Scrivi una località, una regione o una nazione per ottenerne le previsioni del tempo
Località Data aggiornamento Quantità neve Impianti
MeteoLive NEWSLeggi tutte le news ›

Giovedì soleggiato ma con nubi in aumento sull'Adriatico

Giovedì le nubi cominceranno a prendere il sopravvento sul versante adriatico e su parte del meridione. Venerdì nubi e fenomeni dalla Romagna alla Puglia, instabilità anche sul meridione e sull'est della Sardegna, in serata peggiora ovunque con neve sulle Alpi centro-orientali e sul nord Appennino. Sabato nuvoloso quasi ovunque con possibili rovesci; deboli nevicate su Alpi e centro-nord Appennino a quote superiori agli 800-1000 m; temperature in calo.

Previsioni meteo - 5 Novembre 2003, ore 12.30

Giovedì, 06 novembre 2003 NORD: In prevalenza soleggiato. Nottetempo e nel primo mattino formazione di banchi di nebbia sulle pianure. Temperature minime piuttosto basse, massime ancora miti. Ventilazione debole. Condizioni favorevoli all'accumulo di inquinanti nelle grandi aree urbane. Verso sera modesti annuvolamenti sul Triveneto e la Romagna ma con basso rischio di fenomeni. CENTRO: In mattinata abbastanza soleggiato ovunque. Nel pomeriggio aumento della nuvolosità su Marche ed Abruzzo ma ancora senza precipitazioni, altrove persistenza di tempo buono. In serata primi fenomeni sui monti marchigiani ed abruzzesi con limite delle nevicate sui 1300 m. Temperatura in lieve diminuzione, venti moderati di Grecale. SUD: Cielo parzialmente nuvoloso con qualche schiarita. Nel corso della giornata progressivo aumento della nuvolosità su Molise e Puglia, dove in serata sarà possibile qualche rovescio. Altrove invece poche variazioni sino a sera. Venti moderati orientali tendenti ad attenuarsi. Temperatura in lieve flessione. Venerdì, 07 novembre 2003 NORD: In mattinata cielo parzialmente nuvoloso ma con nuvolosità in addensamento con il passare delle ore fino a cielo coperto in serata, quando potranno verificarsi deboli precipitazioni che, su Alpi, Prealpi ed Appennino assumeranno carattere nevoso oltre 1 1000 m circa; venti moderati da ENE, temperatura in diminuzione, Bora sul Golfo di Trieste, Tramontana sulla Liguria. CENTRO: Nuvolosità compatta su Marche, Abruzzo ed Umbria orientale con qualche rovescio, nevoso già a partire dai 1000-1100 m sull'Appennino. Sulla Sardegna annuvolamenti sempre più intensi sull'est dell'isola, dove nel pomeriggio-sera saranno possibili dei rovesci anche temporaleschi, specie in mare aperto. Sulle altre regioni annuvolamenti solo parziali con qualche schiarita ma verso sera generale aumento della nuvolosità. Venti dapprima orientali ma in rotazione a Libeccio sul Tirreno e di Scirocco sull'Adriatico. Temperatura in diminuzione. SUD: Tempo instabile già dalla mattinata con alcuni rovesci, più probabili su Molise, Puglia, Golfo di Taranto, Calabria e Basilicata; brevi nevicate sulle cine più alte degli Appennini. In serata temporali in mare aperto, qualche rovescio sparso possibile ovunque, generale rotazione del vento a Libeccio sul Tirreno e a Scirocco sull'Adriatico, temperature senza grosse variazioni. Sabato, 08 novembre 2003 NORD: In mattinata nuvoloso ovunque con possibili piogge o rovesci in pianura e deboli nevicate in montagna al di sopra degli 800 m; fenomeni più probabili sulle Prealpi. Nel corso della giornata esaurimento dei fenomeni e tendenza a schiarite a partire dal Triveneto. Temperatura in diminuzione. Venti moderati da nord-est. CENTRO: Su tutte le regioni tempo instabile con possibili rovesci o brevi temporali; nevicate sull'Appennino toscano ed umbro-marchigiano oltre i 1200 m, mentre sui restanti settori il limite si posizionerà a 1400-1500 m. Nel pomeriggio tendenza a graduale attenuazione dei fenomeni. Temperatura senza notevoli variazioni. Venti in quota di Libeccio o Ostro sul Tirreno, di Scirocco sull'Adriatico, di Maestrale sulla Sardegna, tendenti a disporsi da nord ovunque. SUD: Nuvolosità irregolare con possibili rovesci alternati a fase asciutte; nel pomeriggio temporanea accentuazione della nuvolosità e dei fenomeni con isolati temporali. Miglioramento in serata. Venti sostenuti meridionali, tendenti a disporsi da nord in serata. Temperatura stazionaria. TENDENZA SUCCESSIVA Domenica nuvolosità irregolare su tutto il Paese ma senza fenomeni di rilievo e con ampie zone di sereno. Temperature minime in calo, massime in aumento. Da lunedì si conferma il probabile afflusso di aria fredda dai quadranti orientali, martedì peggioramento al centro-sud, freddo al nord.

Autore : Alessio Grosso

Questa pagina: Stampa Invia Favoriti | Condividi: Altro
Webcam
Vedi tutte
Satellite
Immagini e foto dal satellite

Immagini dal satellite

Guarda le ultime immagini inviate dal satellite Meteosat 8, da 36.000 km di altezza.

Visualizza
Editoriali
Leggi tutti
Newsletter

Iscriviti subito!

Scrivi la tua email

Ogni giorno riceverai le nostre previsioni meteorologiche direttamente nella tua casella e-mail!

Info Viabilità
Leggi tutti
Dal FORUM
Vai al forum