Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

GIOVEDI prime avvisaglie di peggioramento lungo l'Adriatico

GIOVEDI Foehn e temperature in aumento sulle pianure del nord, instabile e più freddo sulle regioni adriatiche con primi fiocchi nelle zone interne. Bello sul resto d'Italia. VENERDI ancora un po' instabile sul medio e basso Adriatico con qualche debole spruzzata di neve fino a quote collinari. Bello sul resto del Paese. Ventoso e più freddo ovunque. SABATO nevicate sulle creste alpine di confine, nuvolosità parziale ma tempo asciutto altrove.

Previsioni meteo - 8 Dicembre 2010, ore 11.34

Giovedì, 9 dicembre 2010
NORD: sul nord-ovest ultimi annuvolamenti bassi tra basso Piemonte e Liguria al mattino, in dissolvimento. Altrove già ben soleggiato con vento da nord, anche sostenuto. Sui rilievi alpini di confine e sull'alta Val d'Aosta addensamenti irregolari con tendenza a nevicate. Temperature in temporaneo aumento sulle pianure, in netto calo sulle Alpi. Sul nord-est addensamenti irregolari su Friuli Venezia Giulia e Romagna, ma senza fenomeni e con tendenza a rasserenamenti. Altrove bello e limpido, ma con addensamenti lungo le creste alpine di confine , con qualche nevicata possibile. Temperature in temporaneo aumento sulle pianure, in netto calo sulle Alpi. 

 
CENTRO: sulla Sardegna e sull'alta Toscana poche nubi sparse e prevalenza di sole. Su tutte le altre regioni transito di nuvolosità consistente con possibilità di precipitazioni. Limite delle nevicate in calo a partire dalle Marche dai 1100-1300 metri del pomeriggio ai 600 della sera. Venti sostenuti da nord o nord ovest ovunque, mari molto mossi, localmente agitati. Temperature in diminuzione.

 
SUD: su tutte le regioni inizialmente ampie zone di sereno, ma con nubi in aumento nel pomeriggio e in serata. Tendenza a rovesci lungo le regioni adriatiche, con calo del limite delle nevicate fin verso i 600-800 metri. Venti moderati da ovest, in rotazione a nord in serata e in ulteriore rinforzo. Temperature in calo. 

 
Venerdì, 10 dicembre 2010
NORD: sul nord-ovest bel tempo con aria tersa e forte vento da nord in montagna, da ovest in pianura. Addensamenti lungo le creste alpine di confine, con qualche fiocco portato da nord su alta Valle d'Aosta, crinali della val Formazza e Alpi Retiche. Mar Ligure molto mosso al largo. Freddo in montagna. Sul nord-est bel tempo con aria tersa e forte vento da nord in montagna, da ovest in pianura. Addensamenti lungo le creste alpine di confine, con qualche fiocco portato da nord fin sulle valli Aurina, Venosta e Pusteria. Mare Adriatico mosso sotto costa, molto mosso al largo. Freddo in montagna.

 
CENTRO: bel tempo quasi ovunque, ma con nubi su Marche e Abruzzo dove non si esclude qualche fiocco occasionale fin verso i 400-500 metri. Venti ovunque sostenuti da nord, mari molto mossi, il Tirreno solo al largo. Più freddo, specie lungo l'Adriatico e in Appennino.

 
SUD: ampi rasserenamenti si alterneranno a qualche addensamento irregolare, più consistente nel pomeriggio su Puglia e Molise, dove non si esclude nel pomeriggio qualche fiocco fin verso i 400 metri. Venti sostenuti da nord-ovest, mari molto mossi, lo Ionio solo al largo. Temperature in sensibile diminuzione.

 
Sabato, 11 dicembre 2010
NORD: sul nord-ovest generali condizioni di bel tempo, con qualche addensamento basso lungo le creste alpine di confine e sottili stratificazioni di tipo orografico alle quote superiori. Qualche fiocco portato da nord su Lepontine e Retiche. Vento forte da settentrione in montagna, debole da ovest altrove. Mar Ligure mosso al largo. Freddo sulle Alpi. Sul nord-est  e sull'Emilia Romagna generali condizioni di bel tempo, con qualche addensamento basso lungo le creste alpine di confine e sottili stratificazioni di tipo orografico alle quote superiori. Qualche fiocco portato da nord su Alpi aurine, venoste e pusteresi. Vento forte da settentrione in montagna, debole da ovest altrove. Mare Adriatico mosso al largo. Freddo sulle Alpi.

 
CENTRO: al mattino addensamenti lungo l'Adriatico, ma senza fenomeni. Nel pomeriggio possibile formazione di nubi basse sulle regioni tirreniche e sulla Sardegna occidentale ma sempre con tempo asciutto. Venti da nord-ovest fino a moderati, mari mossi. Temperature stazionarie.

 
SUD: addensamenti su Molise, Puglia e nord Siciia, in estensione irregolare anche alle altre regioni, ma con bassa probabilità di precipitazioni. Cieli più aperti solo sulla piana di Gela e sull'Agrigentino. In serata rasserena ovunque. Venti fino a moderati da nord-ovest, mari mossi, lo Ionio solo al largo. Temperature in ulteriore lieve flessione. 


Tendenza per i giorni successivi:

DOMENICA qualche nevicata sulle Alpi di confine, altrove ancora prevalenza di sole ma clima ulteriormente freddo. LUNEDI un po' di nuvolaglia sulle Isole Maggiori e nelle zone interne del centro, ma senza fenomeni. LA TENDENZA vede una nuova generale ondata di freddo sulla nostra Penisola.   
 
 


Autore : Luca Angelini

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità

h 09.47: A1 Milano-Bologna

coda incidente

Code per 2 km causa incidente nel tratto compreso tra Fiorenzuola (Km. 74) e Fidenza (Km. 90,4)..…

h 09.42: A1 Firenze-Roma

incidente

Incidente nel tratto compreso tra Arezzo (Km. 358,5) e Monte San Savino (Km. 371,6) in direzione..…

Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum