Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Giovedi piovoso al nord e su parte del centro

GIOVEDI e VENERDI piogge al nord e a tratti anche su Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna. Tempo migliore al sud con temperature in aumento. SABATO ancora tempo instabile al nord e al centro con rovesci anche temporaleschi e temperature in diminuzione. Sempre mite e spesso soleggiato al sud.

Previsioni meteo - 9 Aprile 2008, ore 12.31

Giovedì, 10 aprile 2008 NORD: Sul nord-ovest al mattino cielo nuvoloso tendente a coperto con possibilità di piogge e rovesci, più probabili sulla Liguria e sulla Lombardia. Nevicate sulle Alpi oltre i 1600 metri. Nel pomeriggio ancora molto nuvoloso con precipitazioni sparse, neve oltre i 1600m. Schiarite temporanee verso sera su Piemonte occidentale e Ponente Ligure. Venti moderati, con ulteriori locali rinforzi da sud su Liguria e Alpi, deboli in val Padana. Mar Ligure molto mosso. Temperature massime in ulteriore lieve calo. Sul nord-est nuvolosità irregolare in accentuazione sino a cielo molto nuvoloso con possibilità di precipitazioni sparse, anche a carattere di rovescio, più probabili su basso Trentino e pianura veneta. Fenomeni più sporadici sull'Alto Adige. Nevicate sulle Alpi oltre i 1600-1800 metri. Venti moderati da sud-est sui litorali, da sud sulle Alpi. Mare Adriatico mosso, localmente molto mosso. Temperature in lieve ulteriore calo nei valori massimi. CENTRO: Nuvolosità irregolare su tutti i settori, più compatta sulla Toscana dove saranno possibili precipitazioni sparse, localmente intense su Apuane, Garfagnana e Lunigiana. Nel pomeriggio qualche pioggia anche sull'Umbria, sul nord delle Marche e nelle zone interne del Lazio. Generalmente asciutto altrove. Parzialmente soleggiato sulla Sardegna. Venti moderati da sud est con locali rinforzi. Mari generalmente mossi, localmente molto mossi. Temperature in lieve ulteriore aumento, più sensibile nei valori diurni. SUD: Generalmente poco nuvoloso su Sicilia e Calabria. Banchi nuvolosi medio-alti in transito sui rimanenti settori ma con tempo asciutto. Venti moderati da sud est su Jonio e basso Adriatico, con rinforzi sul Salento, moderati intorno sud-ovest sulle Sicilia. Mari generalmente mossi, molto mosso il canale d'Otranto e lo Stetto di Sicilia. Temperature in aumento, più sensibile su Sicilia e Calabria. Venerdì, 11 aprile 2008 NORD: Sul nord-ovest cielo molto nuvoloso con piogge e rovesci anche intensi, soprattutto lungo la fascia montana, pedemontana e sull'alta Lombardia. Limite delle nevicate attorno ai 2000m. Fenomeni meno intensi ed inframezzati da schiarite su bassa Lombardia, basso Piemonte e Liguria. Temperature stazionarie o in lieve ulteriore aumento. In serata generale attenuazione dei fenomeni. Sul nord-est mattinata incerta con qualche bella schiarita ma con tendenza a rapido peggioramento associato a piogge sparse, più intense su Veneto e Friuli Venezia Giulia. Neve al di sopra dei 1700-1900 metri. Temperature relativamente miti al piano, più fredde in quota. Venti in genere moderati da sud est, mare mosso o molto mosso. CENTRO: Sul basso Lazio e l'Abruzzo nubi sparse, senza fenomeni degni di nota. Su tutte le altre regioni progressivo aumento della nuvolosità già dalla mattinata sino a cielo molto nuvoloso con piogge sparse e qualche rovescio, specie a ridosso della catena appenninica nelle ore pomeridiane. Possibile formazione di cellule temporalesche sulla Sardegna. Temperature nel complesso miti. Venti moderati da sud est, mari molto mossi. SUD: Nubi medio-alte in transito su tutte le regioni, senza precipitazioni. Caldo su Sicilia e Calabria, con valori anche superiori a 25°-26°, specie nelle zone interne e nel Palermitano. Più mite altrove. Venti moderati o forti da sud est, mari molto mossi. Sabato, 12 aprile 2008 NORD: Sul nord-ovest cielo irregolarmente nuvoloso con rovesci sparsi, più frequenti lungo la fascia montana e pedemontana nonchè sull'Appennino ligure. Qualche episodio temporalesco possibile in Valpadana nel pomeriggio. A tratti schiarite. Limite delle nevicate sui 1500m. Temperature in diminuzione in quota, in lieve aumento in pianura nelle zone più soleggiate. Sul nord-est tempo instabile con annuvolamenti a tratti intensi e rovesci anche temporaleschi, nevosi oltre i 1500m, a tratti schiarite, specie sulla fascia pianeggiante e sulla Romagna. Temperature in diminuzione. CENTRO: Su tutte le regioni tempo instabile. Dopo una mattinata incerta infatti si avranno addensamenti anche intensi associati a rovesci di pioggia anche a sfondo temporalesco, più probabili sulle zone interne. Un po' di neve sulle cine appenniniche. A tratti schiarite, specie lungo la fascia costiera. Temperature in diminuzione. SUD: Abbastanza soleggiato con qualche passaggio nuvoloso ma generalmente senza conseguenze. Temperature massime superiori ai 25°C nelle zone interne e nel Palermitano per i venti di Foehn. Puglia, Calabria e Sicilia faranno dunque segnare i valori più elevati con qualche punta di 30°C all'interno. TENDENZA SUCCESSIVA DOMENICA instabile su nord-est, Emilia-Romagna e regioni centrali con qualche rovescio. Schiarite temporanee sul nord-ovest, tempo migliore al sud. Più fresco ovunque, freddo nelle Alpi per la stagione.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum