neve anche qui a quote molto basse, specie versante adriatico e dalla sera anche al sud con neve sino a bassa quota, anche sulla costa tra Molise e nord Puglia. Al nord miglioramento già da martedì 4, al centro-sud solo da mercoledì pomeriggio. In seguito evoluzione incerta.
 
 
 


Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 05.59: A1 Firenze-Roma

fog

Nebbia a banchi nel tratto compreso tra Orvieto (Km. 451,4) e Attigliano (Km. 479,7) in entrambe..…

h 05.41: A29 Palermo-Mazara Del Vallo

blocco

Chiusura corsia nel tratto compreso tra 4,079 km dopo Svincolo Cinisi (Km. 19,1) e 6,057 km prima d..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum